VOLPIANO - De Zuanne a Bruxelles per il «Patto dei Sindaci 2018»

| Il patto è stato lanciato nel 2008 ed è «il più grande movimento delle città per le azioni a favore del clima e dell'energia»

+ Miei preferiti
VOLPIANO - De Zuanne a Bruxelles per il «Patto dei Sindaci 2018»
Oggi il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne partecipa, in rappresentanza dell'Unione NET, alla «Cerimonia del Patto dei Sindaci 2018», a Bruxelles nella sede del Parlamento Europeo. «In questi giorni - sottolinea il sindaco De Zuanne - nei quali la politica è in fibrillazione sulla quotidianità, per gli amministratori locali è utile concentrarsi sugli scenari del futuro e sulle azioni efficaci tra 5, 10 o 20 anni.  L'adesione dell'Unione NET, e della Città Metropolitana di Torino,  al Patto dei Sindaci è un fatto importante che ha favorito le iniziative dei singoli Comuni, tra le quali il miglioramento dell'efficienza energetica degli edifici pubblici, l'installazione di pannelli fotovoltaici e l'adozione di regolamenti sulla bioedilizia con incentivi per gli interventi dei privati».

Il Patto dei sindaci è stato lanciato nel 2008 in Europa ed è, sottolinea la presentazione, «il più grande movimento, su scala mondiale, delle città per le azioni a favore del clima e dell'energia»; riunisce 7.755 governi locali in 53 Paesi e rappresenta una popolazione di 252 milioni di abitanti. «I firmatari - prosegue la nota - condividono una visione per il 2050: accelerare la decarbonizzazione dei loro territori, rafforzando la loro capacità di adattarsi agli inevitabili impatti del cambiamento climatico e consentendo ai loro cittadini di accedere a un'energia sicura, sostenibile e accessibile». Gli obiettivi del progetto comprendono la riduzione del 40% dei gas a effetto serra entro il 2030 e l'adozione del «Piano d'Azione per l'Energia Sostenibile e il Clima» (Paesc) per indicare le azioni chiave da intraprendere e monitorare costantemente i progressi.

L'appuntamento di giovedì 22 febbraio ha per tema «Da Parigi a Katowice: accelerare le transizioni verso città decarbonizzate e resilienti» e prevede interventi sui risultati dei Comuni firmatari, sul «futuro a basse emissioni» e sul lancio del premio «Capitale Europea dell'Innovazione 2018», accanto a tavole rotonde, incontri tra sindaci, e sessioni di lavoro sui cambiamenti climatici e sul concetto di «smart city». «Partecipo a questa iniziativa - sottolinea il sindaco De Zuanne - con entusiasmo perché ritengo sia indispensabile operare per un'economia sostenibile e rispettosa dell'ambiente, e prevedere già ora le azioni necessarie ad affrontare i cambiamenti climatici in atto».

Politica
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
PONTE PRETI - La Città metropolitana assicura: «300 mila euro per la sicurezza»
«Il ponte Preti è una struttura ben diversa dal ponte dell'autostrada A10 crollato a Genova ed è una struttura monitorata in continuo dal nostro servizio Viabilità»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
PONTE PRETI - Il ponte è pericoloso? Bozzello: «Fermiamo subito i camion»
Dopo il crollo del viadotto Morandi a Genova, anche in Canavese si sono moltiplicate le segnalazioni di ponti «problematici» perchè vecchi e (forse) alle prese con una scarsa manutenzione
CUORGNE' - Due tirocinanti diventano cantonieri per sei mesi
CUORGNE
«Un'iniziativa che si inserisce nell'ambito degli interventi a favore di soggetti svantaggiati ed in situazione economica precaria», dice il sindaco Pezzetto
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
IVREA - Parte il corso per le nuove Guardie Ecologiche Volontarie
Le lezioni si svolgeranno in più sedi contemporaneamente, collegate via video: Torino, Pinerolo, Susa, Lanzo e Ivrea
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
MAPPANO - Procedura finita, il Mercatone Uno può riaprire
Con le cessioni è stata, pertanto, garantita la salvaguardia occupazionale di 2.304 dipendenti pari a circa l'85% del totale
CUORGNE' - Via le barriere architettoniche alla materna e in Manifattura
CUORGNE
«Abbiamo dato corso ad interventi attesi da lungo tempo in particolare presso la scuola», sottolinea l'assessore Lino Giacoma Rosa
CANAVESE - «Inutile sparare ai lupi ma servono azioni a tutela di chi lavora in montagna»
CANAVESE - «Inutile sparare ai lupi ma servono azioni a tutela di chi lavora in montagna»
Così Marco Bussone, Presidente nazionale Uncem (Unione Comuni, Comunità ed Enti montani) in merito alla notizia relativa alla proposta di sparare ai lupi con proiettili di gomma. Quello dei lupi è un problema sentito anche in Canavese
RIVARA - Strada stretta: borgata inaccessibile dalle ambulanze - FOTO
RIVARA - Strada stretta: borgata inaccessibile dalle ambulanze - FOTO
Riceviamo da Belboschetto una segnalazione di disagi e problematiche legate alla strada che collega il centro abitato
BORGARO - Defibrillatore in piazza Agorà: città cardioprotetta
BORGARO - Defibrillatore in piazza Agorà: città cardioprotetta
Il defibrillatore è stato poi consegnato alla dottoressa Stefania Scagliola, responsabile della farmacia numero 13 dell'Asm
LEINI - Problemi di sicurezza: chiude il parco «Grande Torino»
LEINI - Problemi di sicurezza: chiude il parco «Grande Torino»
«Sono emerse delle problematiche gravi, legate anche alla cattiva manutenzione», conferma il vicesindaco Fabrizio Troiani
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore