CUORGNE' - Il Comune lancia la campagna contro l'abbandono dei cani

| Inizia il periodo estivo e ritorna l'incubo dei nostri animali a quattro zampe. L'abbandono degli animali è una piaga prima culturale e poi sociale

+ Miei preferiti
CUORGNE - Il Comune lancia la campagna contro labbandono dei cani
Inizia il periodo estivo e ritorna l’incubo dei nostri animali a quattro zampe. L’abbandono degli animali è una piaga prima culturale e poi sociale. L’abbandono del proprio animale domestico non è solo una forma disgustosa di crudeltà, ma spesso sottende ad un comportamento deviato. Sono forme di ignoranza del dolore psico- fisico verso le razze diverse da quella umana. Tale fenomeno raggiunge il suo apice nel periodo estivo, ma si registrano in tutto il periodo dell’anno casi di abbandono che non è più possibile tollerare.

Gli animali creano delle relazioni affettive verso gli uomini ed una interruzione brusca produce in loro una disperazione simile a quella umana, significa molto spesso lasciarli ad un destino di sofferenza e di morte perché si ritrovano all’improvviso in un luogo sconosciuto e senza più il riferimento della famiglia di cui facevano parte. Confusi, spaventati, nella quasi totalità dei casi sono destinati ad una morte atroce, nella migliore dei casi un investimento veicolare, nella peggiore una dolorosissima morte per denutrizione.

Nonostante l'entrata in vigore della Legge n.189 nel 2004 che prevede la pena dell'arresto fino a un anno per il reato di abbandono o l’ammenda da 1000 a 10000 €, molti sono gli animali che ad oggi vengono ancora tristemente abbandonati. Il Comune di Cuorgnè intende nuovamente far sentire la propria voce e sensibilizzare i propri cittadini sul tema dell’abbandono degli animali.
 
COSA FARE SE VEDO UN VEDO UN CANE ABBANDONATO?
NON DEVO RESTARE INDIFFERENTE! E metto in pratica una serie di azioni che, oltre a salvare loro la vita, possono aiutarli a trovare una nuova famiglia amorevole e consapevole dell'impegno che si assume quando si decide di adottare un animale. Provo ad avvicinare l'animale, in modo dolce, mantenendo un tono di voce rassicurante e tendendo la mano aperta dal basso. Dopo essere riuscita a toccarlo devo procurarmi qualcosa per essere sicuro che non scappi: una cintura o una corda possono diventare dei collari e dei guinzagli improvvisati per quanto riguarda il recupero di un cane. Devo avvisare il CANILE municipale o la Polizia Municipale che provvederà a contattare il Canile convenzionato per il recupero dell'animale ed il suo trasferimento in struttura o direttamente il Servizio Veterinario dell’ASL. Su autostrade o strade a lunga percorrenza, invece, devo contattare immediatamente il 112. Nelle segnalazioni è fondamentale riferire con la maggiore precisione possibile il luogo e le caratteristiche dell'animale ferito.

È importante, infine, ricordarsi che è OBBLIGATORIO identificare il proprio cane, in particolare i cuccioli prima di essere ceduti a terzi, attraverso l’inserimento del MICROCHIP effettuato da un veterinario libero professionista autorizzato o da un veterinario del Servizio Veterinario pubblico dell’ASL ad un costo irrisorio. Si consiglia vivamente, infine, la sterilizzazione del proprio animale domestico in modo da scongiurare l’abbandono delle cucciolate, prevenire il randagismo e contrastare il mercato nero di animali.
 
Numeri utili:
- CANILE DI CALUSO: 011.983.32.30 347.29.75.028
- POLIZIA MUNICIPALE DI CUORGNE’: 0124.655257
- SERVIZIO VETERINARIO ASL TO4 CUORGNE’: 0124.654121
- NUMERO UNICO DI EMERGENZA: 112

Galleria fotografica
CUORGNE - Il Comune lancia la campagna contro labbandono dei cani - immagine 1
QCuccioli
BUROLO - Raccolta alimentare sabato 16 novembre per Eporedianimali Onlus
BUROLO - Raccolta alimentare sabato 16 novembre per Eporedianimali Onlus
«Cari A-Mici - spiegano i volontari - spargete la voce e venite a fare la spesa al Carrefour di Burolo per contribuire alla raccolta: i nostri mici hanno bisogno del vostro contributo»
LOTTERIA - Cristiano Ronaldo: la sua maglia autografata aiuta cani e gatti sfortunati
LOTTERIA - Cristiano Ronaldo: la sua maglia autografata aiuta cani e gatti sfortunati
Come ogni anno prende il via la vendita dei biglietti della lotteria per aiutare la «Casa del Cane Vagabondo», il rifugio per animali di Barbania. Quest'anno i premi sono davvero notevoli
CIRIE' - «Al nido con... Fido»: incontri di pet education per i bimbi
CIRIE
Il progetto è nato per coltivare nei bambini, i cui genitori aderiranno all'iniziativa, il senso di sensibilità e rispetto nei confronti del mondo animale
AGLIE' - «Dog inspiring: in cammino sulla via dell'empatia» in piazza Castello
AGLIE
In Canavese il tour di Lia Laghi, educatrice e consulente tecnico cinofilo che, a bordo del proprio camper in compagnia delle cagnoline Gioia e Mariola, sta attraversando l'Italia
MONTANARO - Felinamente, seminario gratuito sul comportamento del gatto
MONTANARO - Felinamente, seminario gratuito sul comportamento del gatto
«Felinamente», seminario di due ore con la veterinaria Daniela Portaleone, con l'associazione La Rosa dei 20
CANAVESE - Emergenza cinghiali: la Città metropolitana e le associazioni di agricoltori insieme
CANAVESE - Emergenza cinghiali: la Città metropolitana e le associazioni di agricoltori insieme
E' un appello unitario quello che Città metropolitana di Torino ed associazioni di agricoltori lanciano per poter fronteggiare l'emergenza cinghiali sui nostri territori
OZEGNA - Cane scomparso: appello per ritrovare la piccola Nanami
OZEGNA - Cane scomparso: appello per ritrovare la piccola Nanami
La mattina del 20 come tutti i giorni la padrona è andata a darle il suo cibo e le coccole ma lei, putroppo, non c'era. Per segnalazioni o avvistamenti è possibile contattare il numero 328-0018440
RIVAROLO - Spuntano cartelli in centro contro i padroni dei cani
RIVAROLO - Spuntano cartelli in centro contro i padroni dei cani
Deiezioni canine ovunque: sui muri di alcune abitazioni sono comparsi nuovi cartelli per i proprietari che non raccolgono...
CASTELLAMONTE - Gattino trovato in frazione Filia recuperato dalla nostra redazione
CASTELLAMONTE - Gattino trovato in frazione Filia recuperato dalla nostra redazione
Affettuoso e affamato è stato messo al riparo. E' possibile che si sia smarrito girando tra le case della zona. Se qualcuno lo sta cercando o lo riconosce dalla foto può contattare la nostra redazione
IVREA - Troppi abbandoni, gattile pieno: «Non c'è più spazio»
IVREA - Troppi abbandoni, gattile pieno: «Non c
A dare l'allarme sono i volontari di «Eporedianimali» che gestiscono ormai da diversi anni il rifugio per gatti dell'eporediese
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore