CALUSO - L'Enpa a gamba tesa sul veterinario cacciatore: «Va radiato»

| L'Enpa interviene sul dibattito scaturito sui social network in merito alla passione per i safari del veterinario di Caluso, Luciano Ponzetto

+ Miei preferiti
CALUSO - LEnpa a gamba tesa sul veterinario cacciatore: «Va radiato»
«Sostenere che la caccia abbia un presunto ruolo salvifico per gli animali perché preserverebbe le specie dall'estinzione rappresenta una colossale mistificazione». Così l'Enpa interviene sul dibattito scaturito sui social network in merito alla passione per i safari del veterinario di Caluso, Luciano Ponzetto. Un dibattito che, ovviamente, ha superato i confini del Canavese diventando un caso nazionale.
 
«Sarebbe come sostenere che la guerra assicura la continuità della specie umana perché riequilibra il rapporto tra popolazione e risorse» dice il responsabile della sezione Enpa di Torino, Marco Bravi. «Viene dunque da chiedersi se i latori di tali boutade abbiano contatto con la realtà nella quale vivono. Se, ad esempio, siano al corrente degli effetti della pressione venatoria, più o meno legale, sulle popolazioni di moltissime specie che, proprio a causa di quella pressione, sono ormai ridotte sull'orlo dell'estinzione se non del tutto scomparse dalla faccia della terra. Mi sembra fuori di dubbio che tra l'uccidere animali per una presunta forma di divertimento e il curarli per salvar loro la vita non ci può essere, né ora né mai, alcuna compatibilità».
 
Per questo, l'Ente Nazionale Protezione Animali rinnova la richiesta già formulata alla Fnovi (Federazione Nazionale Ordini Veterinari) di radiare dall'albo il veterinario-cacciatore. Così come rinnova l'appello affinché i Comuni convenzionati con il canile di cui il veterinario in questione è direttore sanitario, si ritirino dalla convenzione. «Come può una persona che veramente ama gli animali non soltanto ucciderli – conclude Bravi – ma farsi addirittura fotografare sorridente davanti al corpo senza vita di un leone? Chi realmente ama gli altri viventi non prova compiacimento per aver provocato la loro morte».
Dove è successo
QCuccioli
SETTIMO VITTONE - Investito da un'auto, ora Bianchino cerca una famiglia - FOTO
SETTIMO VITTONE - Investito da un
La persona che lo ha investito per fortuna andava piano e lo ha prontamente soccorso, allertando immediatamente le forze dell'ordine e i volontari del canile di Caluso
OZEGNA - Appello per ritrovare Bobo
OZEGNA - Appello per ritrovare Bobo
E' un Boxer di sei anni, molto vivace. E' scappato e probabilmente si trova a Ozegna e dintorni. Per avvistamenti contattare il numero 3487554443 oppure 3471299614
OGLIANICO - Appello per ritrovare Kesh e Shiva
OGLIANICO - Appello per ritrovare Kesh e Shiva
Riceviamo e pubblichiamo l'appello per le ricerche di questi due cani che sono stati smarriti, nei giorni scorsi, ad Oglianico
MONTANARO - Due volpi barbaramente uccise in un boschetto
MONTANARO - Due volpi barbaramente uccise in un boschetto
Le immagini hanno subito fatto il giro dei social incassando i commenti indignati di moltissimi amanti degli animali
VALPERGA - Donna muore, quaranta gatti restano senza padrone
VALPERGA - Donna muore, quaranta gatti restano senza padrone
Una situazione delicata della quale se ne sta occupando l'associazione «Le Vibrisse» di Rivarolo. Ma c'è bisogno di aiuto...
VALPERGA-PERTUSIO - Idiota spara a un gatto e lo ferisce alla schiena
VALPERGA-PERTUSIO - Idiota spara a un gatto e lo ferisce alla schiena
I proprietari del micio sono stati invitati a segnalare il caso ai carabinieri. In zona non è la prima volta che qualche idiota si diverte a sparare agli animali e in particolare ai gatti
AGLIE' - Mucche «dimenticate» fuori dalla stalla rischiano di morire di freddo
AGLIE
Per cause ancora in fase di accertamento il proprietario, un uomo di 41 anni residente ad Alice Superiore, in Valchiusella, ha lasciato gli animali fuori dalle stalle...
UCCISIONE DI ANIMALI - Lanciano il cane dal balcone: marito e moglie indagati dalla procura di Ivrea
UCCISIONE DI ANIMALI - Lanciano il cane dal balcone: marito e moglie indagati dalla procura di Ivrea
Indagati dalla procura per aver lanciato dal balcone di casa un piccolo chihuahua che poi, a causa delle lesioni subite, è morto. Una storia assurda che si è verificata l'anno scorso a Ciriè e che la procura ha ricostruito nei dettagli
MAZZE' - Maltratta i cani: cinquantenne arrestato dai carabinieri
MAZZE
All'uomo sono stati concessi gli arresti domiciliari. Il soggetto risultava essere proprietario di un canile non autorizzato
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
«Con che coraggio giovedì qualche schifoso ha abbandonati tre cuccioli di gattini in una scatola lasciandola nel parcheggio. Sono giorni che l'associazione Le Vibrisse fa il possibile per recuperarli»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore