VIDRACCO - Nasce la nuova sede della Riserva Naturale dei Monti Pelati

| Appuntamento unico per il territorio. Così la Riserva si candida a diventare un punto d'interesse turistico

+ Miei preferiti
VIDRACCO - Nasce la nuova sede della Riserva Naturale dei Monti Pelati
Si svolgerà sabato 15 marzo, alle ore 11, nel salone pluriuso del Comune di Vidracco, l'inaugurazione della nuova sede operativa e centro didattico ambientale della Riserva Naturale dei Monti Pelati. Si tratta del punto di arrivo di un percorso iniziato il 1 gennaio 2012, quando la Riserva dei Monti Pelati, fino a quel momento facente parte dei Parchi del Canavese e come tale di competenza dalla Regione Piemonte, è passata sotto la gestione della Provincia di Torino.
 
Allora il Comune di Vidracco si rese disponibile ad ospitarne gratuitamente la sede, con l'obiettivo di avere uno spazio da adibire all'accoglienza dei visitatori, anche per la promozione di attività di educazione ambientale rivolte alle scuole. «Da tempo il comune di Vidracco coltiva la sua vocazione ecologista - conferma il sindaco Antonio Bernini - anche ritenendo che il pubblico di naturalisti ed appassionati possa diventare una risorsa turistica per il territorio. I Monti Pelati sono infatti un luogo letteralmente unico, una sorta di "isola nella terra ferma", che dispone di un proprio ecosistema, differente dall'ambiente circostante. Per questo si tratta di un territorio riconosciuto come patrimonio naturalistico ed ambientale tra i più importanti d'Europa. Unico, ma fino ad oggi non valorizzato a sufficienza».
 
A gestire il nuovo Centro di Documentazione sarà l'associazione "Vivere i Parchi", a cui la Provincia di Torino già si è affidata per le attività svolte nel Parco Naturale del Lago di Candia. Molte le possibili collaborazioni tra i due parchi, anche considerata la vicinanza tra Candia e Vidracco. Dal sabato prenderanno avvio i programmi didattici, che prevedono anche l’utilizzo del mulino-ecomuseo, con annesso percorso naturalistico, realizzato dal Comune di Vidracco. Ad inaugurare il centro interverrà l'Assessore provinciale Marco Balagna.
 
La Riserva Naturale dei Monti Pelati è una ristretta fascia di circa 3 chilometri quadrati situata nei Comuni di Baldissero, Vidracco e Castellamonte. I Monti Pelati si notano da lontano, in quanto modesti rilievi insolitamente brulli e quasi spogli di vegetazione, incastonati all'estremità occidentale delle verdi colline dell'anfiteatro morenico di Ivrea. La loro particolarità principale, da cui discendono in gran parte le altre, è la natura del sottosuolo.
Politica
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
ECONOMIA - Lo sviluppo del Canavese (ri)parte da 113 progetti: è il nuovo Piano di Sviluppo. Ora si cercano i soldi
Il Piano di Sviluppo del Canavese, presentato a Colleretto Giacosa, poggia su cinque assi tematici: Industria e attività produttive, Infrastrutture e trasporti, Formazione e istruzione, Turismo cultura e sport, Sanità e welfare
OZEGNA - Grande festa per l'autonomia del Comune - FOTO
OZEGNA - Grande festa per l
Ricorrenza storica per il Comune che oggi ha celebrato i 70 anni della propria riconquistata autonomia dopo la guerra
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
PONT CANAVESE - In autunno i lavori per la nuova scuola: il sindaco Coppo difende il progetto - FOTO
Affollata assemblea sul progetto della nuova scuola, venerdì sera, a Pont Canavese. L'opinione pubblica è divisa tra i favorevoli e i contrari alla proposta dell'attuale amministrazione comunale. Costo dei lavori 1,5 milioni di euro
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
PONT CANAVESE - No alla scuola: «Inutile e costosa: speriamo che il sindaco sia un Rockefeller della finanza»
Tra gli interventi quello del consigliere di minoranza Walter Portacolone (che anche in consiglio ha sempre esternato le sue perplessità) e dell'ex amministratore Massimo Motto
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
CASTELLAMONTE - Elezioni: Giovanni Maddio presenta il programma
Giovanni Maddio e tutti i candidati della lista «Per la nostra terra, per la nostra città», hanno presentato il programma elettorale alla Casa della Musica
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
OZEGNA - Tutto il paese festeggia la rinascita del Comune autonomo
Nel 1929 il regime fascista impose a Ozegna, così come ad altri Comuni della zona, di diventare una frazione di Agliè
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
CANAVESANA - La Regione Piemonte ammette: non ci sono soldi per elettrificare la Rivarolo-Pont Canavese
I recenti disservizi e le prospettive della linea Sfm1 sono stati oggetto della riunione convocata dall’assessore ai Trasporti alla quale hanno partecipato i Comuni interessati, GTT e Agenzia della mobilità
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
CANAVESE - La Lega Nord ha eletto i suoi nuovi segretari di zona
La Lega Nord Canavese ha organizzato un congresso unico per l’elezione dei nuovi segretari delle sezioni di Ivrea e Castellamonte
RIVAROLO-IVREA - Gli striscioni di CasaPound contro il Lidl - FOTO
RIVAROLO-IVREA - Gli striscioni di CasaPound contro il Lidl - FOTO
Il movimento si schiera al fianco dei dipendenti licenziati per aver rinchiuso due rom sorpresi nel negozio di Follonica
BORGIALLO - Sui migranti il Comune è campione di accoglienza
BORGIALLO - Sui migranti il Comune è campione di accoglienza
«La soluzione per i tanti giovani, anche italiani, che sono alla ricerca di un’occupazione può rivelarsi il ritorno alla terra»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore