CERESOLE - «Chi ha paura del lupo?»: il Wwf in Canavese

| Wwf e Cai organizzano un incontro sul lupo al rifugio Jervis

+ Miei preferiti
CERESOLE - «Chi ha paura del lupo?»: il Wwf in Canavese
Il WWF è promotore, insieme al Club Alpino Italiano, dell'incontro che si terrà sabato 1 agosto al rifugio Guglielmo Jervis a Ceresole Reale dal titolo: «Chi ha ha paura del lupo?». Sarà presente Mauro Belardi , del Wwf European Alpine Programme. L'incontro inizierà alle 17 e 30 con uno spazio dedicato alle letture per bambini. «Nonostante l’espansione geografica e demografica, il lupo italiano continua a essere una specie minacciata per almeno due ragioni - spiegano dal Wwf - la prima è l’alto numero di esemplari abbattuti illegalmente in Italia (15-20% della popolazione totale), la seconda è la forma dell’areale di distribuzione che è allungato sulla catena appenninica e frammentato da aree di qualità molto diversa tra loro. Il bracconaggio resta il nemico numero uno».
 
Un basso grado di accettazione nei confronti di orsi, lupi e linci nelle comunità alpine è attualmente il più grande ostacolo al ritorno dei grandi carnivori. Ecco perché il WWF sulle Alpi promuove occasioni di informazione e conioscenza, lavorando con le comunità locali per accrescere l'accettazione di queste specie. Il Rifugio Guglielmo Jervis si trova in Valle dell'Orco al Pian del Nel, una località ai piedi delle Levanne. Possiede un accesso abbastanza agevole dal fondo valle di Ceresole, motivo per cui costituisce una classica meta delle gite estive. Costituisce inoltre un'ottima base di partenza per escursioni nel gruppo delle Levanne.
 
Il Rifugio è dedicato a Guglielmo Jervis, ingegnere, accademico del CAI e vicepresidente della sezione di Ivrea del CAI, che venne fucilato dalle SS a Villar Pellice il 5 agosto 1944. 
Galleria fotografica
CERESOLE - «Chi ha paura del lupo?»: il Wwf in Canavese - immagine 1
Dove è successo
QCuccioli
CERESOLE REALE - Cani da salvataggio nelle acque del lago - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - Cani da salvataggio nelle acque del lago - FOTO e VIDEO
Il Gruppo Subalpino Lavoro in Acqua, il Club Italiano Terranova e lo Csen hanno dato vita ad un raduno per assegnare i brevetti di salvataggio
FAVRIA - Appello per ritrovare il piccolo Blu scomparso nel nulla
FAVRIA - Appello per ritrovare il piccolo Blu scomparso nel nulla
In caso di avvistamenti č possibile chiamare il numero 349-0720729
CERESOLE REALE - I cani imparano a diventare bagnini nel lago
CERESOLE REALE - I cani imparano a diventare bagnini nel lago
Sabato e domenica si assegnano i brevetti di salvataggio. Una due giorni da non perdere per gli appassionati di animali
MAZZE' - Uccide il cane a martellate: condannato a quattro mesi di carcere
MAZZE
L'uomo, che aveva perso il lavoro, si era accanito sull'animale tagliandogli la gola e prendendolo a martellate per "sfogare lo stress"
FAVRIA - Nel laghetto abbandonano di tutto: conigli, pesci e tartarughe
FAVRIA - Nel laghetto abbandonano di tutto: conigli, pesci e tartarughe
Appello del Comune: «Il laghetto del parco non č lo zoo dove si lasciano gli animaletti indesiderati»
CUORGNE' - Il Comune contro l'abbandono degli animali
CUORGNE
L'entrata in vigore della Legge 189 nel 2004 prevede la pena dell'arresto fino a un anno per il reato di abbandono o l'ammenda da 1000 a 10000 euro
CANAVESE - Operazione riempiamo le ciotole per il Canile di Caluso
CANAVESE - Operazione riempiamo le ciotole per il Canile di Caluso
Raccolta alimentare a Cuorgnč, Mazzč, San Giorgio Canavese, Aglič, Forno Canavese, Favria, Strambino e Caluso
RIVAROLO - Appello per trovare la piccola Maia smarrita in zona Vesignano
RIVAROLO - Appello per trovare la piccola Maia smarrita in zona Vesignano
UPDATE - RITROVATA!!! La piccola abita in zona Vesignano, frazione di Rivarolo. E proprio in zona Vesignano Maia era solita farsi un giretto: ma poi tornava sempre a casa...
BOSCONERO - Appello per ritrovare Kissi, smarrita a Bosconero
BOSCONERO - Appello per ritrovare Kissi, smarrita a Bosconero
Chiunque la vedesse (o per effettuare segnalazioni di avvistamenti) č pregato di chiamare il numero 345/3356056
RIVAROLO - Finti gattari cercano soldi spacciandosi per volontari pro-gatti
RIVAROLO - Finti gattari cercano soldi spacciandosi per volontari pro-gatti
Le volontarie de «I gatti delle Vibrisse Onlus - Rivarolo Canavese» che gestiscono il gattile di villa Vallero hanno segnalato su Facebook la probabile azione in cittą di finti gattari
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore