CANAVESE - Lupi pericolosi? Si apre la caccia: la Regione Piemonte difende gli animali

| «Compatibilmente con le esigenze di sicurezza delle nostre comunità, i lupi siano un patrimonio naturale e anche culturale di tutto il Paese, e come tali vadano protetti e salvaguardati» ha detto il presidente Sergio Chiamparino

+ Miei preferiti
CANAVESE - Lupi pericolosi? Si apre la caccia: la Regione Piemonte difende gli animali
La caccia al lupo? Non in Piemonte. Almeno questo è l'indirizzo che sembra aver preso la Regione di fronte al piano presentato dal Ministero dell'ambiente. «Personalmente ritengo che, compatibilmente con le esigenze di sicurezza delle nostre comunità, i lupi siano un patrimonio naturale e anche culturale di tutto il Paese, e come tali vadano protetti e salvaguardati». Lo ha scritto su Facebook il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, che nel pomeriggio ha incontrato a Torino alcuni rappresentati dei comitati a difesa del lupo. Comitati che da giorni chiedono la revisione del Piano per la gestione del lupo in Italia che prevede anche abbattimenti selettivi della specie. 
 
«L'approvazione del Piano - aggiunge Chiamparino - era inizialmente prevista per il 2 febbraio. Il documento è stato approvato, salvo il punto relativo all'abbattimento selettivo dei lupi, che sarà oggetto di un approfondimento politico nelle prossime settimane». Il piano è stato predisposto dal Ministero dell'Ambiente con la consulenza di una settantina di esperti. Oltre agli abbattimenti selettivi sono previsti monitoraggi della popolazione dei lupi, campagne di informazione sui sistemi di prevenzione naturali (cani pastori, rifugi, recinti elettrificati), gestione dei pascoli, rimborsi più rapidi per gli allevatori.
 
Fin qui tutto bene. Peccato che il piano, qualora le misure precedenti non dovessero funzionare, prevede anche un abbattimento controllato fino al 5% della popolazione complessiva di lupi in Italia. Al momento, secondo i dati aggiornati, in Italia ci sono fra i 100 e i 150 esemplari sulle Alpi e fra i 1.070 e i 2.470 nell'Appennino. Tra quelli delle alpi figurano anche quelli che hanno fatto capolino, nell'ultimo triennio, in Canavese e nel territorio del Parco nazionale del Gran Paradiso. Non più di una decina.
 
Anche altre Regioni hanno deciso di contestare il piano del Ministero nella parte che prevede la possibilità di ricorrere all'abbattimento selettivo degli animali.
QCuccioli
RIVAROLO-RIVAROSSA - Smarrita Maya nella zona di Argentera
RIVAROLO-RIVAROSSA - Smarrita Maya nella zona di Argentera
Maya è scappata da strada Paradiso, a metà strada tra la frazione Argentera di Rivarolo Canavese e Rivarossa, la strada prima del vivaio Ricca. Per segnalazioni 334 743 8859
RIVAROLO CANAVESE - Quattro cuccioli abbandonati nel sacchetto della spesa
RIVAROLO CANAVESE - Quattro cuccioli abbandonati nel sacchetto della spesa
Oggi i volontari de «I gatti delle Vibrisse Onlus» hanno recuperato la borsa abbandonata sotto ad un albero del parco di villa Vallero. I mici sono salvi. L'autore dell'abbandono rischia una denuncia
CANAVESE - Emergenza gattini: si cercano balie e stalli per aiutare i mici
CANAVESE - Emergenza gattini: si cercano balie e stalli per aiutare i mici
Chi fosse disponibile ad aiutare volontari e micini può scrivere ad Eporedianimali. Via telefono, email o Facebook sulla pagina dedicata. Tutti i riferimenti nell'articolo
CUORGNE' - Due cani ritrovati in frazione Salto: si cercano i proprietari
CUORGNE
I due cuccioloni sono stati recuperati dal veterinario Vincenzo Dall'Olio e successivamente affidati, come da prassi, al canile di Caluso
CALUSO - La piccola Ida cerca una famiglia che la possa adottare
CALUSO - La piccola Ida cerca una famiglia che la possa adottare
Come le sue sorelle non ha nessuna colpa. Ha solo avuto la sfortuna di nascere nella famiglia sbagliata. Alcune delle sue sorelle sono state adottate, e con un pò di pazienza, sono diventate cagnette meravigliose
FAVRIA - Gatto salta sui balconi per scappare... ai vigili del fuoco - FOTO
FAVRIA - Gatto salta sui balconi per scappare... ai vigili del fuoco - FOTO
Mai mettere in discussione l'autonomia e la libertà di un gatto. Anche se si tratta di un micio domestico... Poi, per fortuna, è arrivato anche il lieto fine...
FELETTO - Investe e uccide un gatto: automobilista se ne va come se nulla fosse
FELETTO - Investe e uccide un gatto: automobilista se ne va come se nulla fosse
I proprietari del micio cercano testimoni. Il «fenomeno» al volante del mezzo, viste numerose sentenze della cassazione, rischia una denuncia per uccisione di animali
PONT - Muore in casa: il cane la veglia per diversi giorni
PONT - Muore in casa: il cane la veglia per diversi giorni
Dramma in un'abitazione della borgata Lantigliera. Il corpo della settantenne trovato dai vigili del fuoco su segnalazione dei vicini
CICONIO - Gattina finisce in una cisterna di olio: salva per miracolo
CICONIO - Gattina finisce in una cisterna di olio: salva per miracolo
Per ulteriori notizie su Oil e su tutti i mici in cura a Rivarolo e dintorni vi consigliamo di seguire la pagina «I gatti delle Vibrisse - Rivarolo Canavese»
RIVAROLO - Appello per ritrovare il gatto Sid
RIVAROLO - Appello per ritrovare il gatto Sid
Il micio ha due canini sporgenti e una coda lunga e folta. E' stato smarrito a Rivarolo Canavese nella zona verso la Salp. Per info ed eventuali avvistamenti è possibile chiamare il numero 349-3839483.
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore