CANAVESE - Allarme parassiti: «Non portate i cani nei campi coltivati a foraggio»

| È l'appello del Comune di San Francesco al Campo dopo i casi di neosporosi riscontrati in alcune stalle del paese

+ Miei preferiti
CANAVESE - Allarme parassiti: «Non portate i cani nei campi coltivati a foraggio»
«Non portate i cani nei campi coltivati a foraggio». È l'appello del Comune di San Francesco al Campo dopo i casi di neosporosi riscontrati in alcune stalle del paese. Un'infezione che potrebbe riguardare anche altri Comuni del Canavese. La causa sarebbe infatti da ricercare nel Neospora Caninum, un parassita presente nelle feci dei cani infetti. La “strada” che compie per arrivare fino alle mucche è abbastanza facile da intuire: le deiezioni lasciate dal cane durante la sua quotidiana “sgambata” nei prati finiscono per essere raccolte insieme al foraggio, che viene poi dato alle mucche nelle stalle. 
 
«Nei mesi scorsi alcuni allevatori del paese hanno riscontrato aborti anomali fra le loro mucche – spiega Dario Barbiso, consigliere comunale delegato all'Agricoltura – Hanno fatto subito eseguire analisi specifiche, sia sulle bovine che sui feti, e il risultato è stato chiaro: Neospora Caninum. L'infezione provocata da questo parassita è considerata la principale causa di aborto fra i bovini a livello mondiale. Se la bovina è forte e riesce a portare a termine la gravidanza, il vitellino nasce comunque indebolito e infetto, rischiando di trasmettere l'infezione agli altri animali: in pratica, nell'arco di qualche anno tutta la stalla rischia di ritrovarsi contaminata».
 
Un danno enorme per gli allevatori. «Per questo abbiamo deciso di intervenire sensibilizzando i cittadini proprietari di cani – continua Barbiso – L'allevamento del bestiame costituisce un elemento fondamentale nell'economia dei nostri coltivatori e dobbiamo salvaguardarlo. Attenzione però, nessun allarmismo: il latte e la carne derivanti da mucche eventualmente infette sono comunque sani e non comportano alcun rischio per la salute dell'uomo». All'appello di Dario Barbiso si aggiunge quello dell'assessore Barbara Re: «L'unico rimedio – spiega Re – è la vaccinazione preventiva dei cani, perché una volta che i bovini sono stati infettati non si può fare più nulla. Invito quindi tutti i proprietari di cani a informarsi presso i veterinari, anche per tutelare la salute dei loro stessi animali. Ricordo però anche che è vietato lasciar scorrazzare i cani nei prati altrui. Nei prossimi mesi organizzeremo una serata informativa per approfondire la questione con la cittadinanza».
QCuccioli
RIVAROLO - Un set fotografico per gli amici a quattro zampe
RIVAROLO - Un set fotografico per gli amici a quattro zampe
Per sostenere l'Associazione "I GATTI DELLE VIBRISSE" di Rivarolo Canavese nasce il primo «PET PHOTO DAY», il prossimo 17 dicembre
CASTELNUOVO NIGRA - Spara e uccide un cane: cacciatore condannato in tribunale
CASTELNUOVO NIGRA - Spara e uccide un cane: cacciatore condannato in tribunale
Determinante la testimonianza della guardia zoofila che quel giorno intervenne sul posto. In tribunale a Ivrea il cacciatore è stato condannato a tre mesi e mezzo di carcere
RIVAROLO - Cane investito da un'auto: l'automobilista non si ferma
RIVAROLO - Cane investito da un
CANE RITROVATO!!!!! Appello del canile di Caluso: HOPE FERITO GRAVEMENTE, AIUTATECI A TROVARLO! OGNI MINUTO E' PREZIOSO!
SALASSA - Cagnolina investita sulla 460: il proprietario non si trova
SALASSA - Cagnolina investita sulla 460: il proprietario non si trova
Il canile di Caluso si sta occupando della cagnetta che è stata chiamata Zara. La situazione è ancora molto delicata a causa delle brutte ferite riportate a seguito dell'incidente. Purtroppo pare che nessuno la cerchi...
PAVONE CANAVESE - Gatta picchiata e uccisa in borgata Verna
PAVONE CANAVESE - Gatta picchiata e uccisa in borgata Verna
La micina, di proprietà di una famiglia residente nella zona, è stata trovata inerme e con ematomi alla pancia. E' stata soccorsa ma è stato tutto inutile
OZEGNA - Il sindaco salva due cani: ora si cercano i proprietari - FOTO
OZEGNA - Il sindaco salva due cani: ora si cercano i proprietari - FOTO
Un pitbull e un rottweiler recuperati dal primo cittadino Sergio Bartoli: ora sono temporaneamente custoditi nel cortile del municipio
PIVERONE - Perde una zampa e, adesso, cerca una famiglia
PIVERONE - Perde una zampa e, adesso, cerca una famiglia
Shaky è tripode, perché ha subìto l'amputazione di una zampa posteriore a causa di una grave frattura mai curata. E' in rifugio a Piverone
PRASCORSANO - Gattino buttato nel cassonetto sopravvive e trova una nuova famiglia
PRASCORSANO - Gattino buttato nel cassonetto sopravvive e trova una nuova famiglia
L'idiota che si è macchiato di un gesto così infame, ovviamente, ha fatto perdere le proprie tracce anche se le ricerche sono al momento in corso. Anche diversi membri delle amministrazioni comunali della zona si stanno adoperando
SALASSA - Cagnolina investita sulla 460: si cerca il proprietario
SALASSA - Cagnolina investita sulla 460: si cerca il proprietario
Al momento il cane si trova nello Studio Veterinario della dottoressa Rossana Audo Gianotti per le relative cure a seguito dell'investimento
LOCANA - Sei gatti in cerca di padrone - FOTO
LOCANA - Sei gatti in cerca di padrone - FOTO
Riceviamo (su segnalazione di alcuni utenti Facebook) e pubblichiamo l'appello postato sulla pagina ufficiale da «I gatti delle Vibrisse di Rivarolo Canavese» che si stanno occupando di questi mici in cerca (urgente) di padrone...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore