FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO

| Attimi di paura, ieri intorno a mezzogiorno, all'interno del cimitero per un cinghiale terrorizzato che ha caricato i militari. Il camposanto è stato evacuato. I carabinieri sono stati costretti a sparare all'ungulato

+ Miei preferiti
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO
Torna d'attualità il problema dei cinghiali vicino ai centri abitati. Dopo i fatti tragici avvenuti in altre Regioni, domenica all'ora di pranzo si è rischiato grosso anche a Forno Canavese dove tre ungulati, terrorizzati, sono scesi in paese e hanno iniziato a correre su e giù per le vie del centro. Uno ha tentato senza successo di entrare nel giardino della casa di riposo. Un altro, il più aggressivo, è invece riuscito ad entrare al cimitero. I carabinieri di Rivara, prontamente allertati da alcuni cittadini, hanno dovuto evacuare il camposanto per precauzione.
 
Il cinghiale, comunque, non si è calmato e ha caricato i militari dell'Arma che, nel frattempo, stavano cercando di portarlo verso l'uscita. Un'operazione molto delicata che il cinghiale, evidentemente, non ha apprezzato. Improvvisamente si è scagliato contro i carabinieri di pattuglia. Uno ha estratto la pistola e ha fatto fuoco. Sono stati esplosi tre colpi. Uno di questi ha centrato l'ungulato. Si è trattato, probabilmente, di un colpo di striscio perchè l'animale, nonostante il proiettile, è comunque riuscito a scappare in un bosco, passando da un cancello lasciato aperto. Poco dopo è stato seguito anche dagli altri cinghiali.
 
Nel pomeriggio i carabinieri e gli agenti del corpo forestale dello Stato hanno tentato di individuare nella boscaglia l'ungulato ferito. Di lui, però, nessuna traccia. Segno che, nonostante il colpo, è riuscito ad allontanarsi dal centro abitato. I tre cinghiali si sono avvicinati a Forno forse a seguito di una battuta di caccia in corso sulle montagne della zona. Braccati dalle doppiette, gli ungulati sono scesi fino in paese per trovare riparo. Per le immagini la redazione di QC ringrazia Andrea Pilia.
Galleria fotografica
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO - immagine 1
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO - immagine 2
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO - immagine 3
FORNO - CINGHIALI IN MEZZO AL PAESE: CARABINIERI COSTRETTI A SPARARE - FOTO - immagine 4
QCuccioli
CARAVINO - Una taglia di 5000 euro per trovare chi ha ucciso Gaia
CARAVINO - Una taglia di 5000 euro per trovare chi ha ucciso Gaia
Una taglia da 5000 euro è stata istituita dall'Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente sulla testa dell'assassino del cucciolo di San Bernardo ucciso con un colpo di carabina domenica 12 agosto a Caravino
ORRORE A CARAVINO - Sparano al cane senza motivo e lo uccidono con un colpo al polmone
ORRORE A CARAVINO - Sparano al cane senza motivo e lo uccidono con un colpo al polmone
Ancora un atto di barbarie nei confronti di animali indifesi. Un altro gravissimo episodio in Canavese, questa volta a Caravino. Una cucciola di San Bernardo, Gaia di otto mesi, è stata uccisa da un colpo di carabina
SAN BENIGNO CANAVESE - Veleno per le nutrie: uccisi due cani lungo la pista ciclopedonale
SAN BENIGNO CANAVESE - Veleno per le nutrie: uccisi due cani lungo la pista ciclopedonale
Erano usciti per una passeggiata con i rispettivi padroni lungo il percorso ciclopedonale di San Benigno. Al rientro a casa, però, i cuccioli si sono sentiti male. Purtroppo a nulla è valsa la corsa verso il veterinario
FAVRIA - Un serpente sbuca dal motore dell'auto: recuperato dai vigili del fuoco - FOTO e VIDEO
FAVRIA - Un serpente sbuca dal motore dell
I vigili del fuoco di Rivarolo hanno a lungo ispezionato il vano motore della Bmw e anche l'interno, prima di trovare il rettile. Una volta recuperato è stato trasportato e liberato in aperta campagna. Lieto fine...
IVREA - Ubriaco a cavallo: multato e denunciato dalla polizia
IVREA - Ubriaco a cavallo: multato e denunciato dalla polizia
E' stato fermato nel quartiere San Bernardo. Quando la polizia lo ha raggiunto, l'uomo era stato appena disarcionato dal cavallo. Positivo all'alcoltest è stato denunciato e multato
CANAVESE - Lascia il cane sotto il sole cocente: 1000 euro di multa
CANAVESE - Lascia il cane sotto il sole cocente: 1000 euro di multa
La settimana scorsa il giudice di Ivrea, Maria Claudia Colangelo, ha inflitto mille euro di multa all'ex proprietaria di un cane abbandonato su un balcone a San Maurizio Canavese
CUORGNE' - Campagna del Comune contro chi abbandona gli animali
CUORGNE
Anche quest'anno il Comune di Cuorgnè intende far sentire la propria voce e sensibilizzare i propri cittadini sul tema dell’abbandono degli animali
VOLPIANO - Un serpente nel bagno di casa: paura in un alloggio - FOTO
VOLPIANO - Un serpente nel bagno di casa: paura in un alloggio - FOTO
L'animale è stato subito recuperato dagli agenti faunistico-ambientali della Città Metropolitana, esperti in erpetofauna
PONT CANAVESE - Appello per ritrovare la piccola Kira
PONT CANAVESE - Appello per ritrovare la piccola Kira
In caso di avvistamenti è possibile chiamare il proprietario al numero 342-6183989. La cagnolina è scappata al passaggio di una mandria di mucche - UPDATE: E' stata trovata!!!
CASELLE - Ritrovata la cagnolina scappata sulla pista dell'aeroporto
CASELLE - Ritrovata la cagnolina scappata sulla pista dell
La piccola Sara, la cagnetta scomparsa sulla pista dell'aeroporto, scappata durante le operazioni di imbarco, è stata ritrovata
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore