VALPERGA - Vicino il commissariamento: dimissioni a raffica

| Quattro consiglieri annunciano l'addio. Non ci sono i numeri per proseguire con l'amministrazione Brunasso

+ Miei preferiti
VALPERGA - Vicino il commissariamento: dimissioni a raffica
Il Comune di Valperga procede spedito verso il commissariamento. Questa mattina, alle nove, quattro consiglieri (metà dell'intero consiglio) hanno presentato all'ufficio protocollo le rispettive dimissioni. Sono Corrado Marocco e Mauro Giubellini per la minoranza e gli ex assessori Roberto Bertino e Gabriella Giorgi per la maggioranza. Le dimissioni sono frutto dell'ultimo consiglio comunale che ha sancito le divisioni della giunta.

A questo punto, con le dimissioni contemporanee di quattro consiglieri, si va verso il commissariamento. Toccherà però allo stesso sindaco Davide Brunasso chiarire la posizione dell'amministrazione comunale. Sarà poi il prefetto a decidere sul da farsi. Allo stato attuale, stando anche ai precedenti, il consiglio è decaduto.

Che la situazione si fosse ulteriormente complicata per Brunasso e la sua squadra era chiaramente emerso nel corso del consiglio comunale di giovedì, quando l'ex assessore Giorgi, dopo aver respinto al mittente la prima variazione al bilancio, aveva deciso di abbandonare l'aula in pieno disaccordo con il primo cittadino. All'uscita era seguito un duro scontro tra il sindaco e il consigliere di minoranza Marocco.

«Firmare una lettera di dimissioni, unitamente a tre consiglieri tra cui due assessori, non è stata una decisione presa con leggerezza - commenta a caldo l'ormai ex consigliere Mauro Giubellini - aprire le porte ad un eventuale commissariamento è stato tema di un serrato ed intenso confronto all'interno del gruppo che rappresento. Sino a giovedì sera l'orientamento era quello di concedere ancora tempo ad un'amministrazione che comunque, sino ad ora, aveva abbondantemente deluso le aspettative, perdendo pezzi e credibilitá».

Quello che è successo l'altra sera, però, ha rappresentato la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso: «Coinvolto in un consiglio tragicomico in cui è emersa inequivocabilmente la mediocrità amministrativa di un gruppo senza idee, senza progetti, senza carattere e, spiace dirlo, costoso in termini economici ed incapace di dare risposte concrete alle aspettative dei cittadini, non ho potuto esimermi dal dare un segnale forte e diretto - spiega Giubellini - questa maggioranza è nata da un progetto fallimentare, puntellato da lacrime e false promesse. Ha avuto tempo e modo per dimostrare il contrario. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Tasse alle stelle, tagli ai servizi, non uno straccio di progetto. Questo accade quando si pensa alla politica come ad uno stipendificio e non come ad un servizio da rendere alla comunitá».

«Sono assolutamente sereno» ribatte il sindaco Davide Brunasso. «Invieremo tutta la documentazione in prefettura e attenderemo decisioni in merito». Se ne riparlerà, ovviamente, la prossima settimana.

Politica
CASTELLAMONTE - Addio vecchia palestra: al suo posto una moderna palazzina - FOTO
CASTELLAMONTE - Addio vecchia palestra: al suo posto una moderna palazzina - FOTO
In questi giorni è iniziata la demolizione della vecchia palestra di piazza della Repubblica. Un angolo del centro di Castellamonte è destinato a cambiare volto per sempre
CANAVESANI IN MEETING - Riguadagnare l'eredità dei propri padri
CANAVESANI IN MEETING - Riguadagnare l
A Rimini canavesani presenti sia tra i visitatori che tra i volontari
CUORGNE' - Lavori in corso per la pulizia di griglie e caditoie
CUORGNE
«Si tratta di semplici azioni di prevenzione che evitano disagi alla cittadinanza in caso di forte pioggia» dice il sindaco Pezzetto
PONT - L'azienda meccanica regala lo scuolabus al Comune
PONT - L
Alla ditta Aira Valentino Officine Meccaniche il sentito ringraziamento del sindaco Coppo e di tutta l'amministrazione
CANAVESE - Fiumi secchi: Legambiente lancia un nuovo allarme
CANAVESE - Fiumi secchi: Legambiente lancia un nuovo allarme
«Per decenni i nostri fiumi sono stati maltrattati: ora sono urgenti politiche che portino a rinaturalizzare i corsi d’acqua»
CERESOLE REALE - Appello a Chiamparino e Appendino per salvare la biblioteca
CERESOLE REALE - Appello a Chiamparino e Appendino per salvare la biblioteca
Uncem si unisce all'appello dell'Associazione Amici del Gran Paradiso per salvare e rilanciare le attività culturali della Biblioteca di Ceresole Reale intitolata a Gianni Oberto
IVREA - Prove di dialogo dopo l'esposto per apologia del fascismo
IVREA - Prove di dialogo dopo l
Invito al dialogo del presidente del consiglio comunale. Rebel Firm accetta ma sotto palazzo civico è spuntato uno striscione...
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c'è
LEINI - Il car sharing di Torino si estende a 18 comuni: Leini c
Sarà un "free floating", senza stazioni fisse di prelievo e deposito. Il bando per le aziende interessate scade il 29 settembre
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
VOLPIANO - Comital addio: il sindaco chiede intervento del governo
«A fine mese incontro governativo tra Italia e Francia su varie questioni e noi chiediamo che venga inserito anche questo tema»
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
IVREA - Il Risveglio Popolare cambia direttore: arriva Zorzi
Il primo numero del giornale della diocesi di Ivrea che uscirà dopo la pausa estiva sarà firmato da Carlo Maria Zorzi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore