VOLPIANO - Consiglio dei ragazzi, scelto il progetto per il prossimo anno

| Tra le proposte ha vinto «Ballo di fine anno». Hanno votato in 571. I progetti votati anche dai bambini di quinta elementare

+ Miei preferiti
VOLPIANO - Consiglio dei ragazzi, scelto il progetto per il prossimo anno
Giovedì 16 maggio gli studenti delle scuole di Volpiano hanno votato, tra quattro proposte, per scegliere il programma per il Consiglio comunale dei ragazzi del prossimo anno scolastico. Hanno votato in 571 ed è stato scelto, con 261 voti, il progetto «Ballo di fine anno»; secondo classificato «La settimana dello studente» con 229 voti, terzo «Dogs and planet in motion» con 41 voti, quarto «Rifornimento in corso» con 38 voti.

«Il progetto "Ballo di Fine Anno" - si legge nella presentazione - nasce dalla volontà degli studenti di vivere in maniera diversa l'istituto scolastico, mettendosi in gioco e sperimentandosi nell'organizzazione e nella gestione di un evento ricreativo che coinvolga la maggior parte del corpo studentesco. L'idea è organizzare una festa scolastica in occasione della fine delle lezioni, alla quale potranno partecipare gli studenti delle classi seconde e terze, che si terrà nella palestra dell'Istituto o nel Salone Polivalente». Tra gli obiettivi: «Aiutare a migliorare l'atmosfera interna alla scuola, attraverso il rafforzamento dei rapporti tra studenti anche di classi diverse; proporre un momento ricreativo e di svago per gli studenti degli ultimi anni; far sperimentare agli studenti le attività di organizzazione e gestione di un evento, dall'ideazione alla realizzazione materiale, acquisendo nuove competenze e senso di responsabilità». La data prevista per il Ballo di Fine Anno è il 12 giugno 2020, i costi sono stimati in 2.400 euro.

Il Consiglio comunale dei ragazzi di Volpiano è stato istituito l'8 maggio 2003 ed è composto dai rappresentanti di ogni classe della scuola secondaria di primo grado «Dante Alighieri»; i progetti vengono votati anche dai bambini di quinta elementare.

Politica
LEINI - Tre nuove querce piantate nel giardino della scuola Anna Frank
LEINI - Tre nuove querce piantate nel giardino della scuola Anna Frank
Oltre 300 ragazzi di 15 classi hanno partecipato al tradizionale evento, seguendo tutte le fasi della piantumazione dei tre alberi
CUORGNE' - Un progetto di successo: «Ascolta, ti racconterò una storia»
CUORGNE
Ad iniziare questo cammino tra i libri grazie alla biblioteca civica sono stati i bambini della scuola dell'infanzia «Mamma Tilde»
CANAVESE - Contro l'emergenza clima si piantano nuovi alberi
CANAVESE - Contro l
Il 21 novembre prende il via la 25 edizione della Festa dell'Albero. In Canavese appuntamenti a Ivrea, Vische e San Benigno
CASTELLAMONTE - Cittadinanza onoraria per Liliana Segre
CASTELLAMONTE - Cittadinanza onoraria per Liliana Segre
La chiede il Movimento 5 Stelle, «la comunità Castellamontese deve dare un segnale forte per contrastare la mentalità di odio»
RIVAROLO CANAVESE - L'asilo nido «Il Girotondo» compie 40 anni
RIVAROLO CANAVESE - L
Dopo i saluti del primo cittadino la mattinata proseguirà con l'apertura della mostra fotografica
REGIONE PIEMONTE - Il canavesano Andrea Cane difende il Crocifisso in Consiglio
REGIONE PIEMONTE - Il canavesano Andrea Cane difende il Crocifisso in Consiglio
«Un simbolo portatore di pace, coraggio, solidarietà che ciclicamente viene messo in discussione»
FERROVIA CANAVESANA - I disservizi Gtt finiscono in Parlamento
FERROVIA CANAVESANA - I disservizi Gtt finiscono in Parlamento
La deputata Lega, Elena Maccanti, ha presentato oggi un'interrogazione al Ministero dei trasporti per chiedere lumi sulla Sfm1
PONT - #cleanthestreet, protagonisti i bimbi della scuola primaria
PONT - #cleanthestreet, protagonisti i bimbi della scuola primaria
Nell’occasione, sono stati distribuiti a tutti i partecipanti le borse contenenti eco-gadget ottenuti grazie al riciclo dei materiali
LEINI - Treno della memoria: 7 posti per i giovani leinicesi
LEINI - Treno della memoria: 7 posti per i giovani leinicesi
Per iscriversi è necessario impegnarsi a partecipare a tutti gli eventi previsti per il viaggio e versare la quota di partecipazione
FERROVIA CANAVESANA - La Regione in pressing su Gtt per annullare gli aumenti dei biglietti previsti dal primo dicembre
FERROVIA CANAVESANA - La Regione in pressing su Gtt per annullare gli aumenti dei biglietti previsti dal primo dicembre
Si attende una svolta sulla questione delle tariffe di biglietti e abbonamenti delle ferrovie Canavesana e Torino-Ceres, oltre che dei bus extraurbani, che dovrebbero aumentare dal prossimo primo dicembre
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore