VALPERGA - Bilancio approvato solo al secondo tentativo

| Gli assessori dimissionari non si presentano. Il primo consiglio comunale resta senza numeri e salta

+ Miei preferiti
VALPERGA - Bilancio approvato solo al secondo tentativo
Si è resa necessaria la seconda convocazione (quella, per intenderci, che non impone vincoli sul numero di consiglieri presenti in aula) per approvare il bilancio del Comune di Valperga. Al primo tentativo la maggioranza del sindaco Davide Brunasso è rimasta senza numeri, dal momento che gli ex assessori Bertino e Giorgi, appena dimessi, non si sono presentati. L'uscita dei due consiglieri di minoranza ha fatto mancare il numero legale. 
 
Il bilancio è stato poi approvato ieri sera. Presenti il sindaco Brunasso, Boggio, Medina e Peradotto. Quattro su otto consiglieri convocati. Più che sufficienti per l'approvazione del documento programmatico dell'ente. «Trovarsi a discutere il bilancio, documento cardine della vita amministrativa, in assenza di due assessori (ex, da poche ore) con la consapevolezza che la maggioranza non ha i numeri per approvarlo mi pare svilente ed imbarazzante per l'intero Consiglio» ha attaccato, dai banchi della minoranza, il consigliere Mauro Giubellini.
 
I membri dell'opposizione hanno nuovamente chiesto a Bertino e Giorgi, al di lá delle motivazioni per le quali erano assenti, di schierarsi apertamente a favore o contro il bilancio. «Diversamente il loro risulta essere un atteggiamento ambiguo verso quegli stessi cittadini che dicono di voler rappresentare - dice Giubellini - sono sinceramente sconcertato da questa situazione in cui mi pare che non vi sia più nè una rotta nè una destinazione ma si navighi a vista, sperando di non finire sugli scogli. Il voto di Insieme per Valperga, contrario a questo bilancio che aumenta le tasse e non abbassa le spese, sarebbe stato però determinante per l'approvazione del documento, garantendo il numero legale. Per questa ragione ho abbandonato la seduta».
Politica
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista: il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista: il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Si vanta di essere fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Si vanta di essere fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
CASTELLAMONTE - Addio zona blu dal 6 novembre: Mazza conferma
Non sarà rinnovato il contratto con la ditta che gestisce i parcheggi a pagamento. Dopo tre anni le strisce torneranno bianche
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell'ex Asa: «La scelta resta inopportuna»
CASO SMAT - Rostagno ribadisce il suo No alla nomina dell
E sulla difesa di Chiono, Rostagno rivela un particolare: «Chiono è stato di Sessa anche il testimone di nozze. Non mi stupisce questa sua difesa d'ufficio». Alla fine la Appendino ha deciso di non recepire il suggerimento di Rostagno
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
IVREA - La biblioteca è senza il certificato prevenzione incendi
Una carenza gravissima che è oggetto della mozione presentata dai consiglieri comunali Francesco Comotto e Alberto Tognoli
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell'ex Asa per il consiglio di amministrazione
CASO SMAT - La Appendino tira dritto e conferma la nomina dell
Per ora la lettera del sindaco di Rivarolo Canavese non ha sortito effetti: nella nuova terna presentata dal Comune di Torino c'è ancora il nome di Fabio Sessa. Nome che ha sollecitato la reazione dei sindaci canavesani
CUORGNE' - Successo per le feste nelle frazioni: Pezzetto ringrazia i volontari
CUORGNE
«Mi sembra il minimo ringraziare tutti quei volontari che in modo gratuito si sono prestati in questo mese di luglio per animare le rispettive frazioni»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore