VALPERGA - Niente consiglio comunale: appello al prefetto

| L'ex sindaco Davide Brunasso scrive alla prefettura: «Il sindaco calpesta le regole del diritto e il rispetto dei cittadini»

+ Miei preferiti
VALPERGA - Niente consiglio comunale: appello al prefetto
L'altra mattina è partita da Valperga, fronte opposizione, una lettera urgente al prefetto di Torino sulla mancata convocazione del consiglio comunale da parte dell'amministrazione. L'hanno scritta l'ex sindaco Davide Brunasso e il collega consigliere di «Primavera a Valperga» Chiara Boggio. Secondo l'ex primo cittadino l'amministrazione Francisca latita nella convocazione di un consiglio comunale nel corso del quale discutere una mozione che il gruppo ha presentato il 2 marzo (quasi tre mesi fa!) sull'ordinanza che ha istituito una serie di sensi unici nel centro del paese.
 
«Una mozione motivata dai disagi occorsi a buona parte della popolazione - spiegano i consiglieri di minoranza - una cinquantina di cittadini hanno anche presentato una raccolta firme in municipio dove si è richiesta la modifica dei sensi unici. Non ci risulta che il sindaco abbia nemmeno convocato i cittadini nè, per altro, si è dato corso alla convocazione di un consiglio per la trattazione della mozione». In realtà di consigli comunali se ne sono svolti già due a Valperga ma, per un motivo o per l'altro, la mozione sui sensi unici non è mai stata inserita all'ordine del giorno.
 
Per questo motivo Brunasso ha scritto alla prefettura per chiedere un intervento diretto dell'organo competente. «Si è ignorato il diritto all'espletamente del mandato dei consiglieri di minoranza e non si è dato seguito alle istanze dei cittadini. Il procedimento e il provvedimento amministrativo in oggetto paiono dunque viziati da eccesso di potere. Stupisce che anche il segretario comunale a una richiesta di delucidazione rispondesse evasivamente e comunque citando esclusivamente il regolamento, venendo quindi meno alle sue funzioni di garanzia previste».
 
Non resta che attendere l'eventuale intervento della prefettura. «A quasi 70 anni dalla Costituzione della Repubblica italiana mai si era dovuti arrivare a tanto nel Comune di Valperga - aggiunge Brunasso - nessuna forza di minoranza si era dovuta rivolgere in Prefettura per ripristinare le regole e le norme che sono state lese. Si sono calpestate le regole del diritto in primis e del rispetto delle persone e dei cittadini. Un fatto vergognoso che dimostra ancora una volta l’arroganza e l’insolenza del sindaco e della maggioranza tutta».
Politica
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
VOLPIANO - Crisi Comital: Comune e Regione al fianco dei lavoratori
L'assessora al Lavoro della Regione Piemonte, Gianna Pentenero, ha confermato la disponibilitą ad aprire un tavolo tecnico
PONT - Finanziato l'inizio dei lavori per la Sp47 della Valle Soana
PONT - Finanziato l
Primi passi avanti nel progetto relativo alla strettoia verso la Valle Soana. Ora č atteso il via libera per l'inizio del cantiere
IVREA - Un nuovo direttivo per l'associazione Casa delle donne
IVREA - Un nuovo direttivo per l
La Casa č un luogo dove ogni donna puņ trovare ascolto per i propri problemi, contare sulla disponibilitą delle altre
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
MAPPANO - Approvato il primo statuto del Comune autonomo
Il nuovo Comune di Mappano si č dotato degli strumenti fondamentali per poter operare nella pienezza dei suoi poteri
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
CANAVESE - I piccoli comuni entrino nel consiglio della Smat
Lo chiede con forza l'Uncem a nome di tutte le Unioni montane di Comuni della Cittą metropolitana di Torino
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
MAPPANO - Parchi giochi vietati ai ragazzi non accompagnati
Tra i divieti c'č anche quello del gioco del pallone nelle aree "non appositamente predisposte". Molti mappanesi scettici
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
RIVAROLO - La vecchia elementare va demolita? Si, no, forse...
L'intervento urbanistico simbolo dell'attuale giunta č ancora al palo. Lo ha confermato, in consiglio, l'assessore Francesco Diemoz
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
BOSCONERO - Nuovi impianti Enel: cala la bolletta del Comune
I nuovi sistemi a led consentiranno all'amministrazione un risparmio di circa il 58% sui consumi di energia per l'illuminazione
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chiną cita Fantozzi, la Vittone chiede l'esonero di Leone
RIVAROLO - Mai dire... consiglio: Zucco Chiną cita Fantozzi, la Vittone chiede l
La maggioranza ha passato le cinque ore di discussione a tentare di schivare le tonnellate di sterco partite dai banchi dell'opposizione. Non sempre riuscendo nell'impresa...
CASTELLAMONTE - Appalto sospetto: la procura chiede il rinvio a giudizio per Mascheroni, Maddio e Maggiotti
CASTELLAMONTE - Appalto sospetto: la procura chiede il rinvio a giudizio per Mascheroni, Maddio e Maggiotti
Dopo due anni di indagini la procura di Ivrea ha chiesto il rinvio a giudizio per tre delle cinque persone indagate per turbativa d’asta e falso ideologico. Chiesta archiviazione per Bersano e Savoia Carlevato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore