VALPERGA - Le auto del Comune utilizzate senza alcun criterio?

| Torna d'attualitÓ l'uso dei mezzi municipali da parte dei consiglieri di maggioranza. Proprio come capit˛ alla giunta di Brunasso

+ Miei preferiti
VALPERGA - Le auto del Comune utilizzate senza alcun criterio?
Ancora polemiche sull'uso delle auto comunali a Valperga. Dopo gli esposti contro la precedente amministrazione, anche la giunta Francisca è finita nel mirino della minoranza per lo stesso motivo. In consiglio il sindaco ha confermato che è tutto in regola e che i veicoli, specie il Fiat Qubo (nella foto), sono dotati di registro dove viene annotato l'utilizzo. Fino a questo momento non sarebbero emerse delle anomalie. Di questo non ne è convinto il consigliere d'opposizione Giuliano Arimondo.

«L'uso dell'autovettura Fiat Qubo del Comune sta avvenendo, documenti alla mano, in maniera sconsiderata e quasi ad esclusivo appannaggio del delegato (non assessore) alla viabilità Enzo Scamarcia. Dalla documentazione ottenuta, ho appreso che in sei mesi sono stati percorsi 960 chilometri dalla predetta persona, in larga parte per imprecisate "commissioni". Per intenderci, una tratta di poco inferiore alla distanza tra Valperga e Reggio Calabria. Il regolamento per l’utilizzo dei mezzi dell'ente è una sorta di groviera che lascia aperta un'enorme serie di falle. Nulla è detto in merito alle modalità di prelievo del mezzo o sull’incarico specifico che, con la disponibilità dell'automobile comunale, si dovrebbe andare a svolgere. Silenzio completo anche sui controlli che andrebbero effettuati. Tutto è lasciato al buon cuore ed all’iniziativa del responsabile dell’Ufficio Tecnico. Dai documenti esaminati, si evince che il consigliere ha potuto tranquillamente usare la macchina per compiere un tragitto che va dal Municipio al campo sportivo ed a piazza Unità d’Italia denunciando un percorso dieci volte maggiore a quello effettivo».

Secondo i dati scovati nei registri dal consigliere d'opposizione, il collega di maggioranza in data 3.04.2017, ha preso l’autovettura dalle 9 alle 11,50 per raggiungere il Parco Giochi «dichiarando il compimento di 10 km quando quella località dista a mala pena 300 metri dal municipio. Eppure il giorno dopo, per un periodo di detenzione del mezzo che va dalle 9,15 alle 16,50, i chilometri percorsi salgono addirittura a 15 per quella stessa destinazione... E’ doveroso chiedersi: qual è stata la pubblica utilità nell’aver trattenuto il mezzo presso il Parco Giochi per tante ore ininterrotte?». Senza contare che i viaggi vengono giustificati come "commissioni" non meglio precisate. «Le commissioni appartengono alle faccende che sbriga, semmai, una casalinga o la signora che esce per fare la spesa», dice Arimondo.

Dove è successo
Politica
LEINI - Si dimette l'assessore al bilancio del Comune, Marco D'Acri
LEINI - Si dimette l
Motivi professionali alla base della decisione: źNon sono pi¨ in grado di garantire quella presenza che la carica impone╗
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della cittÓ
CASTELLAMONTE - Lavori in corso in diversi punti della cittÓ
Nei giorni scorsi, a Castellamonte, sono partiti alcuni lavori di manutenzione richiesti da parecchio tempo al Comune
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
IVREA - Imprenditori a lezione in Confindustria
Parte un percorso formativo organizzato per aiutare le aziende a superare sfide e barriere nei mercati internazionali
CUORGNE' - Chiude (ancora una volta) il bocciodromo di via Braggio: diventerÓ una palestra?
CUORGNE
L'impianto sportivo, entro la fine dell'anno, perderÓ il gestore e rimarrÓ, ancora una volta, una cattedrale nel deserto. La posa del primo mattone risale al 1990. Poi uno stop di 23 anni. Le bocce, per˛, evidentemente źnon tirano╗
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
CASTELLAMONTE - Il centro anziani chiude: i socialisti non ci stanno
Dopo decenni di servizio l'associazione Ŕ ormai ad un passo dalla chiusura a causa del calo degli iscritti e dell'aumento dei costi
IVREA - CaffŔ con l'esperto: incontro sui media con Marco Mussini
IVREA - CaffŔ con l
Marco Mussini, giornalista ed ex-assistente all'Europarlamento, parlerÓ di comunicazione e media
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
TORINO-CERES - Da Vivi Caselle una proposta per ridurre i disagi
Dopo la proposta per ridurre i disagi del tunnel di corso Grosseto a chi usa i bus, arriva un'analoga iniziativa per i treni
IVREA - Dall'Anpi un appello a coerenza e responsabilitÓ
IVREA - Dall
Riceviamo e pubblichiamo una riflessione sull'attualitÓ (anche in Canavese) di Mario Beiletti dell'Anpi Ivrea e Basso Canavese
CANAVESE - Esposto in procura contro l'Asl To4: źNegli ospedali del Canavese poco personale e pazienti a rischio╗
CANAVESE - Esposto in procura contro l
Dopo il fallito tentativo in Prefettura, il segretario territoriale Giuseppe Summa, a nome del Nursind, ha presentato un esposto alla procura di Ivrea per denunciare le gravissime condizioni in cui verserebbero gli ospedali dell'Asl To4
IVREA - Neve e ghiaccio: la cittÓ resta senza sale e il Comune si scusa
IVREA - Neve e ghiaccio: la cittÓ resta senza sale e il Comune si scusa
Diventano oggetto di scontro politico i disagi patiti dagli eporediesi dopo l'ondata di maltempo. Attacco della Lega Nord
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore