VAL DI CHY - Dall'Uncem massimo sostegno all'idea dei sindaci

| «I sindaci dei tre Comuni hanno fatto un lavoro importante di animazione del territorio», dice il vicepresidente Bussone

+ Miei preferiti
VAL DI CHY - DallUncem massimo sostegno allidea dei sindaci
«Il referendum di domenica nei tre Comuni della Valchiusella apre di fatto la strada alla fusione, con la Regione che dovrà votare la relativa legge regionale in materia, approvando di fatto la nascita di Val di Chy. È una novità per tutta la Provincia di Torino. Uncem ha sempre sostenuto e lo fa anche ora, che questi processi debbano nascere dal basso, in una piena condivisione tra i Sindaci dei Comuni, con le comunità chiamate a conoscere le nuove sfide e a pronunciarsi con il voto». Lo afferma Marco Bussone vicepresidente dell'Uncem Piemonte.

«Dunque non solo l'appeal degli incentivi economici, piuttosto interessanti nelle cifre annue, bensì un processo di comprensione, da parte di tutti i cittadini, di opportunità e anche criticità date dal nuovo cammino di intesa e fusione. Ciascuno in merito può esprimersi. Così è successo domenica. I sindaci dei tre Comuni hanno fatto un lavoro importante di animazione del territorio. Questo è il dato vero. Coinvolgere i loro concittadini. Spiegare quanto sta avvenendo, quali sono le occasioni di crescita. Come ripetuto in particolare dal sindaco Remo Minellono, questo nuovo Comune, con le risorse che arriveranno e i progetti che verranno messi in campo, deve lavorare per combattere lo spopolamento ricostruendo pezzi di sviluppo locale e assicurando nuovi servizi ai cittadini».

«Certamente il Comune nato dai tre precedenti dovrà essere motore e grande animatore dell'Unione montana Val Chiusella, nel quale rimane come centro più grande. Sia nel Comune, sia nell'Unione montana, seviranno idee, capacità culturale e politica, grande senso delle istituzioni. Il processo sarà complesso, le difficoltà molte. Ai Sindaci e alle comunità, Uncem conferma l'impegno e la massima vicinanza per affrontare i nuovi processi politico-istituzionali».

Politica
CUORGNE' - Apre la piscina di via Torino con centro benessere
CUORGNE
«Grazie ad un imprenditore illuminato che ha voluto investire nella nostra città», ha sottolineato il sindaco Beppe Pezzetto
IVREA - Rifondazione Comunista accanto ai lavoratori di Comdata
IVREA - Rifondazione Comunista accanto ai lavoratori di Comdata
«La situazione potrebbe precipitare e ci preoccupa che il sindaco della città non abbia assegnato le deleghe al lavoro»
MAPPANO - Più sicurezza davanti alle scuole grazie all'area pedonale
MAPPANO - Più sicurezza davanti alle scuole grazie all
Aperta la viabilità che connette via Don Murialdo, via Marconi, via Dalla Chiesa e via Avogadro con via Anna Frank
VICO CANAVESE - Approvata la fusione nel comune di Valchiusa
VICO CANAVESE - Approvata la fusione nel comune di Valchiusa
Nella seduta di mercoledì pomeriggio è stato approvato il progetto di fusione tra i comuni di Vico, Meugliano e Trausella.
CASTELLAMONTE - Terra Mia al Martinetti presenta il Quaderno
CASTELLAMONTE - Terra Mia al Martinetti presenta il Quaderno
Il programma prevede inoltre momenti di intrattenimento musicale affidato al duo «Parole in musica»
PONT - I promotori della raccolta firme si dissociano da CasaPound
PONT - I promotori della raccolta firme si dissociano da CasaPound
Il gruppo pontese ci tiene a rivendicare «la propria autonomia dalle ingerenze delle forze politiche di qualsiasi area»
RIVAROLO - Incontro sulla Canavesana con Gtt e Regione Piemonte
RIVAROLO - Incontro sulla Canavesana con Gtt e Regione Piemonte
Il sindaco Alberto Rostagno ha convocato un incontro a palazzo Lomellini per valutare la situazione di Gtt sul territorio
CIRIE' - Censimento dei contenitori dei rifiuti e bidoni con il chip
CIRIE
Entra in funzione il sistema di tariffazione puntuale che permetterà di adeguare le tariffe alla reale quantità di rifiuti prodotti
ALPETTE - Grande successo per la Festa dell'immacolata - FOTO
ALPETTE - Grande successo per la Festa dell
Un'occasione per porre l'attenzione sui servizi alla persona del Comune e in particolare quelli sanitari
PONTE PRETI - Questa notte il ponte chiude al traffico per le verifiche strutturali della Città metropolitana
PONTE PRETI - Questa notte il ponte chiude al traffico per le verifiche strutturali della Città metropolitana
La Città metropolitana, come promesso dal consigliere Iaria, procederà a nuove indagini di sicuezza sul Ponte Preti, in risposta alle numerose sollecitazioni arrivate di recente dal territorio dopo la battaglia dell'ex Senatore Bozzello
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore