VALPERGA - Vicino il commissariamento: dimissioni a raffica

| Quattro consiglieri annunciano l'addio. Non ci sono i numeri per proseguire con l'amministrazione Brunasso

+ Miei preferiti
VALPERGA - Vicino il commissariamento: dimissioni a raffica
Il Comune di Valperga procede spedito verso il commissariamento. Questa mattina, alle nove, quattro consiglieri (metà dell'intero consiglio) hanno presentato all'ufficio protocollo le rispettive dimissioni. Sono Corrado Marocco e Mauro Giubellini per la minoranza e gli ex assessori Roberto Bertino e Gabriella Giorgi per la maggioranza. Le dimissioni sono frutto dell'ultimo consiglio comunale che ha sancito le divisioni della giunta.

A questo punto, con le dimissioni contemporanee di quattro consiglieri, si va verso il commissariamento. Toccherà però allo stesso sindaco Davide Brunasso chiarire la posizione dell'amministrazione comunale. Sarà poi il prefetto a decidere sul da farsi. Allo stato attuale, stando anche ai precedenti, il consiglio è decaduto.

Che la situazione si fosse ulteriormente complicata per Brunasso e la sua squadra era chiaramente emerso nel corso del consiglio comunale di giovedì, quando l'ex assessore Giorgi, dopo aver respinto al mittente la prima variazione al bilancio, aveva deciso di abbandonare l'aula in pieno disaccordo con il primo cittadino. All'uscita era seguito un duro scontro tra il sindaco e il consigliere di minoranza Marocco.

«Firmare una lettera di dimissioni, unitamente a tre consiglieri tra cui due assessori, non è stata una decisione presa con leggerezza - commenta a caldo l'ormai ex consigliere Mauro Giubellini - aprire le porte ad un eventuale commissariamento è stato tema di un serrato ed intenso confronto all'interno del gruppo che rappresento. Sino a giovedì sera l'orientamento era quello di concedere ancora tempo ad un'amministrazione che comunque, sino ad ora, aveva abbondantemente deluso le aspettative, perdendo pezzi e credibilitá».

Quello che è successo l'altra sera, però, ha rappresentato la classica goccia che ha fatto traboccare il vaso: «Coinvolto in un consiglio tragicomico in cui è emersa inequivocabilmente la mediocrità amministrativa di un gruppo senza idee, senza progetti, senza carattere e, spiace dirlo, costoso in termini economici ed incapace di dare risposte concrete alle aspettative dei cittadini, non ho potuto esimermi dal dare un segnale forte e diretto - spiega Giubellini - questa maggioranza è nata da un progetto fallimentare, puntellato da lacrime e false promesse. Ha avuto tempo e modo per dimostrare il contrario. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Tasse alle stelle, tagli ai servizi, non uno straccio di progetto. Questo accade quando si pensa alla politica come ad uno stipendificio e non come ad un servizio da rendere alla comunitá».

«Sono assolutamente sereno» ribatte il sindaco Davide Brunasso. «Invieremo tutta la documentazione in prefettura e attenderemo decisioni in merito». Se ne riparlerà, ovviamente, la prossima settimana.

Politica
CASTELLAMONTE - Le scarpette rosse per dire «No alla violenza»
CASTELLAMONTE - Le scarpette rosse per dire «No alla violenza»
Al centro congressi Martinetti, sabato, un intero pomeriggio dedicato all'eliminazione della violenza contro le donne
IVREA - Militanti di CasaPound Canavese chiudono le buche...
IVREA - Militanti di CasaPound Canavese chiudono le buche...
«È assurdo che una città un tempo curata e vivibile come Ivrea ora stia precipitando nell'abbandono e nel degrado»
RIVAROLO - Fumata nera per il liceo linguistico all'Aldo Moro
RIVAROLO - Fumata nera per il liceo linguistico all
La Città metropolitana non ha accolto le istanze del territorio e nemmeno le oltre 3000 firme raccolte in Canavese
CASTELLAMONTE - «Giunta illegale sulle quote rosa»: è scontro
CASTELLAMONTE - «Giunta illegale sulle quote rosa»: è scontro
L'opposizione all'attacco: «Non possiamo vantarci di avere la sedia rossa e poi non rispettare le regole sulle quote rosa»
VOLPIANO - La Comital è in vendita: per ora salvi i 140 dipendenti
VOLPIANO - La Comital è in vendita: per ora salvi i 140 dipendenti
Comital ha chiesto dodici mesi di cassa integrazione straordinaria, a partire dal 22 novembre, per trovare un acquirente
OZEGNA - La Lega Nord sostiene Bartoli nella battaglia sui rifiuti
OZEGNA - La Lega Nord sostiene Bartoli nella battaglia sui rifiuti
La Lega Nord Canavese critica il disegno di legge regionale sulla gestione rifiuti che sarà discusso a palazzo Lascaris
IVREA - Elezioni 2018: parte il progetto civico di ViviamoIvrea
IVREA - Elezioni 2018: parte il progetto civico di ViviamoIvrea
Si sono già uniti al progetto civico gli attivisti locali delle forze di sinistra, Rifondazione Comunista e Sinistra Italiana
SCUOLA - Una borsa di studio dagli ex dipendenti Olivetti
SCUOLA - Una borsa di studio dagli ex dipendenti Olivetti
La Borsa di Studio, intitolata a Lucio Antonelli, Co-Fondatore e Socio Benemerito di Pozzo di Miele, avrà un valore di 1000 euro
CAREMA - I vigneti di Canavese e Valle d'Aosta uniti per il turismo
CAREMA - I vigneti di Canavese e Valle d
Il progetto è stato presentato nella sede dell'assessorato all'agricoltura e risorse naturali della Regione Valle d'Aosta
VOLPIANO - David Puente al lavoro contro bufale e fake news
VOLPIANO - David Puente al lavoro contro bufale e fake news
Ospite del festival «I luoghi delle parole» il blogger ha indicato le tipologie più pericolose di bufale che circolano su Internet
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore