CERESOLE - Il cuore di Alessandra e del soccorso alpino per salvare Laika - FOTO

| «Premio Fedeltà del Cane» a una storia con protagonisti tutti canavesani

+ Miei preferiti
CERESOLE - Il cuore di Alessandra e del soccorso alpino per salvare Laika - FOTO
Sabato scorso, a Camogli, i volontari del Soccorso Alpino, insieme ad altre Associazioni e a numerose autorità, hanno partecipato alla manifestazione «Premio Fedeltà del Cane San Rocco». Premio che è andato ad Alessandra Doglietto (padrona di Laika), Piero (detto il“bersagliè”), Valerio Bertoglio, Stefano Oberto e Renzo Vottero, per aver salvato la cagnolona a Ceresole Reale due anni fa. 
 
Una storia che ebbe risalto nazionale. Laika, adorabile cagnolona da pastore di 7 anni, ad agosto di 2 anni fa, durante una passeggiata con la padrona Alessandra nel cuore delle montagne intorno a Ceresole Reale, all’improvviso si è come volatilizzata. Alessandra ha rifatto tutto il percorso di quella mattina, ma inutilmente. Ed e’ stato così per 6 lunghissimi giorni, in cui la padrona neanche per un attimo ha pensato di abbandonare la sua Laika; non ha mai interrotto le ricerche, ha chiesto aiuto a tutti ed il prezioso suggerimento datole da un amico pastore, Piero, di chiamarla con tono di voce dolce e tranquillo ha prodotto il suo effetto. 
 
Tornando tra quelle rocce, Alessandra ha seguito il consiglio del pastore e il sesto giorno è arrivato un segnale: era un guaito di Laika che aveva riconosciuto la voce della padrona. Sono scattati i soccorsi, il salvataggio è stato duro; Valerio Bertoglio, guardiaparco e guida alpina, è stato il primo a calarsi nella fenditura della roccia profonda 20 metri. Laika era lì, incredibilmente illesa, sopravvissuta grazie a un rigagnolo d’acqua. Poi Stefano Oberto e Renzo Vottero, volontari del soccorso alpino, l’hanno portata in salvo attraverso un anfratto davvero molto stretto.
 
A Camogli, l'altro pomeriggio, hanno ritirato uno strameritato premio. Per la fedeltà al cane, ovviamente, ma anche per lo spirito di abnegazione con il quale i soccorritori sono andati a recuperare Laika in quel burrone.
 
Foto della dodicesima delegazione canavesana del soccorso alpino (comprese quelle dei soccorsi di due anni fa).
Galleria fotografica
CERESOLE - Il cuore di Alessandra e del soccorso alpino per salvare Laika - FOTO - immagine 1
CERESOLE - Il cuore di Alessandra e del soccorso alpino per salvare Laika - FOTO - immagine 2
CERESOLE - Il cuore di Alessandra e del soccorso alpino per salvare Laika - FOTO - immagine 3
CERESOLE - Il cuore di Alessandra e del soccorso alpino per salvare Laika - FOTO - immagine 4
CERESOLE - Il cuore di Alessandra e del soccorso alpino per salvare Laika - FOTO - immagine 5
CERESOLE - Il cuore di Alessandra e del soccorso alpino per salvare Laika - FOTO - immagine 6
QCuccioli
OZEGNA - Un lupo adulto a spasso sulla provinciale? - FOTO
OZEGNA - Un lupo adulto a spasso sulla provinciale? - FOTO
Le immagini del lettore sono statte scattate alle 5.30, lungo la strada che da Ozegna porta a Castellamonte e San Giorgio
VOLPIANO - Cavallo scappa in autostrada: lo salvano carabinieri e polizia
VOLPIANO - Cavallo scappa in autostrada: lo salvano carabinieri e polizia
Carabinieri e polizia, prontamente intervenuti su segnalazione di alcuni automobilisti, hanno intercettato il cavallo alla barriera di Volpiano
CANI DA SOCCORSO - A Bardonecchia brevetto per Ghea del Soccorso Alpino Canavesano - FOTO
CANI DA SOCCORSO - A Bardonecchia brevetto per Ghea del Soccorso Alpino Canavesano - FOTO
Sì è concluso il trentesimo Corso Nazionale Unità Cinofile da Ricerca in Superficie organizzato a Bardonecchia
CORIO - Sette cani e un cavallo maltrattati: intervengono i carabinieri
CORIO - Sette cani e un cavallo maltrattati: intervengono i carabinieri
Tutti gli animali sono risultati denutriti e mantenuti in un ambiente insalubre. Per la proprietaria è scattata una denuncia per maltrattamenti
CANAVESE - Il rarissimo Ibis Eremita ha fatto tappa a Castellamonte - FOTO
CANAVESE - Il rarissimo Ibis Eremita ha fatto tappa a Castellamonte - FOTO
Gianni Cena, salassese e appassionato di Birdwatching, ha catturato, con il proprio obiettivo, una specie decisamente inusuale in Canavese a Sant'Antonio di Castellamonte
CUORGNE' - Gatto colpito da un proiettile in via Brigate Partigiane
CUORGNE
A Cuorgnè non è nemmeno la prima volta che qualche idiota si diverte a sparare ai gatti. Sdegno sui social per l'ennesimo atto assurdo contro gli animali
PALAZZO CANAVESE - Il Comune sterilizza a proprie spese la colonia felina
PALAZZO CANAVESE - Il Comune sterilizza a proprie spese la colonia felina
La legge 291/91 sancisce che i gatti randagi sono di competenza del Comune o del sindaco, che se ne deve occupare, sterilizzandoli con eventuale aiuto del servizio veterinario
FAVRIA - Cani smarriti in zona Sant'Antonio
FAVRIA - Cani smarriti in zona Sant
Alcuni lettori ci segnalano l'avvistamento di questi tre cani in borgata Sant'Antonio a Favria. Sembrano smarriti ma non è stato possibile bloccarli
RIVAROLO - Sette gattini chiusi dentro una scatola di scarpe e abbandonati a Villa Vallero
RIVAROLO - Sette gattini chiusi dentro una scatola di scarpe e abbandonati a Villa Vallero
«Sono stati fortunati ad essere stati trovati perché quel nastro nero che li chiudeva senza possibilità di respirare li avrebbe nel giro di poco tempo portati tutti alla morte»
SAN GIORGIO - Vendono la casa e lasciano il gatto dentro...
SAN GIORGIO - Vendono la casa e lasciano il gatto dentro...
Allarme al gattile di Ivrea: «Non riusciamo ad accogliere tutti i gatti». Complice l'estate, purtroppo, la lista d'attesa si è fatta piuttosto lunga. Info su come aiutare il gattile su www.eporedianimali.it oppure sulla pagina Facebook
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore