VOLPIANO - «Challenge rifiuti», va avvisato il Comune per evitare guai

| Chi desidera aderire al «challenge» nel territorio di Volpiano è inviato a chiamare il numero 011-9554511 per evitare multe

+ Miei preferiti
VOLPIANO - «Challenge rifiuti», va avvisato il Comune per evitare guai
Nelle ultime settimane si è diffuso sul web un nuovo «challenge», ovvero una sfida rilanciata dai social media per invitare le persone a «farsi un selfie in una zona abbandonata al degrado e all'immondizia, poi farsene un altro dopo aver agito per ripulirla e postare sui social»; alcune "sfide" hanno interessato anche il territorio di Volpiano.

«L'amministrazione comunale di Volpiano - sottolinea il sindaco Emanuele De Zuanne - sostiene questa iniziativa perché rafforza il senso civico e promuove una positiva cultura ambientale; siamo tuttavia obbligati a richiamare tutti al rispetto delle norme e dei regolamenti, che sono i cardini della convivenza civile. Infatti, chi pone in essere questi comportamenti senza avvisare anticipatamente Il Comune, rischia di generare ulteriori oneri a carico dell'ente, con ripercussioni sulle bollette dei cittadini, in quanto i rifiuti collocati nei sacchi e lasciati sul terreno costituiscono a tutti gli effetti un "abbandono" e vengono smaltiti dalla società di raccolta rifiuti secondo una specifica procedura che da regolamento addebita i costi al Comune e, di conseguenza, ai cittadini di Volpiano».

Chi desidera aderire a questo «challenge» nel territorio di Volpiano è pertanto inviato a contattare il numero 011.9554511 o a inviare una e-mail a info@comune.volpiano.to.it, comunicando il luogo preciso, il giorno e l'ora dell'iniziativa, affinché  questa azione possa essere classificata come «manifestazione ecologica» (come «Puliamo il mondo»), in quanto promossa dal Comune, e dunque non comportare oneri per l'ente e, di riflesso, per i cittadini di Volpiano.

Politica
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
Il Comune di Ozegna, infatti, ha ottenuto un buono di 15mila euro per promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
Il progetto, approvato dalla Città metropolitana di Torino, prevede un importo complessivo per i lavori di 400mila euro
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C'è una legge e va rispettata»
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C
«Contrariamente a quanto qualcuno afferma, l'Amministrazione Comunale di Ivrea ha preso una chiara posizione» dice il sindaco
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
Per l'inizio del nuovo anno scolastico il Comune di Volpiano ha previsto alcune migliorie agli edifici scolastici del paese
VOLPIANO - Laboratorio sui social media all'Informagiovani
VOLPIANO - Laboratorio sui social media all
Per imparare a raccontare e raccontarsi nel mondo digitale. Gli incontri sono gratuiti e dedicati ai ragazzi dai 16 a 25 anni
ALTA VELOCITA' - Marocco: «Sì alla stazione Porta Canavese»
ALTA VELOCITA
La Città Metropolitana di Torino ribadisce la necessità e la priorità della realizzazione della stazione di interscambio a Chivasso
RIVAROLO - E' nata ufficialmente la «Banca del Tempo del Canavese»
RIVAROLO - E
La nuova associazione di volontariato è stata presentata a palazzo Lomellini, lo scorso 6 settembre, di fronte a una sala gremita
IVREA - Proteste no-vax a Villa Girelli. Il Pd: «Il sindaco dica qualcosa»
IVREA - Proteste no-vax a Villa Girelli. Il Pd: «Il sindaco dica qualcosa»
«Chiediamo in particolare all'amministrazione comunale di assumere quanto prima una posizione ferma su questa vicenda»
ALTA VELOCITA' - Fava, Lega: «Favorevoli ma non è una priorità»
ALTA VELOCITA
Il Pd ha accusato l'assessore Marco Gabusi di non voler procedere con il progetto della stazione Porta Canavese a Chivasso
CANAVESE - I bus Gtt sono stracolmi: Fava punzecchia Pieruccini
CANAVESE - I bus Gtt sono stracolmi: Fava punzecchia Pieruccini
«Conto di trovare una soluzione ma è auspicabile maggiore collaborazione da parte degli amministratori locali»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore