VALPERGA - L'ex sindaco Brunasso denuncia Marocco

| Lo scontro nell'ultimo consiglio comunale finirà in tribunale. E intanto si scalda la campagna elettorale

+ Miei preferiti
VALPERGA - Lex sindaco Brunasso denuncia Marocco
Finirà in tribunale l’eterna diatriba tra l’ex sindaco Davide Brunasso e l’ex consigliere di minoranza Corrado Marocco. Preso atto che, probabilmente, si ritroveranno entrambi al vaglio delle urne nel corso delle prossime elezioni amministrative (fin qui l’unico ad aver confermato la candidatura è stato proprio Marocco), i due protagonisti della politica locale andranno a discutere del loro conflittuale rapporto anche in tribunale. Brunasso, infatti, come era prevedibile, ha denunciato Marocco per le frasi che quest’ultimo ha pronunciato nel corso dell’ultimo consiglio comunale prima del crollo della giunta.

Era ottobre del 2014. Qualche giorno dopo, con le dimissioni in massa dei consiglieri (due di questi dai banchi della maggioranza) il sindaco Brunasso si è ritrovato senza maggioranza e il prefetto di Torino, come da prassi, ha optato per il commissariamento dell’amministrazione comunale. Nel corso di quel consiglio infuocato, dove si parlò di tanti problemi locali (dalla porcilaia allo scuolabus, dalla variazione di bilancio al “gianduiotto” stradale) non mancarono molteplici attimi di tensione e scontri verbali. Al sindaco non sono andate giù alcune affermazioni di Marocco. Tipo: “Sei un cafone maleducato; quando parli fai schifo; ti dovrei far mangiare i documenti; sei un bambino e fai schifo; questi fenomeni te lo permettono perché sono pagati (riferito alla giunta ndr); dovete andarvene da Valperga; non ti rispetto neanche come uomo, per me non vali niente».

L’allora sindaco ha presentato denuncia ai carabinieri di Cuorgnè che stanno procedendo con le indagini del caso. Agli atti della denuncia anche la registrazione audio del consiglio comunale. Non era nemmeno la prima volta che Brunasso e Marocco arrivavano ai ferri corti durante una seduta del parlamentino locale. Ora toccherà ai militari dell’Arma valutare gli eventuali reati prima di spedire tutta la pratica alla procura d’Ivrea. 

Politica
CUORGNE' - La scommessa da vincere è lo sport come turismo
CUORGNE
Summit in municipio, l'altra sera, tra le associazioni sportive di Cuorgnè e l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
CANAVESE - Cittadini soddisfatti del proprio territorio: «Ma non è il posto migliore dove vivere»
Un'analisi puntuale del territorio. E' quella che al teatro Giacosa è emersa durante la serata dedicata al futuro del territorio nord-ovest e, in particolare, al futuro del Canavese. Una serata promossa dal quotidiano La Stampa
AGLIE' - In castello il summit delle Pro loco della provincia
AGLIE
Saranno presenti i principali rappresentanti dell’UNPLI Torino e Piemonte
CUORGNE' - Anziana bloccata per la neve: intervengono i carabinieri
CUORGNE
«Purtroppo abbiamo verificato e si tratta di strada privata – spiega l’assessore Silvia Leto - dove il Comune non può intervenire»
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
IVREA-BORGOFRANCO - Nasce «Pascal» per una mobilità sostenibile
Nuovo progetto di mobilità sostenibile lanciato dalla Città metropolitana di Torino in partenariato con 16 Comuni, due in Canavese
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
CASTELLAMONTE - Lavori rinviati a scuola: «Maddio come Pinocchio»
Duro affondo della minoranza dopo l'annuncio del rinvio dei lavori per l'ascensore delle elementari alle vacanze di Pasqua
CUORGNE' - Muore l'ex segretario comunale Antonio Berta
CUORGNE
Il cordoglio del sindaco Beppe Pezzetto e di tutta la macchina comunale
CUORGNE' - Caldaia rotta: bimbi al fresco alla scuola elementare Peno
CUORGNE
«Purtroppo una caldaia su tre della scuola elementare Aldo Peno è fuori uso», conferma l'assessore Pieruccini. Lavori a giorni
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
CASTELLAMONTE - Approvata la convenzione per i vigili del fuoco
Un atto formale ma di grande importanza per garantire ai pompieri volontari della città la completa fruizione dei nuovi spazi
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
RIVAROLO - La prima cittadinanza italiana del 2017
Ana Ilioi è stata la prima rivarolese ad ottenere nel 2017 la cittadinanza italiana
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore