TRASPORTI SCADENTI IN CANAVESE - Gtt assicura: «Il servizio migliorerà»

| Dopo le proteste dei sindaci l'azienda torinese si dice disponibile a un incontro urgente. E intanto promesse che i disagi diminuiranno

+ Miei preferiti
TRASPORTI SCADENTI IN CANAVESE - Gtt assicura: «Il servizio migliorerà»
L'incontro tra i sindaci del Canavese e Gtt ci sarà. E' la risposta all'appello lanciato l'altro giorno dal sindaco di Rivarolo Canavese, Alberto Rostagno, a nome di 46 colleghi dell'area del Canavese occidentale. L'azienda dei trasporti è pronta ad assicurare che i disagi, provocati dai nuovi orari soprattutto agli studenti, diminuiranno nelle prossime settimane con gli orari definitivi di autobus, treni e scuole. «Nei mesi scorsi la Città Metropolitana ha condotto, in collaborazione con le scuole e GTT, un complesso lavoro di analisi dei nuovi orari di ingresso / uscita delle scuole superiori, quelle per cui le corse di linea devono fornire un servizio adeguato - conferma il presidente e amministratore delegato di Gtt, Walter Ceresa, al quale era indirizzata la lettera del sindaco Rostagno dell'altro giorno.
 
«Con l’inizio del nuovo anno scolastico, è stato necessario calibrare le corse degli autobus sugli orari delle scuole nei diversi giorni della settimana. In particolare quest’anno le lezioni in molte scuole sono solo dal lunedì al venerdì e quindi alcune corse del sabato sono state spostate nei restanti giorni. Nelle prime settimane di scuola, l’applicazione degli orari provvisori, può aver comportato delle criticità. Con l’entrata in vigore degli orari definitivi pensiamo che la situazione migliori. Saranno rimodulati alcuni orari per assicurare, in particolare a Rivarolo, le coincidenze per le varie direttrici».
 
Gtt si impegna a continuare a monitorare quotidianamente le corse e a segnalare all’ente competente le criticità proponendo i miglioramenti che ritiene importante siano adottati. In alcuni casi sono già stati disposti correttivi come è avvenuto ad esempio sulla linea Ciriè-Rivarolo per gli studenti della scuola Aldo Moro. «Si segnala invece che per quanto riguarda il numero complessivo di corse, quest’anno non sono stati attuati tagli nella zona e che, comunque, il numero di corse è parte del contratto generale con la Città Metropolitana che ha come referente Extra.To. Gtt gestisce le linee del Canavese, non vuole scaricare responsabilità, ma invita i sindaci a dialogare con tutte le parti in causa, al fine di ottenere risultati positivi».
 
Sempre nell’ambito delle nuove regole, con riferimento alle segnalazioni effettuate dal sindaco di Ceresole Reale, Andrea Basolo, l'azienda dei trasporti che «negli anni scorsi le corse di linea sopperivano ad alcuni servizi per le scuole medie inferiori ed elementari che devono essere svolti tramite scuolabus, con corse non inserite nel contratto con la Città Metropolitana. Naturalmente Gtt è a disposizione dei Comuni e delle Comunità per gestire servizi di linee cosiddette atipiche, alle migliori condizioni possibili e favorire una piena mobilità»
Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
«La nostra gratitudine va a tutti coloro che sono venuti al gazebo o che ci hanno fatto pervenire il loro sostegno sui social»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l'ospedale unico»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l
Si rinnova l'appello alla politica per trovare risorse e location di quello che potrebbe diventare il nuovo ospedale del Canavese. Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, rinnova l'appello al collega di Ivrea e a tutti i primi cittadini
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
Arriva anche dal Canavese un piccolo sostegno alla causa del popolo Catalano, pronto a chiedere l'indipendenza dalla Spagna
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
E' un bilancio negativo quello tracciato dall'opposizione dopo i primi 100 giorni di governo della giunta guidata da Grassi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all'aiuto dei profughi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all
Prima dell'inaugurazione dei locali è stata presentata anche l'iniziativa del Comune chiamata «Bimbi accompagnati»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore