CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO

| I cani, nati da una settimana, recuperati da due pescatori

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO
Crudeltà senza fine. E meno male che a Natale, anche in Canavese, dovremmo essere tutti più buoni. Oggi pomeriggio a Castellamonte, in località Sant'Antonio, due pescatori che stavano preparando le sponde del naviglio per la gara di pesca della prossima settimana, si sono imbattuti in una scena raccapricciante. Sette cuccioli di cane, nati da circa una settimana, chiusi in un sacchetto di plastica e gettati nelle acque gelide del naviglio. I due pescatori si sono accorti dei cuccioli che stavano annaspando al pelo d'acqua e sono riusciti a trarli in salvo. Solo uno dei sette non ce l'ha fatta ed è stato recuperato già privo di vita. 

Gli altri sono stati adagiati su un tappeto d'auto in attesa dell'arrivo dei gestori del canile-rifugio di Spineto, ai quali i sei cuccioli sopravvissuti sono stati affidati (info e donazioni al numero 347-7174537). Per almeno un mesetto e mezzo i cuccioli, probabilmente di taglia media, dovranno rimanere al rifugio nella speranza che possano superare questi primi giorni critici lontano dalla madre. Nessuno dei cani ha ancora aperto gli occhi. Sono stati strappati alla madre e gettati nell'acqua gelida. Un solo obiettivo: ucciderli.

Il video, registrato qualche minuto dopo il salvataggio dall'acqua del naviglio, si vedono i cuccioli bagnati e spaventati. A causa dei loro lamenti, decisamente strazianti, il video potrebbe urtare la sensibilità dei lettori. Le foto che trovate sotto, invece, sono state scattate poco prima dell'arrivo dei volontari del canile che hanno preso in consegna i cuccioli.

Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 5
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 6
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 7
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 8
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 9
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 10
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 11
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 12
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 13
QCuccioli
CERESOLE REALE - Cani da salvataggio nelle acque del lago - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Cani da salvataggio nelle acque del lago - FOTO e VIDEO
Il Gruppo Subalpino Lavoro in Acqua, il Club Italiano Terranova e lo Csen hanno dato vita ad un raduno per assegnare i brevetti di salvataggio
FAVRIA - Appello per ritrovare il piccolo Blu scomparso nel nulla
FAVRIA - Appello per ritrovare il piccolo Blu scomparso nel nulla
In caso di avvistamenti č possibile chiamare il numero 349-0720729
CERESOLE REALE - I cani imparano a diventare bagnini nel lago
CERESOLE REALE - I cani imparano a diventare bagnini nel lago
Sabato e domenica si assegnano i brevetti di salvataggio. Una due giorni da non perdere per gli appassionati di animali
MAZZE' - Uccide il cane a martellate: condannato a quattro mesi di carcere
MAZZE
L'uomo, che aveva perso il lavoro, si era accanito sull'animale tagliandogli la gola e prendendolo a martellate per "sfogare lo stress"
FAVRIA - Nel laghetto abbandonano di tutto: conigli, pesci e tartarughe
FAVRIA - Nel laghetto abbandonano di tutto: conigli, pesci e tartarughe
Appello del Comune: «Il laghetto del parco non č lo zoo dove si lasciano gli animaletti indesiderati»
CUORGNE' - Il Comune contro l'abbandono degli animali
CUORGNE
L'entrata in vigore della Legge 189 nel 2004 prevede la pena dell'arresto fino a un anno per il reato di abbandono o l'ammenda da 1000 a 10000 euro
CANAVESE - Operazione riempiamo le ciotole per il Canile di Caluso
CANAVESE - Operazione riempiamo le ciotole per il Canile di Caluso
Raccolta alimentare a Cuorgnč, Mazzč, San Giorgio Canavese, Aglič, Forno Canavese, Favria, Strambino e Caluso
RIVAROLO - Appello per trovare la piccola Maia smarrita in zona Vesignano
RIVAROLO - Appello per trovare la piccola Maia smarrita in zona Vesignano
UPDATE - RITROVATA!!! La piccola abita in zona Vesignano, frazione di Rivarolo. E proprio in zona Vesignano Maia era solita farsi un giretto: ma poi tornava sempre a casa...
BOSCONERO - Appello per ritrovare Kissi, smarrita a Bosconero
BOSCONERO - Appello per ritrovare Kissi, smarrita a Bosconero
Chiunque la vedesse (o per effettuare segnalazioni di avvistamenti) č pregato di chiamare il numero 345/3356056
RIVAROLO - Finti gattari cercano soldi spacciandosi per volontari pro-gatti
RIVAROLO - Finti gattari cercano soldi spacciandosi per volontari pro-gatti
Le volontarie de «I gatti delle Vibrisse Onlus - Rivarolo Canavese» che gestiscono il gattile di villa Vallero hanno segnalato su Facebook la probabile azione in cittą di finti gattari
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore