VALPERGA - Niente consiglio comunale: appello al prefetto

| L'ex sindaco Davide Brunasso scrive alla prefettura: «Il sindaco calpesta le regole del diritto e il rispetto dei cittadini»

+ Miei preferiti
VALPERGA - Niente consiglio comunale: appello al prefetto
L'altra mattina è partita da Valperga, fronte opposizione, una lettera urgente al prefetto di Torino sulla mancata convocazione del consiglio comunale da parte dell'amministrazione. L'hanno scritta l'ex sindaco Davide Brunasso e il collega consigliere di «Primavera a Valperga» Chiara Boggio. Secondo l'ex primo cittadino l'amministrazione Francisca latita nella convocazione di un consiglio comunale nel corso del quale discutere una mozione che il gruppo ha presentato il 2 marzo (quasi tre mesi fa!) sull'ordinanza che ha istituito una serie di sensi unici nel centro del paese.
 
«Una mozione motivata dai disagi occorsi a buona parte della popolazione - spiegano i consiglieri di minoranza - una cinquantina di cittadini hanno anche presentato una raccolta firme in municipio dove si è richiesta la modifica dei sensi unici. Non ci risulta che il sindaco abbia nemmeno convocato i cittadini nè, per altro, si è dato corso alla convocazione di un consiglio per la trattazione della mozione». In realtà di consigli comunali se ne sono svolti già due a Valperga ma, per un motivo o per l'altro, la mozione sui sensi unici non è mai stata inserita all'ordine del giorno.
 
Per questo motivo Brunasso ha scritto alla prefettura per chiedere un intervento diretto dell'organo competente. «Si è ignorato il diritto all'espletamente del mandato dei consiglieri di minoranza e non si è dato seguito alle istanze dei cittadini. Il procedimento e il provvedimento amministrativo in oggetto paiono dunque viziati da eccesso di potere. Stupisce che anche il segretario comunale a una richiesta di delucidazione rispondesse evasivamente e comunque citando esclusivamente il regolamento, venendo quindi meno alle sue funzioni di garanzia previste».
 
Non resta che attendere l'eventuale intervento della prefettura. «A quasi 70 anni dalla Costituzione della Repubblica italiana mai si era dovuti arrivare a tanto nel Comune di Valperga - aggiunge Brunasso - nessuna forza di minoranza si era dovuta rivolgere in Prefettura per ripristinare le regole e le norme che sono state lese. Si sono calpestate le regole del diritto in primis e del rispetto delle persone e dei cittadini. Un fatto vergognoso che dimostra ancora una volta l’arroganza e l’insolenza del sindaco e della maggioranza tutta».
Politica
FERROVIA CANAVESANA - A breve la firma del protocollo Regione-Rfi: poi (finalmente) partiranno i lavori
FERROVIA CANAVESANA - A breve la firma del protocollo Regione-Rfi: poi (finalmente) partiranno i lavori
L'accordo consentirà di dare il via ai lavori di messa in sicurezza della linea Canavesana e soprattutto di rivedere le prescrizioni sulla velocità. I treni torneranno a 70 chilometri orari se Gtt manterrà il doppio macchinista a bordo
VOLPIANO - Smog e blocchi auto: «Bene, ma Volpiano non è Torino»
VOLPIANO - Smog e blocchi auto: «Bene, ma Volpiano non è Torino»
Il sindaco: «Chiederemo che venga posizionata una centralina nella nostra zona per misurare i livelli effettivi di inquinamento»
SAN MAURIZIO - Gli ospiti della casa di riposo diventano scrittori
SAN MAURIZIO - Gli ospiti della casa di riposo diventano scrittori
Si è svolta sabato la presentazione di «Nella mente, nell'anima, nel cuore», la raccolta di racconti scritti dagli ospiti della Rsa
CANAVESE - Differenziata scarsa: 28 Comuni multati dalla Città metropolitana. Un conto da 700 mila euro
CANAVESE - Differenziata scarsa: 28 Comuni multati dalla Città metropolitana. Un conto da 700 mila euro
Il Comune più sanzionato è Forno Canavese (134 mila euro di multa), seguito a ruota da Bosconero, Feletto, Rivara, Ozegna, Sparone, Borgiallo, Pratiglione. La Città metropolitana disponibile «a verificare con i Comuni le situazioni»
VALPRATO - Dopo 25 anni la passerella pedonale è una realtà
VALPRATO - Dopo 25 anni la passerella pedonale è una realtà
Merito dei lavori realizzati anche quest'anno dalla squadra degli Operai Forestali della Regione Piemonte «Valle Soana»
IVREA - Città Unesco: visite gratuite nei luoghi di Olivetti
IVREA - Città Unesco: visite gratuite nei luoghi di Olivetti
Per cinque domeniche, da ottobre a dicembre, sarà possibile intraprendere un percorso di visita e scoperta del sito
LEINI - Sabato 20 volontari al lavoro per «Puliamo il mondo»
LEINI - Sabato 20 volontari al lavoro per «Puliamo il mondo»
Ai volontari sarà fornita l'attrezzatura per la raccolta rifiuti e la copertura assicurativa. Minori accompagnati da un adulto
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
FERROVIA CANAVESANA - Piove dentro i treni: sedili transennati e pendolari in piedi...
Anche la Lega ha deciso di puntare il dito contro Gtt e Regione Piemonte. Il Senatore canavesano Cesare Pianasso è intervenuto sul tema: «E' inaccettabile la situazione che si protrae da così tanto tempo»
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
TRAVERSELLA - Il ricordo dei martiri partigiani della Valchiusella
«Abbiamo la possibilità di vivere in pace anche grazie al sacrificio di questi giovani morti a Traversella. Non dimentichiamoli»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
DISAGI SUI TRENI GTT - «La ferrovia Canavesana viaggia ormai fuori dal tempo»
Riceviamo e volentieri pubblichiamo un intervento del deputato Pd, Davide Gariglio, in merito alla difficile situazione che sta vivendo la ferrovia Canavesana in queste settimane. I pendolari sono ormai furibondi con la Gtt
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore