VALPERGA - Il crocifisso e i comunisti animano il consiglio comunale

| Il crocifisso della sala consiglio è tornato al «suo posto» ma questo non è bastato a placare le polemiche

+ Miei preferiti
VALPERGA - Il crocifisso e i comunisti animano il consiglio comunale
Il crocifisso della sala consiglio è tornato al «suo posto», sul muro alle spalle della giunta comunale, ma questo non è bastato a placare le polemiche. L’altra sera, in consiglio, nuovo scontro tra il sindaco Gabriele Francisca e l’ex primo cittadino Davide Brunasso. «Non l'ho spostato io - ha detto il primo cittadino - ma dovete sapere che lo Stato è aconfessionale. Non c'è nessuno obbligo, tuttavia sono ateo e a me va benissimo dove è adesso. Non mi da nessun fastidio. Era stato spostato solo per la riorganizzazione della sala consiglio che la precedente amministrazione aveva abbandonato». 
 
Il consigliere di maggioranza Rolando ha rincarato la dose: «Il crocifisso non è stato simbolo della cristianità fino a Costantino. Io credo che il crocifisso debba essere nel cuore delle persone, non per forza sui muri. Oltretutto era stato istituito come obbligatorio da Mussolini». Per Arimondo, invece, consigliere di minoranza, «è stata una gaffe del sindaco. E' un simbolo capace di andare oltre, al di là del valore religioso. Sono contento che sia tornato al suo posto».
 
Poi Brunasso e Francisca si sono scatenati. «Il sindaco se ne frega delle parole del consiglio di Stato – ha detto Brunasso – il comunismo non passa di moda: siamo passati da falce e martello a chiodi e martello», con riferimento al fatto che il sindaco, un mese fa, aveva promesso di portare chiodi e martello per dare la possibilità a Brunasso di appendere il crocifisso a suo piacimento. «Parole mai smentite - ha aggiunto l'ex sindaco - che confermano una certa arroganza». Francisca ha fatto sapere che cercherà di piazzare in aula una copia del crocifisso con falce e martello che il presidente boliviano Evo Morales ha donato a Papa Francesco due settimane fa.
Dove è successo
Politica
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
«La nostra gratitudine va a tutti coloro che sono venuti al gazebo o che ci hanno fatto pervenire il loro sostegno sui social»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l'ospedale unico»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l
Si rinnova l'appello alla politica per trovare risorse e location di quello che potrebbe diventare il nuovo ospedale del Canavese. Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, rinnova l'appello al collega di Ivrea e a tutti i primi cittadini
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
Arriva anche dal Canavese un piccolo sostegno alla causa del popolo Catalano, pronto a chiedere l'indipendenza dalla Spagna
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
E' un bilancio negativo quello tracciato dall'opposizione dopo i primi 100 giorni di governo della giunta guidata da Grassi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all'aiuto dei profughi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all
Prima dell'inaugurazione dei locali è stata presentata anche l'iniziativa del Comune chiamata «Bimbi accompagnati»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore