CANAVESE - Cuccioli uccisi senza motivo a Cuorgnè - FOTO

| Era già successo due settimane fa a Castellamonte

+ Miei preferiti
CANAVESE - Cuccioli uccisi senza motivo a Cuorgnè - FOTO
Ancora cani barbaramente uccisi in Canavese. Dopo i sette cuccioli gettati nel naviglio di Sant'Antonio a Castellamonte (di cui quattro salvati miracolosamente da due pescatori che li hanno visti annaspare nell'acqua ghiacciata) ieri due volontarie hanno ritrovato due cuccioli di appena un paio di settimane uccisi nel canale a Campore, frazione di Cuorgnè. Sono stati gettati nel canale asciutto e sono morti dopo alcune ore, agonizzanti, dopo aver sbattuto violentemente sul cemento. L'autore del vile gesto lo ha fatto appositamente per ucciderli, conscio che, anche senza l'acqua, il volo sarebbe stato fatale ai due cuccioli.

Il ritrovamento è avvenuto in località San Giuseppe. I cani erano un maschietto e una femminuccia, probabilmente strappati alla madre qualche ora prima di finire nel canale. Una morte atroce quanto assurda. 

In queste ore sui social network è partita la caccia al "bastardo" che ha pensato bene di liberarsi dei cani in questa maniera pazzesca. Anche il sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto, ha lanciato un appello via Facebook. Se qualcuno ha visto qualcosa deve denunciare l'accaduto. Anche in forma anonima ma è venuto il momento di fare qualcosa perché i maltrattamenti sugli animali, in questo angolo di Canavese, stanno diventando una pericolosa consuetudine.

Le immagini sono tratte dal Tg Animali di Rete Canavese.

Galleria fotografica
CANAVESE - Cuccioli uccisi senza motivo a Cuorgnè - FOTO - immagine 1
CANAVESE - Cuccioli uccisi senza motivo a Cuorgnè - FOTO - immagine 2
CANAVESE - Cuccioli uccisi senza motivo a Cuorgnè - FOTO - immagine 3
CANAVESE - Cuccioli uccisi senza motivo a Cuorgnè - FOTO - immagine 4
QCuccioli
RIVAROLO - Finti gattari cercano soldi spacciandosi per volontari pro-gatti
RIVAROLO - Finti gattari cercano soldi spacciandosi per volontari pro-gatti
Le volontarie de «I gatti delle Vibrisse Onlus - Rivarolo Canavese» che gestiscono il gattile di villa Vallero hanno segnalato su Facebook la probabile azione in città di finti gattari
MAZZE' - Uccide il cane a martellate: condannato a quattro mesi di carcere
MAZZE
L'uomo, che aveva perso il lavoro, si era accanito sull'animale tagliandogli la gola e prendendolo a martellate per "sfogare lo stress"
FAVRIA - Nel laghetto abbandonano di tutto: conigli, pesci e tartarughe
FAVRIA - Nel laghetto abbandonano di tutto: conigli, pesci e tartarughe
Appello del Comune: «Il laghetto del parco non è lo zoo dove si lasciano gli animaletti indesiderati»
CUORGNE' - Il Comune contro l'abbandono degli animali
CUORGNE
L'entrata in vigore della Legge 189 nel 2004 prevede la pena dell'arresto fino a un anno per il reato di abbandono o l'ammenda da 1000 a 10000 euro
CANAVESE - Operazione riempiamo le ciotole per il Canile di Caluso
CANAVESE - Operazione riempiamo le ciotole per il Canile di Caluso
Raccolta alimentare a Cuorgnè, Mazzè, San Giorgio Canavese, Agliè, Forno Canavese, Favria, Strambino e Caluso
RIVAROLO - Appello per trovare la piccola Maia smarrita in zona Vesignano
RIVAROLO - Appello per trovare la piccola Maia smarrita in zona Vesignano
UPDATE - RITROVATA!!! La piccola abita in zona Vesignano, frazione di Rivarolo. E proprio in zona Vesignano Maia era solita farsi un giretto: ma poi tornava sempre a casa...
BOSCONERO - Appello per ritrovare Kissi, smarrita a Bosconero
BOSCONERO - Appello per ritrovare Kissi, smarrita a Bosconero
Chiunque la vedesse (o per effettuare segnalazioni di avvistamenti) è pregato di chiamare il numero 345/3356056
BORGOFRANCO - In difesa degli animali anche Miss e Mister Vegan
BORGOFRANCO - In difesa degli animali anche Miss e Mister Vegan
L’Associazione Animal Vibe di Borgofranco d'Ivrea ha organizzato per domenica 11 giugno un Gran Défilé cruelty-free e Concorso Fotografico in parallelo
SAN PONSO - Apre un nuovo centro per l'addestramento dei cani
SAN PONSO - Apre un nuovo centro per l
L'associazione sportiva dilettantistica cinofila ha avviato le proprie attività nel 2014 a Sparone
RIVAROLO-RIVAROSSA - Smarrita Maya nella zona di Argentera
RIVAROLO-RIVAROSSA - Smarrita Maya nella zona di Argentera
Maya è scappata da strada Paradiso, a metà strada tra la frazione Argentera di Rivarolo Canavese e Rivarossa, la strada prima del vivaio Ricca. Per segnalazioni 334 743 8859
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore