VOLPIANO - Il Comune chiede una rotatoria tra via Leinì e la Sp 40

| Summit con il sindaco Emanuele De Zuanne in Città Metropolitana: «La situazione attuale è di estremo pericolo»

+ Miei preferiti
VOLPIANO - Il Comune chiede una rotatoria tra via Leinì e la Sp 40
Mercoledì 5 settembre si è svolta la riunione della commissione consiliare Lavori Pubblici della Città Metropolitana di Torino; all'ordine del giorno l'esame delle criticità e delle priorità della viabilità sovracomunale di Volpiano. All'incontro, presieduto da Mauro Fava, hanno partecipato il sindaco di Volpiano Emanuele De Zuanne insieme al vice comandante della polizia municipale Luca Solinas, i componenti della commissione, i tecnici della Città metropolitana e i rappresentati delle aziende Autogas e Sparco.

Il sindaco di Volpiano ha illustrato le problematiche riguardanti la strada provinciale 40, in particolare l'incrocio con via Leinì di fronte alla Sparco, e la strada provinciale 500 nel tratto adiacente l'accesso all'area Eni. «L'assenza di uno spartitraffico centrale - ha sottolineato De Zuanne - induce  molti conducenti di autocisterne di Gpl ed altri combustibili infiammabili ad attraversare la strada (larga 4 corsie), per immettersi nei depositi presenti sul lato opposto, compiendo una manovra estremamente pericolosa». Ogni giorno lungo la Sp 500 transitano decine autocisterne, il traffico è aumentato dal 2009 (quando è stato aperto il collegamento con l'autostrada Torino-Milano) e dal 2015 la polizia municipale ha comminato 185 sanzioni.

Altrettanto grave è la situazione della Sp 40 all'altezza di via Leinì; in questo tratto, dal 2015, si sono verificati 20 incidenti con 2 morti e 21 feriti. «Su questo incrocio - ha spiegato il sindaco di Volpiano - s'intersecano sei direttrici di traffico diverse, e i veicoli provenienti da via Leinì e diretti all'autostrada devono svoltare a sinistra attendendo che le quattro corsie di marcia siano libere; oltre alle condizioni di estremo pericolo, bisogna considerare che quel tratto di strada è privo di illuminazione e in zona è presente la ditta Sparco che accoglie quotidianamente decine di autocarri, ma soprattutto il carico di pericolosità aumenta con i mezzi che trasportano gas della vicina Liquigas».

Per risolvere le criticità il sindaco di Volpiano ha avanzato la proposta di realizzare una rotatoria all'incrocio tra la Sp 40 e via Leinì e di installare uno spartitraffico tra le carreggiate, in modo da obbligare i conducenti a utilizzare la nuova rotatoria e quella esistente all'incrocio tra la Sp 500 e strada della Benedetta (a est del deposito Eni) per cambiare senso di marcia. La proposta è stata valutata positivamente dai componenti della commissione, ipotizzando inoltre la riduzione delle corsie da quattro a due al fine di rispettare gli ingombri previsti dalle normative per il posizionamento degli spartitraffico. Si è deciso, quindi, di effettuare un sopralluogo prima di approvare l'intervento.

Politica
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l'incrocio con via Pisa
VOLPIANO - Basta morti sulla provinciale per Leini: la Città metropolitana disponibile a mettere in sicurezza l
Il sindaco Emanuele De Zuanne, in qualità di portavoce della Zona omogenea Torino Nord, è intervenuto in consiglio metropolitano per segnalare la pericolosità di un tratto della strada provinciale 500, teatro di gravi incidenti
SAN GIUSTO CANAVESE - La villa confiscata ad Assisi andrà in gestione per sei anni: diventerà un polo sociale
SAN GIUSTO CANAVESE - La villa confiscata ad Assisi andrà in gestione per sei anni: diventerà un polo sociale
L'assegnatario dovrà farsi carico della manutenzione ordinaria e straordinaria del bene, per attività, senza scopo di lucro, con finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale
RIVAROLO - «Un tetto amico»: parrocchia e Caritas cercano fondi
RIVAROLO - «Un tetto amico»: parrocchia e Caritas cercano fondi
Dopo aver presentato il progetto di ristrutturazione dell'alloggio di via Trieste, inagibile, servono lavori per oltre 65mila euro
CHIVASSO - Saltano i «Nonni vigile», inizio anno scolastico difficile
CHIVASSO - Saltano i «Nonni vigile», inizio anno scolastico difficile
Così l'Amministrazione Comunale ha avviato una serie di iniziative per cercare di attivare un servizio volontario dal primo ottobre
EPOREDIESE - Puliamo il mondo a Lessolo, Ivrea e Montalto Dora
EPOREDIESE - Puliamo il mondo a Lessolo, Ivrea e Montalto Dora
Tre gli appuntamenti con il circolo Legambiente Dora Baltea, associazione sempre attiva e presente nel territorio eporediese
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
BORGARO - Sicurezza, i City Angels saliranno sui bus Gtt della linea 69
«Un servizio che serve e che piace», commenta il sindaco Claudio Gambino. Interverranno anche in caso di emergenza sanitaria
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
OZEGNA - Wi-fi gratis in paese: il Comune vince un bando della Commissione Europea
Il Comune di Ozegna, infatti, ha ottenuto un buono di 15mila euro per promuovere le connessioni wi-fi gratuite per i cittadini e i visitatori in spazi pubblici
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
RIVARA - Crolla un muro sulla provinciale: ora partono i lavori
Il progetto, approvato dalla Città metropolitana di Torino, prevede un importo complessivo per i lavori di 400mila euro
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C'è una legge e va rispettata»
IVREA - No Vax, il sindaco Sertoli: «C
«Contrariamente a quanto qualcuno afferma, l'Amministrazione Comunale di Ivrea ha preso una chiara posizione» dice il sindaco
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
VOLPIANO - Lavori su sistemi antincendio e palestre delle scuole
Per l'inizio del nuovo anno scolastico il Comune di Volpiano ha previsto alcune migliorie agli edifici scolastici del paese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore