BORGOFRANCO D'IVREA - Ladri senza cuore rubano anche la maialina domestica malata: appello per ritrovarla

| «Faceva la chemioterapia per cui non potrete neanche cibarvene. Vi prego riportacela a casa. Si offre ricompensa»

+ Miei preferiti
BORGOFRANCO DIVREA - Ladri senza cuore rubano anche la maialina domestica malata: appello per ritrovarla
Appello via social per ritrovare una maialina domestica rubata da una banda di ladri a Borgofranco d'Ivrea. La maialina è anche malata.

«Stamattina a Borgofranco d’Ivrea avete portato via dalla sua famiglia la maialina Prince. Prince è stata adottata da mia cugina Liviana e da sua figlia Silvia qualche mese fa durante un viaggio in Sicilia. Prince è intelligente affettuosa giocherellona ed era felice con la sua famiglia. Siete arrivati con un furgone, avete tagliato la rete per entrare nel giardino di mia cugina. Prince è scappata nella sua casina. Lei che non sporcava mai di escrementi la sua casina ha fatto la cacca dappertutto perché L avete terrorizzata. Prince era malata. Faceva la chemioterapia per cui non potrete neanche cibarvene. Vi prego riportacela a casa. Si offre ricompensa! Per favore portatela a casa».

Se qualcuno ha visto qualcosa può contattare i carabinieri.

Galleria fotografica
BORGOFRANCO DIVREA - Ladri senza cuore rubano anche la maialina domestica malata: appello per ritrovarla - immagine 1
BORGOFRANCO DIVREA - Ladri senza cuore rubano anche la maialina domestica malata: appello per ritrovarla - immagine 2
QCuccioli
OZEGNA - Ibis Sacro salvato dal Centro Animali Non Convenzionali
OZEGNA - Ibis Sacro salvato dal Centro Animali Non Convenzionali
L'Ibis era dotato del chip identificativo. Dopo la segnalazione del Canc i proprietari hanno contattato il Centro Animali Non Convenzionali per la successiva riconsegna
CUORGNE' - Su una volpe ferita a Priacco il primo intervento del progetto «Salviamoli insieme on the road» - FOTO
CUORGNE
Presenta alcune fratture e al Canc di Grugliasco i veterinari (centro animali non convenzionali dell'Università di Torino) sperano di salvarla: si tratta del primo intervento della convenzione attivata da Città metropolitana di Torino
SALASSA - Lupi anche in pianura: sbranate cinque pecore e una capra
SALASSA - Lupi anche in pianura: sbranate cinque pecore e una capra
E' possibile che un gruppo di predatori, anche in virtù delle temperature, sia sceso fino in pianura in cerca di cibo
SALASSA - Appello per ritrovare la piccola Guendi
SALASSA - Appello per ritrovare la piccola Guendi
Al momento della scomparsa la micia era più grande rispetto alla foto diffusa dai proprietari che la stanno disperatamente cercando
GATTILE DI IVREA - 2019, il bilancio di un anno impegnativo
GATTILE DI IVREA - 2019, il bilancio di un anno impegnativo
I volontari di Eporedianimali, il gattile di Ivrea, tirano le somme del 2019. I numeri raccontano della grande attività portata avanti per salvare gatti sfortunati
IVREA - Chiude tre gatti in una stanza senza cibo: condannata
IVREA - Chiude tre gatti in una stanza senza cibo: condannata
L'intervento dei volontari della Lida e dei carabinieri aveva confermatol'ambiente malsano in cui vivevano i tre gatti
OGLIANICO - Il corso per Dog Sitter aiuta il rifugio «La Quercia Rossa»
OGLIANICO - Il corso per Dog Sitter aiuta il rifugio «La Quercia Rossa»
La quota sarà devoluta all'Associazione La Quercia Rossa, piccolo rifugio per la cura e la tutela di animali bisognosi
IVREA - L'associazione Eporedia animali ha ricevuto i fondi dal Comune per la gestione del gattile
IVREA - L
L'amministrazione ha stanziato 16.500 euro per gli anni passati. Fondamentale l'accordo tra l'associazione e altri Comuni per aiutare, curare e gestire le colonie feline
CASELLE - Due cani salvati in extremis: erano da venti giorni senza cibo - FOTO
CASELLE - Due cani salvati in extremis: erano da venti giorni senza cibo - FOTO
«Ora verranno nutriti e rimessi in sesto in canile. Poi speriamo di poter procedere ad una adozione», spiegano dall'Eipa
CASTELLAMONTE - Il sindaco invita a limitare i petardi la notte di Capodanno
CASTELLAMONTE - Il sindaco invita a limitare i petardi la notte di Capodanno
Niente ordinanza contro i botti di Capodanno a Castellamonte. Il sindaco Pasquale Mazza ha però lanciato un appello ai concittadini
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore