CANE ABBANDONATO IN AUTO SOTTO IL SOLE, SALVATO IN EXTREMIS

| L'episodio a Burolo. Il caldo può essere letale per gli animali. L'Enpa ha stilato un breve vademecum per proteggere i nostri amici.

+ Miei preferiti
CANE ABBANDONATO IN AUTO SOTTO IL SOLE, SALVATO IN EXTREMIS
Avevano lasciato il cane chiuso in auto, nel parcheggio del centro commerciale di Burolo, i due francesi, marito e moglie, identificati dai carabinieri martedì 26 luglio. Merito di un volontario del gattile di Ivrea che si è accorto del cane in difficoltà a causa del caldo e ha fatto di tutto per salvargli la vita. Il cane, ovviamente, a causa del caldo non era in buone condizioni: così il volontario è entrato all'interno del centro commerciale Carrefour annunciando, tramite gli altoparlanti del supermercato, la ricerca dei proprietari del cane. Nel frattempo, sul posto, sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Ivrea. L'annuncio ha sortito l'effetto sperato. Nel giro di qualche minuto i due francesi sono usciti dal supermercato e hanno liberato il cane. Non è la prima volta che accade in Canavese. Per fortuna i proprietari, grazie al pronto intervento del volontario, sono usciti in tempo.
 
Il caldo può essere letale per gli animali. L'Enpa ha stilato un breve vademecum per proteggere i nostri amici.
 
1) Non portare fuori gli animali sotto il sole e nelle ore più calde. E non costringerli a camminate o passeggiate sotto il sole (nemmeno in spiaggia!), il colpo di calore per loro è pericolosissimo. I sintomi sono respirazione accelerata, mucose arrossate, difficoltà a camminare, temperatura corporea elevata, vomito. 
 
2) Attenzione agli orari delle passeggiate, che devono essere solo fatte solo alla mattina presto, la sera o nei momenti più freschi.
 
3) Non lasciare mai un animale da solo in auto, nè al sole, nè all’ombra. La temperatura interna dell’auto sale rapidamente in estate, anche se la macchina non è sotto il sole diretto. E questo potrebbe condannare l’animale a una morte terribile in pochi minuti. Lasciare il finestrino in parte aperto non evita questo rischio. Chiunque veda un cane chiuso in auto al caldo deve immediatamente rintracciare il proprietario dell’auto o chiamare le forze dell’ordine. Mai, per nessun motivo, il cane va lasciato da solo in auto. Ricordarsi comunque che prima di fare salire in auto un animale la macchina dev’essere tenuta in luogo fresco.
 
4) Gli animali devono avere sempre acqua fresca in abbondanza e accesso all’ombra. 
 
5) Non costringere i cani a sforzi eccessivi, evitando le passeggiate nelle ore calde, il rischio è il colpo di calore, l’ipertermia e i polpastrelli delle zampe bruciati dal suolo caldo.
 
6) Con il caldo aumentano pulci e zecche, controllare sempre i nostri amici animali e chiedere consiglio al veterinario per la profilassi più adeguata.
QCuccioli
LEINI - Cavallo terrorizzato scappa sull'ex statale 460: salvato dai carabinieri e dagli automobilisti - FOTO
LEINI - Cavallo terrorizzato scappa sull
L'equino, evidentemente spaventato, una volta uscito dal recinto (che avrebbe danneggiato per scappare) si è fiondato sulla ex statale 460 e ha fatto lo slalom tra le auto di passaggio. Gli automobilisti hanno chiamato il 112
CANAVESE - Rubato un labrador a Feletto: appello per Cesare - FOTO
CANAVESE - Rubato un labrador a Feletto: appello per Cesare - FOTO
Un giovane labrador è stato portato via tra domenica 16 e lunedì 17 in via Remo Bretto, all'interno di un magazzino
AGLIÈ - Cittadini di buon cuore salvano un cane ferito - FOTO
AGLIÈ - Cittadini di buon cuore salvano un cane ferito - FOTO
Storia a lieto fine. La piccola Nina è tornata a casa dopo che alcuni residenti l'hanno salvata e affidata ai volontari del canile di Caluso
BOTTI DI CAPODANNO - Legambiente invita a rispettare le ordinanze per salvare gli animali
BOTTI DI CAPODANNO - Legambiente invita a rispettare le ordinanze per salvare gli animali
In diversi comuni della regione gli spettacoli pirotecnici sono stati sostituiti da spettacoli piromusicali in cui le luci, anziché i botti, sono accompagnate da musica
RIVAROLO - Successo del photo day per aiutare il gattile
RIVAROLO - Successo del photo day per aiutare il gattile
Rossana e Paola ringraziano i numerosi partecipanti e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della giornata
CUORGNE'-BOSCONERO - Vitelli e cani salvati dai vigili del fuoco
CUORGNE
Primo intervento, tra Cuorgnè e Alpette per il recupero, all'interno di una struttura abbandonata, di sei cani di taglia media e sei vitelli
RIVAROLO CANAVESE - Il Comune vieta i botti di Capodanno anche a Natale
RIVAROLO CANAVESE - Il Comune vieta i botti di Capodanno anche a Natale
Dopo l'ordinanza di Cuorgnè anche la città di Rivarolo conferma la decisione già assunta negli ultimi anni a tutela della popolazione e degli animali
CUORGNE' - Botti di capodanno vietati anche a Natale
CUORGNE
Il Comune di Cuorgnè ha emesso un'apposita ordinanza di divieto dei "botti" sul territorio Comunale che varrà dal 23 dicembre al 7 gennaio
RIVAROLO - Un set fotografico per gli amici a quattro zampe
RIVAROLO - Un set fotografico per gli amici a quattro zampe
Per sostenere l'Associazione "I GATTI DELLE VIBRISSE" di Rivarolo Canavese nasce il primo «PET PHOTO DAY», il prossimo 17 dicembre
CASTELNUOVO NIGRA - Spara e uccide un cane: cacciatore condannato in tribunale
CASTELNUOVO NIGRA - Spara e uccide un cane: cacciatore condannato in tribunale
Determinante la testimonianza della guardia zoofila che quel giorno intervenne sul posto. In tribunale a Ivrea il cacciatore è stato condannato a tre mesi e mezzo di carcere
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore