VALPERGA - Il consigliere comunale si scopre un «centometrista»

| Bagarre in consiglio dopo un'inusuale lite tra esponenti della minoranza. Fuori dal municipio volano anche parole pesanti

+ Miei preferiti
VALPERGA - Il consigliere comunale si scopre un «centometrista»
Polemiche, presunti conflitti d'interesse, esponenti della minoranza che litigano tra loro e persino consiglieri centometristi. Non è mancato nulla, l'altra sera, al consiglio comunale di Valperga. L'ex sindaco Davide Brunasso, come di consueto, degno erede del fu Corrado Marocco (in consiglio s'intende), ha alzato i toni della contesa, tentando di provocare il primo cittadino Gabriele Francisca. Missione compiuta solo in parte perchè a perdere la pazienza sono stati alcuni consiglieri di maggioranza ma non il sindaco. Tanto che il segretario comunale si è visto costretto a sospendere il consiglio per una decina di minuti.
 
Tra gli oggetti del contendere la decisione del Comune di Valperga di asfaltare a proprie spese un tratto di strada attualmente interessato dai lavori di realizzazione di una centrale idroelettrica in frazione Gallenca. Lavori di una ditta privata che sarebbe per giunta "vicina" all'assessore alla cultura Monica Vittone. Circostanza che ha fatto scatenare Brunasso: «E' un regalo al privato. Manderemo tutti gli atti alla procura». Sereno il sindaco Francisca: «E' una scelta politica della quale mi assumo le responsabilità. A nostro avviso quei lavori sono di utilità pubblica perchè tolgono un pericolo su una strada aperta a tutti».
 
Il top l'hanno comunque raggiunto i consiglieri di minoranza Sandretto e Arimondo, un tempo nello stesso gruppo. Sandretto, destituito ad interim della carica di capogruppo dall'ex candidato a sindaco Marocco, non si dimette. Anzi, continuerà il suo lavoro come consigliere d'opposizione. Circostanza che non è piaciuta all'ex compagno di lista Arimondo e, soprattutto, allo stesso Corrado Marocco, presente in sala. Quando Sandretto ha salutato il consiglio, c'è stato una sorta di inseguimento di fronte al municipio da parte di Marocco. Sono volate parole forti tra i due ex amici, ovviamente a distanza: Sandretto, dimostrandosi un buon centometrista, è riuscito in pochi secondi a mettere la giusta distanza tra lui e Marocco. La stessa distanza che, evidentemente, da qualche settimana li separa anche in politica. 
Dove è successo
Politica
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
CANAVESE - Post fascista? La maestra si difende: «La mia era solo una ricerca sociologica»
«Non sono fascista: la mia era una ricerca sociologica per vedere quali potevano essere le reazioni della gente quando si parla di un argomento delicato come il fascismo». Alessandra Pettorruso si difende dopo la segnalazione alla polizia
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
RIVAROLO - Rotonde non collaudate nel pieno centro della città
Ancora una conferma dei lavori fatti con "leggerezza" dall'Asa. In municipio non sono rimasti nemmeno i progetti di allora
CUORGNE' - Spunta un duce sul muro di una casa - FOTO
CUORGNE
Archeologia del ventennio dal momento che si tratta di un murales sicuramente d'epoca con tanto di scritte
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
IVREA - CasaPound offre tutela legale gratis alla maestra di Rivarossa
«Una persona deve essere giudicata per ciò che fa ogni giorno al lavoro e non per le proprie idee espresse su Facebook»
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
BAIRO - Scatta #TaggailMaiale: sabato giornata ecologica
Dal Comune: «Chiediamo ai cittadini di vigilare il più possibile sull'abbandono di rifiuti e di segnalare il fenomeno»
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all'attacco
CASTELLAMONTE - Maestra si vanta di essere fascista? Il Pd subito all
Una nota contro l’insegnante arriva dal Pd di Castellamonte, città dove la maestra ha effettivamente insegnato per qualche tempo
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
CANAVESE - Post fascista su Facebook: maestra segnalata alla polizia postale
L'insegnante avrebbe reso pubbliche le proprie preferenze politiche su diversi post che sono stati pubblicati sul profilo Facebook. Profilo che, nei giorni scorsi è stato oscurato. La Regione ha segnalato il caso anche al provveditorato
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
CANAVESE - Forza Nuova al fianco della maestra segnalata alla polizia postale: «Pronti a difenderla»
Forza Nuova si schiera al fianco dell'insegnante segnalata alla Polizia Postale dalla Regione dopo alcune frasi inneggianti il fascismo pubblicate su Facebook: «In Piemonte è diventato pericoloso anche solo pensare»
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l'addio a Teknoservice e Cca
OZEGNA - Bartoli fa sul serio e annuncia l
Il pensiero del sindaco è chiaro e sarà discusso, domani, in consiglio regionale. Il CCA e Teknoservice costano troppo
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
CASO SMAT - Chiono attacca Rostagno e difende Appendino: «Dal sindaco di Rivarolo lettera menzognera»
Durissima lettera del sindaco di Busano contro il collega di Rivarolo in merito alla nomina di un ex Asa per la Smat: «Non si è documentato ed esprime giudizi, oltretutto inviando un documento menzognero ai colleghi sindaci»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore