TRAVERSELLA - Arrivano altri soldi della Regione al Palit

| Nuovo stanziamento per la riapertura della stazione sciistica. La Regione ha già versato 370 mila euro

+ Miei preferiti
TRAVERSELLA - Arrivano altri soldi della Regione al Palit
Non si scia nemmeno quest'anno al Palit di Traversella. Ma la Regione continua ad investire denaro pubblico nel rilancio della piccola stazione sciistica. Dopo i 370 mila euro dei mesi scorsi concessi alla Comunità montana per la riapertura dell'impianto, arriva dall'assessore Vignale la notizia di un nuovo stanziamento per altri 17 mila euro. Bruscolini, in confronto, ma pur sempre soldi pubblici per una stazione sciistica che, per questa stagione, resterà rigorosamente chiusa. I lavori in corso per la riapertura, infatti, vanno per le lunghe. Se ne riparlerà (forse) l'anno prossimo.

«Diciassette mila euro di contributi per la messa in sicurezza del comprensorio sciistico di Palit - recita il comunicato della Regione Piemonte - fanno parte delle misure di iniziativa regionale del Fondo per la montagna. Grazie alla proposta dell’assessore all’economia montana, Gian Luca Vignale, approvata nella scorsa giunta, i contribuiti saranno erogati comune di Traversella per l’acquisto di attrezzature che permettano la riapertura del comprensorio di Palit secondo le vigenti normative in materia di sicurezza». 
 
«Con questi finanziamenti – dichiara l’assessore Vignale – la Regione Piemonte conferma il proprio impegno verso l’impianto sciistico di Palit. Dopo infatti ever impegnato oltre 300 mila euro per la revisione della seggiovia, il contributo straordinario stanziato dalla giunta regionale, per garantire la messa in sicurezza della struttura, può finalmente ridare a tutta la Vallata un impianto chiuso da molti anni».
Politica
CASTELLAMONTE - E' nata la segreteria del nuovo Istituto Comprensivo
CASTELLAMONTE - E
I locali della storica segreteria non erano più sufficienti e idonei per ospitare tutti gli uffici e gli operatori che ora si trovano al posto della polizia municipale
CASTELLAMONTE - Il Psi lascia Mazza: «Quindici mesi di nulla»
CASTELLAMONTE - Il Psi lascia Mazza: «Quindici mesi di nulla»
Frattura definitiva tra l'amministrazione e una delle forze politiche che aveva sostenuto alle elezioni l'attuale primo cittadino
VOLPIANO - Furbetti del parcheggio: ora partono le multe dei vigili
VOLPIANO - Furbetti del parcheggio: ora partono le multe dei vigili
Partono i controlli in piazza Madonna delle Grazie per il parcheggio: si può sostare solo all'ingresso e all'uscita da scuola
CUORGNE' - Zaccaria è il nuovo presidente del centro anziani
CUORGNE
«Non posso che ringraziare il direttivo per questa scelta - dice il neo presidente - spero nella collaborazione di tutti»
RIVAROLO - Festa dei nonni e dei bambini con Pro loco e Unicef
RIVAROLO - Festa dei nonni e dei bambini con Pro loco e Unicef
I volontari della Pro loco affiancheranno e collaboreranno con l'Unicef per questa prima iniziativa grazie alla firma di un Protocollo d'intesa sottoscritto a maggio con l'Unpli
IVREA - Mozione sui profughi respinta dal consiglio comunale
IVREA - Mozione sui profughi respinta dal consiglio comunale
Le associazioni di "Non in mio nome" esprimono «delusione e preoccupazione per la posizione dell’intera maggioranza»
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
L'uomo, residente in Canavese, ha fatto causa all'azienda e l'ha anche vinta. Solo che, al momento, nonostante la sentenza a lui favorevole con reintegro sul posto di lavoro, ancora aspetta una chiamata dalla Teknoservice...
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
Ottocento posti garantiti nella cattedrale. Gli altri 2200 nel cortile del seminario e nel tempio delle suore con i maxi schermi
CUORGNE' - Il Comune si connette all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente
CUORGNE
«L'aver conseguito questo risultato ci consentirà di evitare duplicazioni di comunicazione tra le Pubbliche Amministrazioni», dice il sindaco Beppe Pezzetto
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
Si è svolto oggi presso l'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un incontro di aggiornamento sulla situazione
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore