FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO

| Attimi di paura, ieri intorno a mezzogiorno, all'interno del cimitero per un cinghiale terrorizzato che ha caricato i militari. Il camposanto è stato evacuato. I carabinieri sono stati costretti a sparare all'ungulato

+ Miei preferiti
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO
Torna d'attualità il problema dei cinghiali vicino ai centri abitati. Dopo i fatti tragici avvenuti in altre Regioni, domenica all'ora di pranzo si è rischiato grosso anche a Forno Canavese dove tre ungulati, terrorizzati, sono scesi in paese e hanno iniziato a correre su e giù per le vie del centro. Uno ha tentato senza successo di entrare nel giardino della casa di riposo. Un altro, il più aggressivo, è invece riuscito ad entrare al cimitero. I carabinieri di Rivara, prontamente allertati da alcuni cittadini, hanno dovuto evacuare il camposanto per precauzione.
 
Il cinghiale, comunque, non si è calmato e ha caricato i militari dell'Arma che, nel frattempo, stavano cercando di portarlo verso l'uscita. Un'operazione molto delicata che il cinghiale, evidentemente, non ha apprezzato. Improvvisamente si è scagliato contro i carabinieri di pattuglia. Uno ha estratto la pistola e ha fatto fuoco. Sono stati esplosi tre colpi. Uno di questi ha centrato l'ungulato. Si è trattato, probabilmente, di un colpo di striscio perchè l'animale, nonostante il proiettile, è comunque riuscito a scappare in un bosco, passando da un cancello lasciato aperto. Poco dopo è stato seguito anche dagli altri cinghiali.
 
Nel pomeriggio i carabinieri e gli agenti del corpo forestale dello Stato hanno tentato di individuare nella boscaglia l'ungulato ferito. Di lui, però, nessuna traccia. Segno che, nonostante il colpo, è riuscito ad allontanarsi dal centro abitato. I tre cinghiali si sono avvicinati a Forno forse a seguito di una battuta di caccia in corso sulle montagne della zona. Braccati dalle doppiette, gli ungulati sono scesi fino in paese per trovare riparo. Per le immagini la redazione di QC ringrazia Andrea Pilia.
Galleria fotografica
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO - immagine 1
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO - immagine 2
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO - immagine 3
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO - immagine 4
Dove è successo
QCuccioli
SETTIMO VITTONE - Investito da un'auto, ora Bianchino cerca una famiglia - FOTO
SETTIMO VITTONE - Investito da un
La persona che lo ha investito per fortuna andava piano e lo ha prontamente soccorso, allertando immediatamente le forze dell'ordine e i volontari del canile di Caluso
OZEGNA - Appello per ritrovare Bobo
OZEGNA - Appello per ritrovare Bobo
E' un Boxer di sei anni, molto vivace. E' scappato e probabilmente si trova a Ozegna e dintorni. Per avvistamenti contattare il numero 3487554443 oppure 3471299614
OGLIANICO - Appello per ritrovare Kesh e Shiva
OGLIANICO - Appello per ritrovare Kesh e Shiva
Riceviamo e pubblichiamo l'appello per le ricerche di questi due cani che sono stati smarriti, nei giorni scorsi, ad Oglianico
MONTANARO - Due volpi barbaramente uccise in un boschetto
MONTANARO - Due volpi barbaramente uccise in un boschetto
Le immagini hanno subito fatto il giro dei social incassando i commenti indignati di moltissimi amanti degli animali
VALPERGA - Donna muore, quaranta gatti restano senza padrone
VALPERGA - Donna muore, quaranta gatti restano senza padrone
Una situazione delicata della quale se ne sta occupando l'associazione «Le Vibrisse» di Rivarolo. Ma c'è bisogno di aiuto...
VALPERGA-PERTUSIO - Idiota spara a un gatto e lo ferisce alla schiena
VALPERGA-PERTUSIO - Idiota spara a un gatto e lo ferisce alla schiena
I proprietari del micio sono stati invitati a segnalare il caso ai carabinieri. In zona non è la prima volta che qualche idiota si diverte a sparare agli animali e in particolare ai gatti
AGLIE' - Mucche «dimenticate» fuori dalla stalla rischiano di morire di freddo
AGLIE
Per cause ancora in fase di accertamento il proprietario, un uomo di 41 anni residente ad Alice Superiore, in Valchiusella, ha lasciato gli animali fuori dalle stalle...
UCCISIONE DI ANIMALI - Lanciano il cane dal balcone: marito e moglie indagati dalla procura di Ivrea
UCCISIONE DI ANIMALI - Lanciano il cane dal balcone: marito e moglie indagati dalla procura di Ivrea
Indagati dalla procura per aver lanciato dal balcone di casa un piccolo chihuahua che poi, a causa delle lesioni subite, è morto. Una storia assurda che si è verificata l'anno scorso a Ciriè e che la procura ha ricostruito nei dettagli
MAZZE' - Maltratta i cani: cinquantenne arrestato dai carabinieri
MAZZE
All'uomo sono stati concessi gli arresti domiciliari. Il soggetto risultava essere proprietario di un canile non autorizzato
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
«Con che coraggio giovedì qualche schifoso ha abbandonati tre cuccioli di gattini in una scatola lasciandola nel parcheggio. Sono giorni che l'associazione Le Vibrisse fa il possibile per recuperarli»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore