CASTELNUOVO NIGRA - Spara e uccide un cane: cacciatore condannato in tribunale

| Determinante la testimonianza della guardia zoofila che quel giorno intervenne sul posto. In tribunale a Ivrea il cacciatore è stato condannato a tre mesi e mezzo di carcere

+ Miei preferiti
CASTELNUOVO NIGRA - Spara e uccide un cane: cacciatore condannato in tribunale
I cani litigano e il cacciatore prende il fucile e per liberare il suo setter spara alla testa del labrador, uccidendolo. Il tribunale di Ivrea ha condannato Antonio Trentin, 68 anni, di Biella, a 3 mesi e mezzo di carcere, accusato di uccisione di animali con l’aggravante di averlo fatto «senza necessità».

9 dicembre 2012, boschi del Palasot, sopra Castelnuovo Nigra, in Valle Sacra. I due cani, con relativi padroni, si incontrano per caso. York, il labrador, si avvicina a due setter. Inizialmente non succede nulla poi uno dei setter inizia ad abbaiare e il labrador, a sorpresa, prende al collo uno dei due cani. Gli interventi dei padroni non riescono a risolvere la situazione fino a quando Trentin prende il fucile, punta la canna contro il labrador e spara.

A denunciarlo è stata la padrona di York. Determinante, per la condanna, la testimonianza della guardia zoofila che quel giorno intervenne sul posto e che ha confermato l'assenza di ferete e tantomeno sangue sul collo del setter. Forse York non aveva attaccato per fare male. Ma è stato comunque ucciso.

QCuccioli
PARCO GRAN PARADISO - Il piccolo gipeto è nato in «diretta televisiva» - VIDEO
PARCO GRAN PARADISO - Il piccolo gipeto è nato in «diretta televisiva» - VIDEO
L'evento, avvenuto alle 8.02 di mercoledì 20 marzo, è stato ripreso in diretta dalla webcam installata dai guardaparco nell’ambito di un progetto di monitoraggio in collaborazione con Federparchi
AGLIE' - Appello per ritrovare il piccolo Lucky (RITROVATO!)
AGLIE
Il cane è probabilmente scappato verso le campagne e non ha fatto più ritorno a casa. Lucky è microchippato. In caso di avvistamenti numero 348-3307082
PARCO GRAN PARADISO - E' nato Sputnik, il piccolo gipeto che prenderà il volo a luglio
PARCO GRAN PARADISO - E
Lo scorso 19 febbraio sono stati denunciati per disturbo alla fauna sei ghiacciatori, colti in flagrante dai guardaparco nella scalata della cascata di ghiaccio Repentance
SAN GIORGIO CANAVESE - Cavalli scappano dal trasporto e finiscono in autostrada - FOTO
SAN GIORGIO CANAVESE - Cavalli scappano dal trasporto e finiscono in autostrada - FOTO
L'episodio si è verificato al chilometro 26 tra gli svincoli di Volpiano e San Giorgio Canavese. Accertamenti in corso sull’accaduto da parte della polizia stradale di Torino
CANAVESE - Attacchi dei lupi: chiesti più soldi per i rimborsi agli allevatori danneggiati
CANAVESE - Attacchi dei lupi: chiesti più soldi per i rimborsi agli allevatori danneggiati
Il tema delle predazioni di animali domestici da parte dei lupi è stato affrontato dal Consiglio metropolitano, che nella seduta di mercoledì 13 febbraio ha approvato all’unanimità una mozione
CUORGNE' - Addio a Dana, il cane che visse otto mesi con gli stambecchi
CUORGNE
La storia di Dana è diventata un libro per bambini. Una fiaba che è un inno alla tenacia, alla costanza, alla voglia di non arrendersi mai
PARCO GRAN PARADISO - Tutte e tre le coppie di Gipeto hanno portato a termine la deposizione delle uova
PARCO GRAN PARADISO - Tutte e tre le coppie di Gipeto hanno portato a termine la deposizione delle uova
Si tratta di un'importante conferma di presenza del grande avvoltoio nel Parco, estintosi sulle Alpi a causa della persecuzione umana agli inizi del secolo scorso
CERESOLE REALE - E' morto il camoscio recuperato sul ghiaccio dai vigili del fuoco
CERESOLE REALE - E
Purtroppo non ce l'ha fatta il camoscio Camillo, salvato martedì scorso dai vigili del fuoco sul ghiaccio del lago di Ceresole Reale
MONTANARO - Un incontro per imparare a capire cani e gatti
MONTANARO - Un incontro per imparare a capire cani e gatti
Ospite dell'associazione La Rosa dei 20 la veterinaria comportamentalista Daniela Portaleone. Incontro ad ingresso libero
RIBORDONE - Appello per Vinc, scomparso nel nulla in montagna
RIBORDONE - Appello per Vinc, scomparso nel nulla in montagna
L'ultimo avvistamento risale a prima di Natale nei pressi del lago dell'Eugio. Per avvistamenti o segnalazioni è possibile contattare il numero 347/7187709
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore