VALCHIUSELLA - «Cornuti e mazziati» per le bollette non consegnate: i residenti costretti a pagare anche le multe

| Protestano i sindaci della vallata contro la decisione della Smat di affidare la consegna delle bollette a una ditta privata. Risultato: bollette mai arrivate e multe per i residenti. Un problema incredibile per i Comuni di montagna

+ Miei preferiti
VALCHIUSELLA - «Cornuti e mazziati» per le bollette non consegnate: i residenti costretti a pagare anche le multe
I sindaci della Valchiusella hanno scritto una lettera alla Smat per chiedere il ritorno del servizio di consegna delle bollette in capo a Poste Italiane. Da quando il servizio è stato affidato a corrieri privati, infatti, sono arrivate moltissime segnalazioni di utenti ai quali la bolletta non è mai stata consegnata. Oltre al danno anche la beffa: i cittadini, infatti, sono stati costretti a pagare anche le more e le spese di notifica. Neanche fosse colpa loro.
 
«E’ stato più volte segnalato dai comuni della Valchiusella il grave disservizio causato ai cittadini nel conferimento delle fatture per il pagamento del servizio idrico da quando Smat non ha più affidato il servizio alle Poste italiane - scrivono i sindaci della vallata - tante bollette non sono recapitate agli utenti che, non ricevendole, devono rivolgersi personalmente agli uffici, per telefono, o recarsi appositamente presso gli sportelli di Castellamonte, aperti solo più due giorni alla settimana, la città più vicina (situata comunque a 10/20 chilometri dal luogo di residenza).
 
Quando si rivolgono agli uffici, i nostri concittadini ricevono la bolletta con l’aggiunta di una mora per ritardo nel pagamento o addirittura di spese di notifica. Tali difficoltà non sono necessariamente imputabili alle mancanze del personale incaricato, ma alle difficoltà obiettive delle nostre realtà rurali: indirizzi non sempre facilmente reperibili, soprattutto per le case fuori dal centri abitato, famiglie che possiedono più case ma vivono in una sola. L’incaricato delle Poste Italiane conosce tutte queste situazioni da anni e sa dove portare le lettere. Questa situazione non è più sostenibile: i sindaci della Valchiusella chiedono che le bollette Smat arrivino in modo regolare a tutti gli utenti come avveniva precedentemente, attraverso il servizio di Poste italiane».
 
L'azienda ha fatto sapere di essere stata obbligata dalle vigenti normative a procedere con l'affidamento del servizio in economia. Difficile, quindi, che possa tornare indietro. 
Politica
CUORGNE' - Zaccaria è il nuovo presidente del centro anziani
CUORGNE
«Non posso che ringraziare il direttivo per questa scelta - dice il neo presidente - spero nella collaborazione di tutti»
RIVAROLO - Festa dei nonni e dei bambini con Pro loco e Unicef
RIVAROLO - Festa dei nonni e dei bambini con Pro loco e Unicef
I volontari della Pro loco affiancheranno e collaboreranno con l'Unicef per questa prima iniziativa grazie alla firma di un Protocollo d'intesa sottoscritto a maggio con l'Unpli
IVREA - Mozione sui profughi respinta dal consiglio comunale
IVREA - Mozione sui profughi respinta dal consiglio comunale
Le associazioni di "Non in mio nome" esprimono «delusione e preoccupazione per la posizione dell’intera maggioranza»
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
CASTELLAMONTE - Licenziato perchè ha il Parkinson: vince in tribunale ma non viene riassunto
L'uomo, residente in Canavese, ha fatto causa all'azienda e l'ha anche vinta. Solo che, al momento, nonostante la sentenza a lui favorevole con reintegro sul posto di lavoro, ancora aspetta una chiamata dalla Teknoservice...
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
IVREA - Per il vescovo Roberto Farinella sono attese 3000 persone
Ottocento posti garantiti nella cattedrale. Gli altri 2200 nel cortile del seminario e nel tempio delle suore con i maxi schermi
CUORGNE' - Il Comune si connette all'Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente
CUORGNE
«L'aver conseguito questo risultato ci consentirà di evitare duplicazioni di comunicazione tra le Pubbliche Amministrazioni», dice il sindaco Beppe Pezzetto
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
VOLPIANO - Crisi Comital e Lamalù: «Ora Di Maio deve intervenire»
Si è svolto oggi presso l'assessorato al Lavoro della Regione Piemonte un incontro di aggiornamento sulla situazione
CUORGNE' - Visita del vescovo Cerrato alle scuole di Priacco e Salto - FOTO
CUORGNE
Grande entusiasmo tra i bambini e gli insegnanti che lo hanno accolto con canti e cartelloni di benvenuto
SAN MAURIZIO - Si mangia alla Festa e si raccolgono fondi per l'elisosta
SAN MAURIZIO - Si mangia alla Festa e si raccolgono fondi per l
Grande impegno dei vigili del fuoco: l'obiettivo è realizzare un'area per l'atterraggio dell'elisoccorso 24 ore su 24
RIVAROLO - Francesca Immacolata Chaouqui ospite da Bertot
RIVAROLO - Francesca Immacolata Chaouqui ospite da Bertot
L'ospete traccerà un quadro di scenario sul Vaticano e sugli sprechi e i giochi di potere di una lobby internazionale che da anni prova a mettere in crisi il pontificato di Papa Francesco
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore