FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO

| Attimi di paura, ieri intorno a mezzogiorno, all'interno del cimitero per un cinghiale terrorizzato che ha caricato i militari. Il camposanto è stato evacuato. I carabinieri sono stati costretti a sparare all'ungulato

+ Miei preferiti
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO
Torna d'attualità il problema dei cinghiali vicino ai centri abitati. Dopo i fatti tragici avvenuti in altre Regioni, domenica all'ora di pranzo si è rischiato grosso anche a Forno Canavese dove tre ungulati, terrorizzati, sono scesi in paese e hanno iniziato a correre su e giù per le vie del centro. Uno ha tentato senza successo di entrare nel giardino della casa di riposo. Un altro, il più aggressivo, è invece riuscito ad entrare al cimitero. I carabinieri di Rivara, prontamente allertati da alcuni cittadini, hanno dovuto evacuare il camposanto per precauzione.
 
Il cinghiale, comunque, non si è calmato e ha caricato i militari dell'Arma che, nel frattempo, stavano cercando di portarlo verso l'uscita. Un'operazione molto delicata che il cinghiale, evidentemente, non ha apprezzato. Improvvisamente si è scagliato contro i carabinieri di pattuglia. Uno ha estratto la pistola e ha fatto fuoco. Sono stati esplosi tre colpi. Uno di questi ha centrato l'ungulato. Si è trattato, probabilmente, di un colpo di striscio perchè l'animale, nonostante il proiettile, è comunque riuscito a scappare in un bosco, passando da un cancello lasciato aperto. Poco dopo è stato seguito anche dagli altri cinghiali.
 
Nel pomeriggio i carabinieri e gli agenti del corpo forestale dello Stato hanno tentato di individuare nella boscaglia l'ungulato ferito. Di lui, però, nessuna traccia. Segno che, nonostante il colpo, è riuscito ad allontanarsi dal centro abitato. I tre cinghiali si sono avvicinati a Forno forse a seguito di una battuta di caccia in corso sulle montagne della zona. Braccati dalle doppiette, gli ungulati sono scesi fino in paese per trovare riparo. Per le immagini la redazione di QC ringrazia Andrea Pilia.
Galleria fotografica
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO - immagine 1
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO - immagine 2
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO - immagine 3
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO - immagine 4
Dove è successo
QCuccioli
LEINI - Cavallo terrorizzato scappa sull'ex statale 460: salvato dai carabinieri e dagli automobilisti - FOTO
LEINI - Cavallo terrorizzato scappa sull
L'equino, evidentemente spaventato, una volta uscito dal recinto (che avrebbe danneggiato per scappare) si è fiondato sulla ex statale 460 e ha fatto lo slalom tra le auto di passaggio. Gli automobilisti hanno chiamato il 112
CANAVESE - Rubato un labrador a Feletto: appello per Cesare - FOTO
CANAVESE - Rubato un labrador a Feletto: appello per Cesare - FOTO
Un giovane labrador è stato portato via tra domenica 16 e lunedì 17 in via Remo Bretto, all'interno di un magazzino
AGLIÈ - Cittadini di buon cuore salvano un cane ferito - FOTO
AGLIÈ - Cittadini di buon cuore salvano un cane ferito - FOTO
Storia a lieto fine. La piccola Nina è tornata a casa dopo che alcuni residenti l'hanno salvata e affidata ai volontari del canile di Caluso
BOTTI DI CAPODANNO - Legambiente invita a rispettare le ordinanze per salvare gli animali
BOTTI DI CAPODANNO - Legambiente invita a rispettare le ordinanze per salvare gli animali
In diversi comuni della regione gli spettacoli pirotecnici sono stati sostituiti da spettacoli piromusicali in cui le luci, anziché i botti, sono accompagnate da musica
RIVAROLO - Successo del photo day per aiutare il gattile
RIVAROLO - Successo del photo day per aiutare il gattile
Rossana e Paola ringraziano i numerosi partecipanti e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della giornata
CUORGNE'-BOSCONERO - Vitelli e cani salvati dai vigili del fuoco
CUORGNE
Primo intervento, tra Cuorgnè e Alpette per il recupero, all'interno di una struttura abbandonata, di sei cani di taglia media e sei vitelli
RIVAROLO CANAVESE - Il Comune vieta i botti di Capodanno anche a Natale
RIVAROLO CANAVESE - Il Comune vieta i botti di Capodanno anche a Natale
Dopo l'ordinanza di Cuorgnè anche la città di Rivarolo conferma la decisione già assunta negli ultimi anni a tutela della popolazione e degli animali
CUORGNE' - Botti di capodanno vietati anche a Natale
CUORGNE
Il Comune di Cuorgnè ha emesso un'apposita ordinanza di divieto dei "botti" sul territorio Comunale che varrà dal 23 dicembre al 7 gennaio
RIVAROLO - Un set fotografico per gli amici a quattro zampe
RIVAROLO - Un set fotografico per gli amici a quattro zampe
Per sostenere l'Associazione "I GATTI DELLE VIBRISSE" di Rivarolo Canavese nasce il primo «PET PHOTO DAY», il prossimo 17 dicembre
CASTELNUOVO NIGRA - Spara e uccide un cane: cacciatore condannato in tribunale
CASTELNUOVO NIGRA - Spara e uccide un cane: cacciatore condannato in tribunale
Determinante la testimonianza della guardia zoofila che quel giorno intervenne sul posto. In tribunale a Ivrea il cacciatore è stato condannato a tre mesi e mezzo di carcere
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore