CASTELLAMONTE - Rischiano di annegare nel canale: ora hanno una nuova famiglia - FOTO

| Quattro cuccioli, salvati da una barbara esecuzione, sono stati affidati ai nuovi padroni dal canile di Spineto

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Rischiano di annegare nel canale: ora hanno una nuova famiglia - FOTO
Non hanno ancora un nome ma, dopo due mesi di soggiorno forzato in canile, hanno trovato una famiglia. Sono i quattro cuccioli ripescati dal naviglio di Castellamonte poco prima di Natale. Qualcuno, dopo averli strappati alla madre, li ha lanciati nell’acqua gelida del canale. Buon per loro che, mentre annaspavano per rimanere a galla, sono stati notati da due pescatori che, non senza difficoltà, sono riusciti a trarli in salvo. 
 
Tre cagnolini, purtroppo, non ce l’hanno fatta. Gli altri, grazie all’appello lanciato proprio da Quotidiano Canavese, adesso hanno una famiglia. L'altra mattina i responsabili del canile «Il querceto» di Spineto, li hanno consegnati ai nuovi proprietari. Sono stati proprio Fulvio Mussatto e la compagna a realizzare questo mezzo miracolo: se non fosse stato le loro cure, nessuno dei sette cani sarebbe sopravvissuto. 
 
«Spesso nella vita ci si trova ad affrontare dei problemi – spiega Mussatto – per qualcuno, in questo caso, il problema era rappresentato da questi cuccioli. Così ha pensato di ucciderli, aggiungendo la crudeltà gratuita di farli morire annegati». I quattro meticci hanno preso le strade di Bairo, Vistrorio, Torino e Muriaglio insieme ai rispettivi padroni e sicuramente riusciranno a dimenticare quello che hanno vissuto da neonati.
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Rischiano di annegare nel canale: ora hanno una nuova famiglia - FOTO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Rischiano di annegare nel canale: ora hanno una nuova famiglia - FOTO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Rischiano di annegare nel canale: ora hanno una nuova famiglia - FOTO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Rischiano di annegare nel canale: ora hanno una nuova famiglia - FOTO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Rischiano di annegare nel canale: ora hanno una nuova famiglia - FOTO - immagine 5
QCuccioli
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
«Con che coraggio giovedì qualche schifoso ha abbandonati tre cuccioli di gattini in una scatola lasciandola nel parcheggio. Sono giorni che l'associazione Le Vibrisse fa il possibile per recuperarli»
LA STORIA - Il cinghiale amico dell'uomo freddato da un bracconiere - VIDEO
LA STORIA - Il cinghiale amico dell
I video con il cinghiale che si avvicina agli umani stanno facendo il giro della rete. Ma la storia non è un atto d'accusa nei confronti dei cacciatori
LEINI - Fuori pericolo il cane che è stato investito da un'auto pirata
LEINI - Fuori pericolo il cane che è stato investito da un
La piccola Sasha era stata investita da un'auto pirata l'altro giorno in via Lombardore. Forse una telecamera ha ripreso tutto
LEINI - Investe un cane con l'auto e scappa: si cercano testimoni
LEINI - Investe un cane con l
L'investimento si è verificato domenica pomeriggio in via Lombardore. La proprietaria ha lanciato un appello sui social
FELETTO - Gatto fatto scendere da un'auto e abbandonato lungo la 460
FELETTO - Gatto fatto scendere da un
Segnalazione riportata dai volontari de «I gatti delle Vibrisse Onlus» di Rivarolo Canavese. L'episodio si è verificato nel corso della mattinata di sabato, 25 novembre, a Feletto
ANIMALI IN CANAVESE - Si può convivere con il lupo e il cinghiale?
ANIMALI IN CANAVESE - Si può convivere con il lupo e il cinghiale?
Ne discuteranno sabato 2 dicembre a Noasca esperti del settore, veterinari, ricercatori del Parco nazionale del Gran Paradiso e amministratori
CANAVESE - Gli animali più forti degli incendi: nessuna carcassa ritrovata in Valle Orco
CANAVESE - Gli animali più forti degli incendi: nessuna carcassa ritrovata in Valle Orco
Gli incendi boschivi di fine ottobre hanno seriamente danneggiato la fauna selvatica, patrimonio indisponibile dello Stato e quindi della collettività?
RIVAROLO - Al fianco dei mici senza padrone: aiutiamo «Le Vibrisse»
RIVAROLO - Al fianco dei mici senza padrone: aiutiamo «Le Vibrisse»
Domenica 12 novembre i volontari dell'associazione saranno presenti con il banchetto alla sagra d'autunno di Rivarolo
SOLIDARIETA' - 300 gatti senza cibo: le detenute del carcere delle Vallette chiedono aiuto
SOLIDARIETA
Dopo la prima richiesta del 2014 per salvare 30 gatti, ora che i mici sono diventati 300, la nuova lettera delle detenute al Presidente di Almo Nature ha portato alla donazione di 9000 pasti
TRAVERSELLA - Gli incendi devastano il rifugio dei gatti: i volontari chiedono aiuto per i mici
TRAVERSELLA - Gli incendi devastano il rifugio dei gatti: i volontari chiedono aiuto per i mici
Eporedianimali - Il gattile di Ivrea, informa che le fiamme hanno devastato il riparo dei gatti della colonia del Rifugio Piazza, sopra Traversella
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore