VIDRACCO - Nasce la nuova sede della Riserva Naturale dei Monti Pelati

| Appuntamento unico per il territorio. Così la Riserva si candida a diventare un punto d'interesse turistico

+ Miei preferiti
VIDRACCO - Nasce la nuova sede della Riserva Naturale dei Monti Pelati
Si svolgerà sabato 15 marzo, alle ore 11, nel salone pluriuso del Comune di Vidracco, l'inaugurazione della nuova sede operativa e centro didattico ambientale della Riserva Naturale dei Monti Pelati. Si tratta del punto di arrivo di un percorso iniziato il 1 gennaio 2012, quando la Riserva dei Monti Pelati, fino a quel momento facente parte dei Parchi del Canavese e come tale di competenza dalla Regione Piemonte, è passata sotto la gestione della Provincia di Torino.
 
Allora il Comune di Vidracco si rese disponibile ad ospitarne gratuitamente la sede, con l'obiettivo di avere uno spazio da adibire all'accoglienza dei visitatori, anche per la promozione di attività di educazione ambientale rivolte alle scuole. «Da tempo il comune di Vidracco coltiva la sua vocazione ecologista - conferma il sindaco Antonio Bernini - anche ritenendo che il pubblico di naturalisti ed appassionati possa diventare una risorsa turistica per il territorio. I Monti Pelati sono infatti un luogo letteralmente unico, una sorta di "isola nella terra ferma", che dispone di un proprio ecosistema, differente dall'ambiente circostante. Per questo si tratta di un territorio riconosciuto come patrimonio naturalistico ed ambientale tra i più importanti d'Europa. Unico, ma fino ad oggi non valorizzato a sufficienza».
 
A gestire il nuovo Centro di Documentazione sarà l'associazione "Vivere i Parchi", a cui la Provincia di Torino già si è affidata per le attività svolte nel Parco Naturale del Lago di Candia. Molte le possibili collaborazioni tra i due parchi, anche considerata la vicinanza tra Candia e Vidracco. Dal sabato prenderanno avvio i programmi didattici, che prevedono anche l’utilizzo del mulino-ecomuseo, con annesso percorso naturalistico, realizzato dal Comune di Vidracco. Ad inaugurare il centro interverrà l'Assessore provinciale Marco Balagna.
 
La Riserva Naturale dei Monti Pelati è una ristretta fascia di circa 3 chilometri quadrati situata nei Comuni di Baldissero, Vidracco e Castellamonte. I Monti Pelati si notano da lontano, in quanto modesti rilievi insolitamente brulli e quasi spogli di vegetazione, incastonati all'estremità occidentale delle verdi colline dell'anfiteatro morenico di Ivrea. La loro particolarità principale, da cui discendono in gran parte le altre, è la natura del sottosuolo.
Politica
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
RIVAROLO - Comitato pro circonvallazione: «Sindaco spiacevole»
«La nostra gratitudine va a tutti coloro che sono venuti al gazebo o che ci hanno fatto pervenire il loro sostegno sui social»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l'ospedale unico»
CANAVESE - 1,5 miliardi di euro per nuovi ospedali in Piemonte: Ivrea esclusa. «Diamoci da fare per l
Si rinnova l'appello alla politica per trovare risorse e location di quello che potrebbe diventare il nuovo ospedale del Canavese. Luigi Sergio Ricca, sindaco di Bollengo, rinnova l'appello al collega di Ivrea e a tutti i primi cittadini
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
VOLPIANO - Crisi Comital: due cordate in visita allo stabilimento
Ora i sindacati chiedono di congelare i 138 licenziamenti dal momento che è possibile avviare una trattativa con gli acquirenti
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
IVREA - Contro Vodafone parte la campagna di boicottaggio
Rifondazione Comunista ha convocato un presidio-flash mob per il lancio di una campagna di boicottaggio contro Vodafone
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
CASTELLAMONTE - La ceramica anche al Day Service Riabilitativo
«Ancora una volta dal fare sistema tra istituzioni e realtà territoriali nascono opportunità a vantaggio della comunità»
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
CASTELLAMONTE - Due giorni di festa per i pensionati della Cgil
La lega 33 dello Spi-Cgil, il sindacato pensionati, festeggia la sua presenza sul territorio del Canavese con due giorni di eventi
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
CASELLE - 70 mila euro per ancorare le tegole che volano con gli aerei
E' lo stanziamento per ancorare le tegole sui tetti delle case e fare in modo che non volino via con gli aerei che atterrano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
INGRIA - Il piccolo Comune si schiera con il popolo Catalano
Arriva anche dal Canavese un piccolo sostegno alla causa del popolo Catalano, pronto a chiedere l'indipendenza dalla Spagna
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
MAPPANO - «In 100 giorni il Comune ha prodotto solo 5 delibere»
E' un bilancio negativo quello tracciato dall'opposizione dopo i primi 100 giorni di governo della giunta guidata da Grassi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all'aiuto dei profughi
FELETTO - Una scuola più bella grazie anche all
Prima dell'inaugurazione dei locali è stata presentata anche l'iniziativa del Comune chiamata «Bimbi accompagnati»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore