LA STORIA - Il cinghiale amico dell'uomo freddato da un bracconiere - VIDEO

| I video con il cinghiale che si avvicina agli umani stanno facendo il giro della rete. Ma la storia non è un atto d'accusa nei confronti dei cacciatori

+ Miei preferiti
LA STORIA - Il cinghiale amico delluomo freddato da un bracconiere - VIDEO
Il video del cinghiale amico degli uomini fa il giro del web e diventa virale. Una storia che, su Facebook, ha raccontato Marco Maggio di Cuorgnè. In un bosco, forse della zona, il cinghiale viene quasi «adottato» da una famiglia. Fino a quando, mercoledì 22 novembre, un colpo di fucile e del piccolo ungulato più nessuna traccia. I video con il cinghiale che si avvicina agli umani stanno facendo il giro della rete. Ma la storia non è un atto d'accusa nei confronti dei cacciatori. Caso mai è la conferma che si possono instaurare rapporti anche con animali generalmente selvatici.

«Fufi è riuscito ad entrare nel cuore di tutti nella borgata, sia per come era tenero, che per i suoi modi di fare - racconta Marco Maggio sul proprio profilo Facebook - lui voleva solo coccole e mangiare, avrebbe accettato le carezze di tutti (in nostra presenza) perché lui si fidava. Ha provato a dare fiducia a quegli uomini che per anni l'istinto gli ha detto di stargli lontano, perché in fondo una convivenza pacifica nel rispetto delle parti può esistere».

Poi quello sparo. «Un colpo fortissimo (anche troppo vicino alle case), la mia ragazza esce. Tempo di mettersi le scarpe ed andare dove è stato con noi tutta la mattina ma niente, del nostro piccolo amico non c'è più traccia. Lo chiama ma niente, io cerco nel bosco il giorno dopo senza successo. Da quel giorno non l'ho più visto». Poi una raccomandazione: «A tutti quelli che hanno letto vi chiedo solo una cosa: non commentate con insulti verso i cacciatori, perché sarebbe troppo facile. Mettete invece un cuore o scrivete un commento per Fufi. Sono sicuro che in qualche modo sentirà il cuore o il commento che gli mandate».

Video
QCuccioli
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
«Con che coraggio giovedì qualche schifoso ha abbandonati tre cuccioli di gattini in una scatola lasciandola nel parcheggio. Sono giorni che l'associazione Le Vibrisse fa il possibile per recuperarli»
LEINI - Fuori pericolo il cane che è stato investito da un'auto pirata
LEINI - Fuori pericolo il cane che è stato investito da un
La piccola Sasha era stata investita da un'auto pirata l'altro giorno in via Lombardore. Forse una telecamera ha ripreso tutto
LEINI - Investe un cane con l'auto e scappa: si cercano testimoni
LEINI - Investe un cane con l
L'investimento si è verificato domenica pomeriggio in via Lombardore. La proprietaria ha lanciato un appello sui social
FELETTO - Gatto fatto scendere da un'auto e abbandonato lungo la 460
FELETTO - Gatto fatto scendere da un
Segnalazione riportata dai volontari de «I gatti delle Vibrisse Onlus» di Rivarolo Canavese. L'episodio si è verificato nel corso della mattinata di sabato, 25 novembre, a Feletto
ANIMALI IN CANAVESE - Si può convivere con il lupo e il cinghiale?
ANIMALI IN CANAVESE - Si può convivere con il lupo e il cinghiale?
Ne discuteranno sabato 2 dicembre a Noasca esperti del settore, veterinari, ricercatori del Parco nazionale del Gran Paradiso e amministratori
CANAVESE - Gli animali più forti degli incendi: nessuna carcassa ritrovata in Valle Orco
CANAVESE - Gli animali più forti degli incendi: nessuna carcassa ritrovata in Valle Orco
Gli incendi boschivi di fine ottobre hanno seriamente danneggiato la fauna selvatica, patrimonio indisponibile dello Stato e quindi della collettività?
RIVAROLO - Al fianco dei mici senza padrone: aiutiamo «Le Vibrisse»
RIVAROLO - Al fianco dei mici senza padrone: aiutiamo «Le Vibrisse»
Domenica 12 novembre i volontari dell'associazione saranno presenti con il banchetto alla sagra d'autunno di Rivarolo
SOLIDARIETA' - 300 gatti senza cibo: le detenute del carcere delle Vallette chiedono aiuto
SOLIDARIETA
Dopo la prima richiesta del 2014 per salvare 30 gatti, ora che i mici sono diventati 300, la nuova lettera delle detenute al Presidente di Almo Nature ha portato alla donazione di 9000 pasti
TRAVERSELLA - Gli incendi devastano il rifugio dei gatti: i volontari chiedono aiuto per i mici
TRAVERSELLA - Gli incendi devastano il rifugio dei gatti: i volontari chiedono aiuto per i mici
Eporedianimali - Il gattile di Ivrea, informa che le fiamme hanno devastato il riparo dei gatti della colonia del Rifugio Piazza, sopra Traversella
ALLARME INCENDI - Legambiente: «Sospendiamo subito la caccia»
ALLARME INCENDI - Legambiente: «Sospendiamo subito la caccia»
«Nella nostra regione stanno andando in fumo aree di grandissimo pregio fondamentali anche per la sopravvivenza della fauna selvatica» dichiara Fabio Dovana, presidente Legambiente Piemonte e Valle d'Aosta
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore