CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO

| I cani, nati da una settimana, recuperati da due pescatori

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO
Crudeltà senza fine. E meno male che a Natale, anche in Canavese, dovremmo essere tutti più buoni. Oggi pomeriggio a Castellamonte, in località Sant'Antonio, due pescatori che stavano preparando le sponde del naviglio per la gara di pesca della prossima settimana, si sono imbattuti in una scena raccapricciante. Sette cuccioli di cane, nati da circa una settimana, chiusi in un sacchetto di plastica e gettati nelle acque gelide del naviglio. I due pescatori si sono accorti dei cuccioli che stavano annaspando al pelo d'acqua e sono riusciti a trarli in salvo. Solo uno dei sette non ce l'ha fatta ed è stato recuperato già privo di vita. 

Gli altri sono stati adagiati su un tappeto d'auto in attesa dell'arrivo dei gestori del canile-rifugio di Spineto, ai quali i sei cuccioli sopravvissuti sono stati affidati (info e donazioni al numero 347-7174537). Per almeno un mesetto e mezzo i cuccioli, probabilmente di taglia media, dovranno rimanere al rifugio nella speranza che possano superare questi primi giorni critici lontano dalla madre. Nessuno dei cani ha ancora aperto gli occhi. Sono stati strappati alla madre e gettati nell'acqua gelida. Un solo obiettivo: ucciderli.

Il video, registrato qualche minuto dopo il salvataggio dall'acqua del naviglio, si vedono i cuccioli bagnati e spaventati. A causa dei loro lamenti, decisamente strazianti, il video potrebbe urtare la sensibilità dei lettori. Le foto che trovate sotto, invece, sono state scattate poco prima dell'arrivo dei volontari del canile che hanno preso in consegna i cuccioli.

Video
Galleria fotografica
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 1
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 2
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 3
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 4
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 5
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 6
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 7
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 8
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 9
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 10
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 11
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 12
CASTELLAMONTE - Sette cuccioli lanciati in acqua per ucciderli - FOTO e VIDEO - immagine 13
QCuccioli
OZEGNA - Appello per ritrovare Bobo
OZEGNA - Appello per ritrovare Bobo
E' un Boxer di sei anni, molto vivace. E' scappato e probabilmente si trova a Ozegna e dintorni. Per avvistamenti contattare il numero 3487554443 oppure 3471299614
OGLIANICO - Appello per ritrovare Kesh e Shiva
OGLIANICO - Appello per ritrovare Kesh e Shiva
Riceviamo e pubblichiamo l'appello per le ricerche di questi due cani che sono stati smarriti, nei giorni scorsi, ad Oglianico
MONTANARO - Due volpi barbaramente uccise in un boschetto
MONTANARO - Due volpi barbaramente uccise in un boschetto
Le immagini hanno subito fatto il giro dei social incassando i commenti indignati di moltissimi amanti degli animali
VALPERGA - Donna muore, quaranta gatti restano senza padrone
VALPERGA - Donna muore, quaranta gatti restano senza padrone
Una situazione delicata della quale se ne sta occupando l'associazione «Le Vibrisse» di Rivarolo. Ma c'č bisogno di aiuto...
VALPERGA-PERTUSIO - Idiota spara a un gatto e lo ferisce alla schiena
VALPERGA-PERTUSIO - Idiota spara a un gatto e lo ferisce alla schiena
I proprietari del micio sono stati invitati a segnalare il caso ai carabinieri. In zona non č la prima volta che qualche idiota si diverte a sparare agli animali e in particolare ai gatti
AGLIE' - Mucche «dimenticate» fuori dalla stalla rischiano di morire di freddo
AGLIE
Per cause ancora in fase di accertamento il proprietario, un uomo di 41 anni residente ad Alice Superiore, in Valchiusella, ha lasciato gli animali fuori dalle stalle...
UCCISIONE DI ANIMALI - Lanciano il cane dal balcone: marito e moglie indagati dalla procura di Ivrea
UCCISIONE DI ANIMALI - Lanciano il cane dal balcone: marito e moglie indagati dalla procura di Ivrea
Indagati dalla procura per aver lanciato dal balcone di casa un piccolo chihuahua che poi, a causa delle lesioni subite, č morto. Una storia assurda che si č verificata l'anno scorso a Cirič e che la procura ha ricostruito nei dettagli
MAZZE' - Maltratta i cani: cinquantenne arrestato dai carabinieri
MAZZE
All'uomo sono stati concessi gli arresti domiciliari. Il soggetto risultava essere proprietario di un canile non autorizzato
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
«Con che coraggio giovedģ qualche schifoso ha abbandonati tre cuccioli di gattini in una scatola lasciandola nel parcheggio. Sono giorni che l'associazione Le Vibrisse fa il possibile per recuperarli»
LA STORIA - Il cinghiale amico dell'uomo freddato da un bracconiere - VIDEO
LA STORIA - Il cinghiale amico dell
I video con il cinghiale che si avvicina agli umani stanno facendo il giro della rete. Ma la storia non č un atto d'accusa nei confronti dei cacciatori
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore