ANIMALI - Gli agenti della Città metropolitana di Torino salvano un cardellino

| Le perquisizioni effettuate da personale della Città Metropolitana hanno inoltre consentito di sequestrare numerosi mezzi di cattura illeciti e di far emergere un giro di ricettazione che coinvolgeva anche le province Biella e Cuneo

+ Miei preferiti
ANIMALI - Gli agenti della Città metropolitana di Torino salvano un cardellino
A conferma della validità delle azioni intraprese negli ultimi anni in tema di vigilanza e tutela della natura, gli agenti del Servizio Aree protette della Città Metropolitana di Torino sono nuovamente intervenuti per restituire la libertà ad alcuni piccoli volatili detenuti illegalmente. L’ultimo in ordine di tempo è stato un Cardellino (“Carduelis carduelis” il nome scientifico), passeriforme appartenente alla famiglia dei Fringillidi. ll ritrovamento e la liberazione dell’uccellino ha consentito di scoprire un sistema di operazioni ed iniziative illegali molto ampio.
 
L’uccellagione, cioè la pratica di catturare con reti e trappole gli uccelli selvatici, pur essendo vietata su tutto il territorio nazionale dal 1992 non è affatto diminuita, come dimostrano le numerose attività di polizia giudiziaria condotte dagli agenti della Città Metropolitana, anche a supporto dei Carabinieri Forestali. Sono oltre 150 gli uccelli recuperati e liberati negli ultimi anni nel territorio della Città Metropolitana di Torino. Si tratta di cardellini, fringuelli, lucherini, verdoni, frosoni, ciuffolotti, peppole e zigoli muciatti. Alcuni esemplari appartengono a specie minacciate di estinzione e per questo motivo protette da convenzioni internazionali.
 
Le perquisizioni effettuate da personale della Città Metropolitana hanno inoltre consentito di sequestrare numerosi mezzi di cattura illeciti e di far emergere un giro di ricettazione che coinvolgeva anche le province Biella e Cuneo. I reati contestati sono, oltre all’uccellagione, l’esercizio non autorizzato di allevamento di fauna selvatica a scopo ornamentale e amatoriale, la detenzione di mezzi di cattura espressamente vietati, la contraffazione degli anelli inamovibili da applicare ai pulli entro il quindicesimo giorno di nascita e il furto ai danni dello Stato, essendo la fauna selvatica suo patrimonio indisponibile.
 
Elisa Pirro, Consigliera metropolitana delegata all’ambiente, alla vigilanza ambientale e alla tutela della fana e della flora, sottolinea che “tutte le denunce di reato inoltrate alla Procura della Repubblica si sono concluse con un patteggiamento o una condanna, a riprova dell’ottimo lavoro investigativo condotto dai nostri agenti”.
QCuccioli
SAN BENIGNO CANAVESE - Veleno per le nutrie: uccisi due cani lungo la pista ciclopedonale
SAN BENIGNO CANAVESE - Veleno per le nutrie: uccisi due cani lungo la pista ciclopedonale
Erano usciti per una passeggiata con i rispettivi padroni lungo il percorso ciclopedonale di San Benigno. Al rientro a casa, però, i cuccioli si sono sentiti male. Purtroppo a nulla è valsa la corsa verso il veterinario
FAVRIA - Un serpente sbuca dal motore dell'auto: recuperato dai vigili del fuoco - FOTO e VIDEO
FAVRIA - Un serpente sbuca dal motore dell
I vigili del fuoco di Rivarolo hanno a lungo ispezionato il vano motore della Bmw e anche l'interno, prima di trovare il rettile. Una volta recuperato è stato trasportato e liberato in aperta campagna. Lieto fine...
IVREA - Ubriaco a cavallo: multato e denunciato dalla polizia
IVREA - Ubriaco a cavallo: multato e denunciato dalla polizia
E' stato fermato nel quartiere San Bernardo. Quando la polizia lo ha raggiunto, l'uomo era stato appena disarcionato dal cavallo. Positivo all'alcoltest è stato denunciato e multato
CANAVESE - Lascia il cane sotto il sole cocente: 1000 euro di multa
CANAVESE - Lascia il cane sotto il sole cocente: 1000 euro di multa
La settimana scorsa il giudice di Ivrea, Maria Claudia Colangelo, ha inflitto mille euro di multa all'ex proprietaria di un cane abbandonato su un balcone a San Maurizio Canavese
CUORGNE' - Campagna del Comune contro chi abbandona gli animali
CUORGNE
Anche quest'anno il Comune di Cuorgnè intende far sentire la propria voce e sensibilizzare i propri cittadini sul tema dell’abbandono degli animali
VOLPIANO - Un serpente nel bagno di casa: paura in un alloggio - FOTO
VOLPIANO - Un serpente nel bagno di casa: paura in un alloggio - FOTO
L'animale è stato subito recuperato dagli agenti faunistico-ambientali della Città Metropolitana, esperti in erpetofauna
PONT CANAVESE - Appello per ritrovare la piccola Kira
PONT CANAVESE - Appello per ritrovare la piccola Kira
In caso di avvistamenti è possibile chiamare il proprietario al numero 342-6183989. La cagnolina è scappata al passaggio di una mandria di mucche - UPDATE: E' stata trovata!!!
CASELLE - Ritrovata la cagnolina scappata sulla pista dell'aeroporto
CASELLE - Ritrovata la cagnolina scappata sulla pista dell
La piccola Sara, la cagnetta scomparsa sulla pista dell'aeroporto, scappata durante le operazioni di imbarco, è stata ritrovata
CASELLE - Cagnolina fugge sulla pista dell'aeroporto e scompare
CASELLE - Cagnolina fugge sulla pista dell
La piccola Sara doveva partire per Bacau ma è scappata dalla gabbia affidata al personale dell'aeroporto di Caselle...
CANAVESE - Torna «Dona la spesa» per aiutare gli animali sfortunati
CANAVESE - Torna «Dona la spesa» per aiutare gli animali sfortunati
In Canavese saranno attivati tre punti di raccolta in altrettanti supermercati della Coop a Caluso, Cuorgnè e Strambino
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore