CANE ABBANDONATO IN AUTO SOTTO IL SOLE, SALVATO IN EXTREMIS

| L'episodio a Burolo. Il caldo può essere letale per gli animali. L'Enpa ha stilato un breve vademecum per proteggere i nostri amici.

+ Miei preferiti
CANE ABBANDONATO IN AUTO SOTTO IL SOLE, SALVATO IN EXTREMIS
Avevano lasciato il cane chiuso in auto, nel parcheggio del centro commerciale di Burolo, i due francesi, marito e moglie, identificati dai carabinieri martedì 26 luglio. Merito di un volontario del gattile di Ivrea che si è accorto del cane in difficoltà a causa del caldo e ha fatto di tutto per salvargli la vita. Il cane, ovviamente, a causa del caldo non era in buone condizioni: così il volontario è entrato all'interno del centro commerciale Carrefour annunciando, tramite gli altoparlanti del supermercato, la ricerca dei proprietari del cane. Nel frattempo, sul posto, sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Ivrea. L'annuncio ha sortito l'effetto sperato. Nel giro di qualche minuto i due francesi sono usciti dal supermercato e hanno liberato il cane. Non è la prima volta che accade in Canavese. Per fortuna i proprietari, grazie al pronto intervento del volontario, sono usciti in tempo.
 
Il caldo può essere letale per gli animali. L'Enpa ha stilato un breve vademecum per proteggere i nostri amici.
 
1) Non portare fuori gli animali sotto il sole e nelle ore più calde. E non costringerli a camminate o passeggiate sotto il sole (nemmeno in spiaggia!), il colpo di calore per loro è pericolosissimo. I sintomi sono respirazione accelerata, mucose arrossate, difficoltà a camminare, temperatura corporea elevata, vomito. 
 
2) Attenzione agli orari delle passeggiate, che devono essere solo fatte solo alla mattina presto, la sera o nei momenti più freschi.
 
3) Non lasciare mai un animale da solo in auto, nè al sole, nè all’ombra. La temperatura interna dell’auto sale rapidamente in estate, anche se la macchina non è sotto il sole diretto. E questo potrebbe condannare l’animale a una morte terribile in pochi minuti. Lasciare il finestrino in parte aperto non evita questo rischio. Chiunque veda un cane chiuso in auto al caldo deve immediatamente rintracciare il proprietario dell’auto o chiamare le forze dell’ordine. Mai, per nessun motivo, il cane va lasciato da solo in auto. Ricordarsi comunque che prima di fare salire in auto un animale la macchina dev’essere tenuta in luogo fresco.
 
4) Gli animali devono avere sempre acqua fresca in abbondanza e accesso all’ombra. 
 
5) Non costringere i cani a sforzi eccessivi, evitando le passeggiate nelle ore calde, il rischio è il colpo di calore, l’ipertermia e i polpastrelli delle zampe bruciati dal suolo caldo.
 
6) Con il caldo aumentano pulci e zecche, controllare sempre i nostri amici animali e chiedere consiglio al veterinario per la profilassi più adeguata.
QCuccioli
CARAVINO - Una taglia di 5000 euro per trovare chi ha ucciso Gaia
CARAVINO - Una taglia di 5000 euro per trovare chi ha ucciso Gaia
Una taglia da 5000 euro è stata istituita dall'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente sulla testa dell'assassino del cucciolo di San Bernardo ucciso con un colpo di carabina domenica 12 agosto a Caravino
ORRORE A CARAVINO - Sparano al cane senza motivo e lo uccidono con un colpo al polmone
ORRORE A CARAVINO - Sparano al cane senza motivo e lo uccidono con un colpo al polmone
Ancora un atto di barbarie nei confronti di animali indifesi. Un altro gravissimo episodio in Canavese, questa volta a Caravino. Una cucciola di San Bernardo, Gaia di otto mesi, è stata uccisa da un colpo di carabina
SAN BENIGNO CANAVESE - Veleno per le nutrie: uccisi due cani lungo la pista ciclopedonale
SAN BENIGNO CANAVESE - Veleno per le nutrie: uccisi due cani lungo la pista ciclopedonale
Erano usciti per una passeggiata con i rispettivi padroni lungo il percorso ciclopedonale di San Benigno. Al rientro a casa, però, i cuccioli si sono sentiti male. Purtroppo a nulla è valsa la corsa verso il veterinario
FAVRIA - Un serpente sbuca dal motore dell'auto: recuperato dai vigili del fuoco - FOTO e VIDEO
FAVRIA - Un serpente sbuca dal motore dell
I vigili del fuoco di Rivarolo hanno a lungo ispezionato il vano motore della Bmw e anche l'interno, prima di trovare il rettile. Una volta recuperato è stato trasportato e liberato in aperta campagna. Lieto fine...
IVREA - Ubriaco a cavallo: multato e denunciato dalla polizia
IVREA - Ubriaco a cavallo: multato e denunciato dalla polizia
E' stato fermato nel quartiere San Bernardo. Quando la polizia lo ha raggiunto, l'uomo era stato appena disarcionato dal cavallo. Positivo all'alcoltest è stato denunciato e multato
CANAVESE - Lascia il cane sotto il sole cocente: 1000 euro di multa
CANAVESE - Lascia il cane sotto il sole cocente: 1000 euro di multa
La settimana scorsa il giudice di Ivrea, Maria Claudia Colangelo, ha inflitto mille euro di multa all'ex proprietaria di un cane abbandonato su un balcone a San Maurizio Canavese
CUORGNE' - Campagna del Comune contro chi abbandona gli animali
CUORGNE
Anche quest'anno il Comune di Cuorgnè intende far sentire la propria voce e sensibilizzare i propri cittadini sul tema dell’abbandono degli animali
VOLPIANO - Un serpente nel bagno di casa: paura in un alloggio - FOTO
VOLPIANO - Un serpente nel bagno di casa: paura in un alloggio - FOTO
L'animale è stato subito recuperato dagli agenti faunistico-ambientali della Città Metropolitana, esperti in erpetofauna
PONT CANAVESE - Appello per ritrovare la piccola Kira
PONT CANAVESE - Appello per ritrovare la piccola Kira
In caso di avvistamenti è possibile chiamare il proprietario al numero 342-6183989. La cagnolina è scappata al passaggio di una mandria di mucche - UPDATE: E' stata trovata!!!
CASELLE - Ritrovata la cagnolina scappata sulla pista dell'aeroporto
CASELLE - Ritrovata la cagnolina scappata sulla pista dell
La piccola Sara, la cagnetta scomparsa sulla pista dell'aeroporto, scappata durante le operazioni di imbarco, è stata ritrovata
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore