RIVAROLO - Al fianco dei mici senza padrone: aiutiamo «Le Vibrisse»

| Domenica 12 novembre i volontari dell'associazione saranno presenti con il banchetto alla sagra d'autunno di Rivarolo

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Al fianco dei mici senza padrone: aiutiamo «Le Vibrisse»
L'associazione di Volontariato «Le Vibrisse» nasce nel 2013 ed ottiene la qualifica di onlus nel marzo 2017. L'associazione ha come obiettivo principale l'intervento concreto sul territorio dell'Alto Canavese per combattere i fenomeni del randagismo e dell'abbandono degli animali con il fine di tutelare la salute pubblica e prevenire l'insorgenza di problemi igienico-sanitari. La cattura, il soccorso, la sterilizzazione e la somministrazione di terapie mediche dei gatti randagi e/o abbandonati, svolgono un ruolo fondamentale non solo per la tutela degli animali stessi, ma anche per la salvaguardia della salute pubblica.

L'associazione si occupa di gestire il rifugio temporaneo di Rivarolo nel quale sono ospitati gatti adulti randagi e cuccioli (questi preferibilmente in stallo presso le abitazioni dei volontari) vittime di abbandono o maltrattamento nell’attesa (e nella speranza!) di trovare loro un’adozione per la vita. «Ciò che ci sta a cuore è la promozione di una cultura basata sul rispetto che riconosca gli animali come soggetti aventi diritti e meritevoli di cure, attenzioni ed amore - dicono i volontari - per la realizzazione di questi scopi, purtroppo, non sono sufficienti l’impegno, la passione e la dedizione dei responsabili e dei volontari, ma c’è bisogno di aiuti economici e materiali (cibo e medicinali veterinari) che sempre scarseggiano».

Proprio per questo l’associazione è molto presente su Facebook alla pagine "I gatti delle vibrisse onlus - Rivarolo c.se", organizza eventi benefici, partecipa con il proprio banchetto ricco di gagdets a diverse iniziative locali (mercati cittadini, fiere, manifestazioni di ogni genere), offre la possibilità di tesserarsi. Il rifugio di Rivarolo, nel parco di villa Vallero (ingresso sul retro) apre al pubblico tutti i sabato mattina ed è possibile adottare a distanza uno dei numerosi ospiti presenti.  

«Con l'occasione vi informiamo che domenica 12 novembre saremo presenti con il nostro banchetto alla 23esima sagra d'autunno a Rivarolo Canavese. Vi aspettiamo con simpatici gadgets miciosi in vista dei primi pensierini natalizi. Aiutate ad aiutare». Per chi vuole dare una mano ai volontari e ai mici è sempre possibile donare tramite il codice IBAN dell'Associazione "Le Vibrisse" ONLUS: IT05P0853030860000810101198. Miao.

Dove è successo
QCuccioli
OZEGNA - Appello per ritrovare Bobo
OZEGNA - Appello per ritrovare Bobo
E' un Boxer di sei anni, molto vivace. E' scappato e probabilmente si trova a Ozegna e dintorni. Per avvistamenti contattare il numero 3487554443 oppure 3471299614
OGLIANICO - Appello per ritrovare Kesh e Shiva
OGLIANICO - Appello per ritrovare Kesh e Shiva
Riceviamo e pubblichiamo l'appello per le ricerche di questi due cani che sono stati smarriti, nei giorni scorsi, ad Oglianico
MONTANARO - Due volpi barbaramente uccise in un boschetto
MONTANARO - Due volpi barbaramente uccise in un boschetto
Le immagini hanno subito fatto il giro dei social incassando i commenti indignati di moltissimi amanti degli animali
VALPERGA - Donna muore, quaranta gatti restano senza padrone
VALPERGA - Donna muore, quaranta gatti restano senza padrone
Una situazione delicata della quale se ne sta occupando l'associazione «Le Vibrisse» di Rivarolo. Ma c'č bisogno di aiuto...
VALPERGA-PERTUSIO - Idiota spara a un gatto e lo ferisce alla schiena
VALPERGA-PERTUSIO - Idiota spara a un gatto e lo ferisce alla schiena
I proprietari del micio sono stati invitati a segnalare il caso ai carabinieri. In zona non č la prima volta che qualche idiota si diverte a sparare agli animali e in particolare ai gatti
AGLIE' - Mucche «dimenticate» fuori dalla stalla rischiano di morire di freddo
AGLIE
Per cause ancora in fase di accertamento il proprietario, un uomo di 41 anni residente ad Alice Superiore, in Valchiusella, ha lasciato gli animali fuori dalle stalle...
UCCISIONE DI ANIMALI - Lanciano il cane dal balcone: marito e moglie indagati dalla procura di Ivrea
UCCISIONE DI ANIMALI - Lanciano il cane dal balcone: marito e moglie indagati dalla procura di Ivrea
Indagati dalla procura per aver lanciato dal balcone di casa un piccolo chihuahua che poi, a causa delle lesioni subite, č morto. Una storia assurda che si č verificata l'anno scorso a Cirič e che la procura ha ricostruito nei dettagli
MAZZE' - Maltratta i cani: cinquantenne arrestato dai carabinieri
MAZZE
All'uomo sono stati concessi gli arresti domiciliari. Il soggetto risultava essere proprietario di un canile non autorizzato
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
RIVAROLO - Abbandonano i gatti appena nati nel parcheggio del Gigante
«Con che coraggio giovedě qualche schifoso ha abbandonati tre cuccioli di gattini in una scatola lasciandola nel parcheggio. Sono giorni che l'associazione Le Vibrisse fa il possibile per recuperarli»
LA STORIA - Il cinghiale amico dell'uomo freddato da un bracconiere - VIDEO
LA STORIA - Il cinghiale amico dell
I video con il cinghiale che si avvicina agli umani stanno facendo il giro della rete. Ma la storia non č un atto d'accusa nei confronti dei cacciatori
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore