CHIAVERANO - Ucciso il cigno Baldassarre del lago Sirio: è caccia all'idiota

| Un bagnante ieri si è scagliato contro l'animale. Si cercano testimoni dell'aggressione per poter procedere con la denuncia

+ Miei preferiti
CHIAVERANO - Ucciso il cigno Baldassarre del lago Sirio: è caccia allidiota
Qualche idiota (perchè non ci sono altri aggettivi se non ulteriormente volgari) ieri pomeriggio ha ucciso il cigno Baldassarre. Era il cigno del lago Sirio tra Chiaverano e Ivrea, uno dei luoghi più belli del Canavese. Secondo alcuni testimoni il cigno sarebbe stato aggredito da un bagnante. Un attacco vile e immotivato anche se il cigno, in passato, per difendere il proprio territorio, non aveva esitato ad "attaccare" bagnanti e turisti.
 
Una reazione naturale, sia chiaro, non certo assurda come quella del bagnante che ieri non ha trovato di meglio che ucciderlo. L'amministrazione comunale di Chiaverano presenterà denuncia contro ignoti. Chiunque avesse visto qualcosa può (e deve) dare una mano al Comune e agli inquirenti per identificare l'aggressore.
 
Su Facebook era nata una vera e propria community a difesa del cigno. Ora i promotori della pagina lanciano un appello per trovare il colpevole dell'uccisione. «Un signore facendo il bagno a avuto un incontro con il cigno "Baldassarre", gli ha preso il collo finché il cigno ha tirato le quoia. Di fronte all' indifferenza delle persone presenti. Ora dopo opportune indagini verificheremo chi è questo personaggio. Invito chiunque abbia delle info di fornircele perché non possiamo fare finta di niente. Aiutateci a diffondere la notizia e a denunciare questo individuo spregevole. Il lago non è di queste persone».
 
Qualcuno, mesi fa, aveva proposto di spostare Baldassarre in un altro lago, dimenticando che il cigno era lì ormai da dodici anni, da un allevamento dove gli erano state mozzate le ali. Non poteva volare e, forse a causa del trattamento che gli umani gli hanno riservato da piccolo, non è mai stato molto tollerante con i bagnanti e i curiosi. In fondo, il lago era casa sua. 
QCuccioli
LA STORIA - Il cinghiale amico dell'uomo freddato da un bracconiere - VIDEO
LA STORIA - Il cinghiale amico dell
I video con il cinghiale che si avvicina agli umani stanno facendo il giro della rete. Ma la storia non è un atto d'accusa nei confronti dei cacciatori
LEINI - Fuori pericolo il cane che è stato investito da un'auto pirata
LEINI - Fuori pericolo il cane che è stato investito da un
La piccola Sasha era stata investita da un'auto pirata l'altro giorno in via Lombardore. Forse una telecamera ha ripreso tutto
LEINI - Investe un cane con l'auto e scappa: si cercano testimoni
LEINI - Investe un cane con l
L'investimento si è verificato domenica pomeriggio in via Lombardore. La proprietaria ha lanciato un appello sui social
FELETTO - Gatto fatto scendere da un'auto e abbandonato lungo la 460
FELETTO - Gatto fatto scendere da un
Segnalazione riportata dai volontari de «I gatti delle Vibrisse Onlus» di Rivarolo Canavese. L'episodio si è verificato nel corso della mattinata di sabato, 25 novembre, a Feletto
ANIMALI IN CANAVESE - Si può convivere con il lupo e il cinghiale?
ANIMALI IN CANAVESE - Si può convivere con il lupo e il cinghiale?
Ne discuteranno sabato 2 dicembre a Noasca esperti del settore, veterinari, ricercatori del Parco nazionale del Gran Paradiso e amministratori
CANAVESE - Gli animali più forti degli incendi: nessuna carcassa ritrovata in Valle Orco
CANAVESE - Gli animali più forti degli incendi: nessuna carcassa ritrovata in Valle Orco
Gli incendi boschivi di fine ottobre hanno seriamente danneggiato la fauna selvatica, patrimonio indisponibile dello Stato e quindi della collettività?
RIVAROLO - Al fianco dei mici senza padrone: aiutiamo «Le Vibrisse»
RIVAROLO - Al fianco dei mici senza padrone: aiutiamo «Le Vibrisse»
Domenica 12 novembre i volontari dell'associazione saranno presenti con il banchetto alla sagra d'autunno di Rivarolo
SOLIDARIETA' - 300 gatti senza cibo: le detenute del carcere delle Vallette chiedono aiuto
SOLIDARIETA
Dopo la prima richiesta del 2014 per salvare 30 gatti, ora che i mici sono diventati 300, la nuova lettera delle detenute al Presidente di Almo Nature ha portato alla donazione di 9000 pasti
TRAVERSELLA - Gli incendi devastano il rifugio dei gatti: i volontari chiedono aiuto per i mici
TRAVERSELLA - Gli incendi devastano il rifugio dei gatti: i volontari chiedono aiuto per i mici
Eporedianimali - Il gattile di Ivrea, informa che le fiamme hanno devastato il riparo dei gatti della colonia del Rifugio Piazza, sopra Traversella
ALLARME INCENDI - Legambiente: «Sospendiamo subito la caccia»
ALLARME INCENDI - Legambiente: «Sospendiamo subito la caccia»
«Nella nostra regione stanno andando in fumo aree di grandissimo pregio fondamentali anche per la sopravvivenza della fauna selvatica» dichiara Fabio Dovana, presidente Legambiente Piemonte e Valle d'Aosta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore