BAIRO-AGLIE' - Gatto scomparso nel nulla torna a casa dopo sedici mesi: la storia di Spaghetto

| Un lieto fine, a volte, può farsi attendere parecchio. Ed è il caso di Spaghetto che, per tornare a casa, ci ha messo sedici mesi. Ma, alla fine, grazie all'aiuto di diverse persone, è riuscito a tornare con la propria famiglia...

+ Miei preferiti
BAIRO-AGLIE - Gatto scomparso nel nulla torna a casa dopo sedici mesi: la storia di Spaghetto
Un lieto fine, a volte, può farsi attendere parecchio. Ed è il caso di Spaghetto che, per tornare a casa, ci ha messo sedici mesi. Ma, alla fine, grazie all'aiuto di diverse persone, è riuscito a tornare con la propria famiglia. E' una storia quasi unica quella che l'associazione Le Vibrisse Onlus di Rivarolo Canavese, nei giorni scorsi, ha affidato ai social. Spaghetto, il micino della foto, era stato smarrito in una frazione di Agliè nel gennaio 2018. «La proprietaria ci aveva contattati per un appello e lo ha cercato ovunque - spiegano le volontarie - ogni segnalazione veniva presa in considerazione ma ogni volta alla fine nulla... non era mai Spaghetto. Maschietto, sterilizzato, con il brutto vizio di salire sulle auto. Svanito nel nulla».

Poi il 15 maggio 2019, più di un anno dopo, arriva una foto: «Questo gatto si trova a Bairo, da dicembre 2018. Ci occupiamo di lui. Maschietto, sterilizzato, è molto buono e sale persino sulle macchine... per caso qualcuno lo ha smarrito?». Ed è allora che alle volontarie è venuto naturale collegare quel ritrovamento alla "fuga" di Spaghetto. Ricerca appello, confronto foto e scambio contatti: alla fine, come detto, la storia si è conclusa alla grande. Il gatto è tornato con la sua padrona, nella sua casa. Sedici mesi dopo la scomparsa.

«Da dicembre scorso era accudito da una gentile famiglia che ringraziamo con tutto il cuore: chissà prima dove è stato, quanto ha vagato, magari nel tentativo di ritrovare la sua casa. Quindi che le cose belle accadono - spiegano le volontarie rivarolesi - con il piccolo contributo di tutti accadono eccome. Gli appelli servono, le segnalazioni servono, le condivisioni servono... e la memoria non guasta».

Alessandra, la «mamma» di Spaghetto, ha risposto sui social con queste belle parole: «Sono felicissima, quasi non ci speravo più... Ringrazio con tutto il cuore le meravigliose signore che si sono prese cura di Spaghetto in questi ultimi mesi e soprattutto ringrazio le ragazze del gattile che dopo tanto tempo si sono ricordate di me. Sono ragazze meravigliose e non finirò mai di ringraziarle. È proprio vero: mai perdere le speranze. Tutti insieme possiamo fare la differenza. Grazie ancora».

QCuccioli
VALPERGA - Cade nel canale, cinghiale salvato dai vigili del fuoco di Ivrea
VALPERGA - Cade nel canale, cinghiale salvato dai vigili del fuoco di Ivrea
Era stremato dopo aver passato diverse ore in acqua nel vano tentativo di uscire dal canale. In quel punto, infatti, il corso d'acqua è protetto sui lati da muri di cemento
CHIVASSO - Liberate anatre selvatiche e germani reali in una derivazione del Po - VIDEO
CHIVASSO - Liberate anatre selvatiche e germani reali in una derivazione del Po - VIDEO
Gli animali erano stato consegnati al Centro animali non convenzionali della Facoltà di Medicina Veterinaria dell'Università di Torino
PARCO GRAN PARADISO - Il «Grande Fratello» segue la crescita del piccolo gipeto Avrì - VIDEO
PARCO GRAN PARADISO - Il «Grande Fratello» segue la crescita del piccolo gipeto Avrì - VIDEO
Il gipeto è uno degli avvoltoi europei di maggiori dimensioni, tornato recentemente a nidificare nel Parco, dopo essere stato reintrodotto sulle Alpi negli anni '80 a seguito dell'estinzione
GIRO D'ITALIA - Istituita una «no-fly zone» per non disturbare gli animali del Parco Gran Paradiso
GIRO D
Saranno 23 i guardaparco impegnati già da giovedì 23 maggio, anche a supporto dell'organizzazione, per le operazioni di controllo nel territorio del Parco
SAN GIORGIO - Idiota avvelena la colonia felina vicino al castello
SAN GIORGIO - Idiota avvelena la colonia felina vicino al castello
C'erano sette gatti, tutti in fase di sterilizzazione. Se ne sono salvati solo due. Dei cinque avvelenati l'ultimo è Tigro
IVREA - Gallo vivo gettato in un bidone: migliorano le condizioni di salute
IVREA - Gallo vivo gettato in un bidone: migliorano le condizioni di salute
Il gallo è diventato la mascotte dell'allevamento amatoriale galline ornamentali «Piccolo Paradiso»
RIVARA - Due gatti abbandonati dentro un sacco e lasciati sotto la pioggia
RIVARA - Due gatti abbandonati dentro un sacco e lasciati sotto la pioggia
Si cercano volontari per uno stallo temporaneo oppure qualche famiglia in grado di offrire loro un'adozione al volo
IVREA - Appello per ritrovare la gatta Ginger - FOTO
IVREA - Appello per ritrovare la gatta Ginger - FOTO
Per segnalazioni e contatti è possibile chiamare il numero 333-2802885 Mariolina oppure 348-8736156 Paola
IVREA - Cavallo maltrattato rischia di tornare al suo aguzzino
IVREA - Cavallo maltrattato rischia di tornare al suo aguzzino
Una petizione online su change.org per salvare, una seconda volta, il cavallo Apollo. Il suo caso è stato discusso al tribunale di Ivrea. Era stato ritrovato dai carabinieri a Corio
COLLERETTO CASTELNUOVO - Sfratto al maneggio: 12 cavalli bloccati dentro le stalle senza cibo - FOTO
COLLERETTO CASTELNUOVO - Sfratto al maneggio: 12 cavalli bloccati dentro le stalle senza cibo - FOTO
Tra i cavalli reclusi nella stalla, una è gravida, due sono puledri e almeno un paio necessitano di cure sanitarie. Anche per questo motivo questa mattina i proprietari hanno chiesto l'intervento dei carabinieri della compagnia di Ivrea
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore