CANAVESE - Lupi pericolosi? Si apre la caccia: la Regione Piemonte difende gli animali

| «Compatibilmente con le esigenze di sicurezza delle nostre comunità, i lupi siano un patrimonio naturale e anche culturale di tutto il Paese, e come tali vadano protetti e salvaguardati» ha detto il presidente Sergio Chiamparino

+ Miei preferiti
CANAVESE - Lupi pericolosi? Si apre la caccia: la Regione Piemonte difende gli animali
La caccia al lupo? Non in Piemonte. Almeno questo è l'indirizzo che sembra aver preso la Regione di fronte al piano presentato dal Ministero dell'ambiente. «Personalmente ritengo che, compatibilmente con le esigenze di sicurezza delle nostre comunità, i lupi siano un patrimonio naturale e anche culturale di tutto il Paese, e come tali vadano protetti e salvaguardati». Lo ha scritto su Facebook il presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, che nel pomeriggio ha incontrato a Torino alcuni rappresentati dei comitati a difesa del lupo. Comitati che da giorni chiedono la revisione del Piano per la gestione del lupo in Italia che prevede anche abbattimenti selettivi della specie. 
 
«L'approvazione del Piano - aggiunge Chiamparino - era inizialmente prevista per il 2 febbraio. Il documento è stato approvato, salvo il punto relativo all'abbattimento selettivo dei lupi, che sarà oggetto di un approfondimento politico nelle prossime settimane». Il piano è stato predisposto dal Ministero dell'Ambiente con la consulenza di una settantina di esperti. Oltre agli abbattimenti selettivi sono previsti monitoraggi della popolazione dei lupi, campagne di informazione sui sistemi di prevenzione naturali (cani pastori, rifugi, recinti elettrificati), gestione dei pascoli, rimborsi più rapidi per gli allevatori.
 
Fin qui tutto bene. Peccato che il piano, qualora le misure precedenti non dovessero funzionare, prevede anche un abbattimento controllato fino al 5% della popolazione complessiva di lupi in Italia. Al momento, secondo i dati aggiornati, in Italia ci sono fra i 100 e i 150 esemplari sulle Alpi e fra i 1.070 e i 2.470 nell'Appennino. Tra quelli delle alpi figurano anche quelli che hanno fatto capolino, nell'ultimo triennio, in Canavese e nel territorio del Parco nazionale del Gran Paradiso. Non più di una decina.
 
Anche altre Regioni hanno deciso di contestare il piano del Ministero nella parte che prevede la possibilità di ricorrere all'abbattimento selettivo degli animali.
QCuccioli
SETTIMO VITTONE - Investito da un'auto, ora Bianchino cerca una famiglia - FOTO
SETTIMO VITTONE - Investito da un
La persona che lo ha investito per fortuna andava piano e lo ha prontamente soccorso, allertando immediatamente le forze dell'ordine e i volontari del canile di Caluso
OZEGNA - Appello per ritrovare Bobo
OZEGNA - Appello per ritrovare Bobo
E' un Boxer di sei anni, molto vivace. E' scappato e probabilmente si trova a Ozegna e dintorni. Per avvistamenti contattare il numero 3487554443 oppure 3471299614
OGLIANICO - Appello per ritrovare Kesh e Shiva
OGLIANICO - Appello per ritrovare Kesh e Shiva
Riceviamo e pubblichiamo l'appello per le ricerche di questi due cani che sono stati smarriti, nei giorni scorsi, ad Oglianico
MONTANARO - Due volpi barbaramente uccise in un boschetto
MONTANARO - Due volpi barbaramente uccise in un boschetto
Le immagini hanno subito fatto il giro dei social incassando i commenti indignati di moltissimi amanti degli animali
VALPERGA - Donna muore, quaranta gatti restano senza padrone
VALPERGA - Donna muore, quaranta gatti restano senza padrone
Una situazione delicata della quale se ne sta occupando l'associazione «Le Vibrisse» di Rivarolo. Ma c'è bisogno di aiuto...
VALPERGA-PERTUSIO - Idiota spara a un gatto e lo ferisce alla schiena
VALPERGA-PERTUSIO - Idiota spara a un gatto e lo ferisce alla schiena
I proprietari del micio sono stati invitati a segnalare il caso ai carabinieri. In zona non è la prima volta che qualche idiota si diverte a sparare agli animali e in particolare ai gatti
AGLIE' - Mucche «dimenticate» fuori dalla stalla rischiano di morire di freddo
AGLIE
Per cause ancora in fase di accertamento il proprietario, un uomo di 41 anni residente ad Alice Superiore, in Valchiusella, ha lasciato gli animali fuori dalle stalle...
UCCISIONE DI ANIMALI - Lanciano il cane dal balcone: marito e moglie indagati dalla procura di Ivrea
UCCISIONE DI ANIMALI - Lanciano il cane dal balcone: marito e moglie indagati dalla procura di Ivrea
Indagati dalla procura per aver lanciato dal balcone di casa un piccolo chihuahua che poi, a causa delle lesioni subite, è morto. Una storia assurda che si è verificata l'anno scorso a Ciriè e che la procura ha ricostruito nei dettagli
MAZZE' - Maltratta i cani: cinquantenne arrestato dai carabinieri
MAZZE
All'uomo sono stati concessi gli arresti domiciliari. Il soggetto risultava essere proprietario di un canile non autorizzato
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
«Con che coraggio giovedì qualche schifoso ha abbandonati tre cuccioli di gattini in una scatola lasciandola nel parcheggio. Sono giorni che l'associazione Le Vibrisse fa il possibile per recuperarli»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore