VALCHIUSELLA - «Cornuti e mazziati» per le bollette non consegnate: i residenti costretti a pagare anche le multe

| Protestano i sindaci della vallata contro la decisione della Smat di affidare la consegna delle bollette a una ditta privata. Risultato: bollette mai arrivate e multe per i residenti. Un problema incredibile per i Comuni di montagna

+ Miei preferiti
VALCHIUSELLA - «Cornuti e mazziati» per le bollette non consegnate: i residenti costretti a pagare anche le multe
I sindaci della Valchiusella hanno scritto una lettera alla Smat per chiedere il ritorno del servizio di consegna delle bollette in capo a Poste Italiane. Da quando il servizio è stato affidato a corrieri privati, infatti, sono arrivate moltissime segnalazioni di utenti ai quali la bolletta non è mai stata consegnata. Oltre al danno anche la beffa: i cittadini, infatti, sono stati costretti a pagare anche le more e le spese di notifica. Neanche fosse colpa loro.
 
«E’ stato più volte segnalato dai comuni della Valchiusella il grave disservizio causato ai cittadini nel conferimento delle fatture per il pagamento del servizio idrico da quando Smat non ha più affidato il servizio alle Poste italiane - scrivono i sindaci della vallata - tante bollette non sono recapitate agli utenti che, non ricevendole, devono rivolgersi personalmente agli uffici, per telefono, o recarsi appositamente presso gli sportelli di Castellamonte, aperti solo più due giorni alla settimana, la città più vicina (situata comunque a 10/20 chilometri dal luogo di residenza).
 
Quando si rivolgono agli uffici, i nostri concittadini ricevono la bolletta con l’aggiunta di una mora per ritardo nel pagamento o addirittura di spese di notifica. Tali difficoltà non sono necessariamente imputabili alle mancanze del personale incaricato, ma alle difficoltà obiettive delle nostre realtà rurali: indirizzi non sempre facilmente reperibili, soprattutto per le case fuori dal centri abitato, famiglie che possiedono più case ma vivono in una sola. L’incaricato delle Poste Italiane conosce tutte queste situazioni da anni e sa dove portare le lettere. Questa situazione non è più sostenibile: i sindaci della Valchiusella chiedono che le bollette Smat arrivino in modo regolare a tutti gli utenti come avveniva precedentemente, attraverso il servizio di Poste italiane».
 
L'azienda ha fatto sapere di essere stata obbligata dalle vigenti normative a procedere con l'affidamento del servizio in economia. Difficile, quindi, che possa tornare indietro. 
Politica
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
LEINI - Un premio al merito scolastico per gli studenti più bravi
Sabato in Comune la premiazione dei 13 ragazzi della media che hanno conseguito con il massimo dei voti il diploma
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall'ex sindaco Giorgio Cortese «massima fiducia nella magistratura»
FAVRIA - Avvisi di garanzia, dall
«Ho la convinzione di poter dimostrare che ho sempre agito nell'interesse esclusivo della Comunità di Favria che ho avuto l'onore di rappresentare, in particolare come Sindaco, all'epoca dei fatti»
AGLIE' - Il salone «Alladium» diventerà Franco Paglia - FOTO
AGLIE
Il sindaco ha annunciato che l'amministrazione ha proposto di intitolare alla memoria dell'architetto il salone polifunzionale
CUORGNE' - Il Comune brinda al successo dell'Aperibook in biblioteca
CUORGNE
«Sono molto soddisfatto della partecipazione di pubblico a tutte le presentazioni di libri che si sono succedute», il commento dell'assessore Lino Giacoma Rosa
CUORGNE' - Lavori in corso per la sicurezza nelle scuole cittadine
CUORGNE
Al rientro dalle vacanze estive gli alunni troveranno i lavori conclusi e i nuovi impianti in funzione. Investimento di 61 mila euro
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
TORINO E CANAVESE - Sciopero Gtt contro i 260 licenziamenti e il «silenzio del Comune di Torino»
Il servizio sarà garantito, sulle autolinee extraurbane e il Servizio Ferroviario (Sfm1 – Canavesana e SfmA – To–aeroporto–Ceres), solo da inizio servizio alle ore 8 e dalle ore 14.30 alle ore 17.30. Disagi per chi usa i mezzi pubblici
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
CASTELLAMONTE - Profughi al lavoro (gratis) insieme ai cantonieri
«I migranti - specificano dal Comune - supporteranno, a titolo gratuito, l'attività comunale per quanto riguarda la pulizia»
CUORGNE' - Più educazione civica nelle scuole della città
CUORGNE
Il Comune di Cuorgnè aderisce alla raccolta firme per la proposta di legge di iniziativa popolare promossa dal Comune di Firenze e sostenuta dall'Anci Nazionale
RIVAROLO - «Le battaglie di Rivarolo Sostenibile per una Città che doveva rinascere... e non è rinata»
RIVAROLO - «Le battaglie di Rivarolo Sostenibile per una Città che doveva rinascere... e non è rinata»
Venerdì 20 luglio alle 21 nella la sala congressi dell’Hotel Rivarolo di corso Indipendenza, il Gruppo consiliare «Rivarolo Sostenibile» ha organizzato un incontro pubblico con la cittadinanza
IVREA - Primo consiglio con giuramento per il neo sindaco Sertoli
IVREA - Primo consiglio con giuramento per il neo sindaco Sertoli
Eletto anche il presidente del consiglio comunale che sarà Diego Borla, il più votato della lista Forza Ivrea. Il voto favorevole è arrivato anche da Francesco Comotto e Massimo Fresc della minoranza
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore