RIVAROLO - Spuntano cartelli in centro contro i padroni dei cani

| Deiezioni canine ovunque: sui muri di alcune abitazioni sono comparsi nuovi cartelli per i proprietari che non raccolgono...

+ Miei preferiti
RIVAROLO - Spuntano cartelli in centro contro i padroni dei cani
Deiezioni canine sui marciapiedi: un problema comune a molti centro del Canavese. A Rivarolo è in atto una protesta dei residenti e commercianti del centro storico. Tanto che sui muri di alcune abitazioni sono già comparsi nuovi cartelli che invitano i proprietari dei quattro zampe ad un gesto di civiltà. «Alcuni padroni di cani hanno bisogno di educazione e di molta civiltà». E' il testo comparso in alcuni cartelli che i residenti del centro storico hanno affisso nei giorni scorsi per protestare contro l'aumento indiscriminato delle deiezioni canine sui marciapiedi. Deiezioni puntualmente non raccolte dai proprietari.

Anche i commercianti di via Ivrea, spesso alle prese con i ricordini lasciati dai cani e, soprattutto, dai padroni distratti, hanno chiesto maggiori controlli e un briciolo di senso civico in più. Erano stati proprio alcuni negozianti, pochi mesi fa, a piazzare i primi cartelli contro l'inciviltà altrui. Purtroppo non è bastato. Allora il Comune si fece promotore di un'ordinanza con multe fino a 500 euro per i padroni dei cani sorpresi a non raccogliere le deiezioni sui marciapiedi o contro i muri delle case.

Purtroppo non è semplice "sorprendere" i padroni sporcaccioni. E la polizia municipale, con l'organico non certo infinito, trova molto complicato intervenire con efficacia per risolvere il problema. Sono purtroppo moltissimi i proprietari di cani che si fanno benne dell'ordinanza sindacale. Chissà se i cartelli con l'invito ad un maggiore senso civico otterranno qualche effetto. Ne va soprattutto del decoro della città.

Galleria fotografica
RIVAROLO - Spuntano cartelli in centro contro i padroni dei cani - immagine 1
RIVAROLO - Spuntano cartelli in centro contro i padroni dei cani - immagine 2
QCuccioli
PARCO GRAN PARADISO - Il gipeto torna a nidificare seguito dal «Grande Fratello» - VIDEO
PARCO GRAN PARADISO - Il gipeto torna a nidificare seguito dal «Grande Fratello» - VIDEO
Seconda stagione per GipetOnAir: la coppia del Parco Gran Paradiso è tornata a nidificare nel nido dotato di webcam installata dai guardaparco
CANAVESE - Approvate le nuove norme sul contenimento dei cinghiali
CANAVESE - Approvate le nuove norme sul contenimento dei cinghiali
Licenziato a maggioranza in Commissione Ambiente il testo della proposta di legge sul contenimento dei cinghiali in deroga alle attuali disposizioni regionali
OZEGNA - Ibis Sacro salvato dal Centro Animali Non Convenzionali
OZEGNA - Ibis Sacro salvato dal Centro Animali Non Convenzionali
L'Ibis era dotato del chip identificativo. Dopo la segnalazione del Canc i proprietari hanno contattato il Centro Animali Non Convenzionali per la successiva riconsegna
CUORGNE' - Su una volpe ferita a Priacco il primo intervento del progetto «Salviamoli insieme on the road» - FOTO
CUORGNE
Presenta alcune fratture e al Canc di Grugliasco i veterinari (centro animali non convenzionali dell'Università di Torino) sperano di salvarla: si tratta del primo intervento della convenzione attivata da Città metropolitana di Torino
SALASSA - Lupi anche in pianura: sbranate cinque pecore e una capra
SALASSA - Lupi anche in pianura: sbranate cinque pecore e una capra
E' possibile che un gruppo di predatori, anche in virtù delle temperature, sia sceso fino in pianura in cerca di cibo
SALASSA - Appello per ritrovare la piccola Guendi
SALASSA - Appello per ritrovare la piccola Guendi
Al momento della scomparsa la micia era più grande rispetto alla foto diffusa dai proprietari che la stanno disperatamente cercando
GATTILE DI IVREA - 2019, il bilancio di un anno impegnativo
GATTILE DI IVREA - 2019, il bilancio di un anno impegnativo
I volontari di Eporedianimali, il gattile di Ivrea, tirano le somme del 2019. I numeri raccontano della grande attività portata avanti per salvare gatti sfortunati
IVREA - Chiude tre gatti in una stanza senza cibo: condannata
IVREA - Chiude tre gatti in una stanza senza cibo: condannata
L'intervento dei volontari della Lida e dei carabinieri aveva confermatol'ambiente malsano in cui vivevano i tre gatti
OGLIANICO - Il corso per Dog Sitter aiuta il rifugio «La Quercia Rossa»
OGLIANICO - Il corso per Dog Sitter aiuta il rifugio «La Quercia Rossa»
La quota sarà devoluta all'Associazione La Quercia Rossa, piccolo rifugio per la cura e la tutela di animali bisognosi
IVREA - L'associazione Eporedia animali ha ricevuto i fondi dal Comune per la gestione del gattile
IVREA - L
L'amministrazione ha stanziato 16.500 euro per gli anni passati. Fondamentale l'accordo tra l'associazione e altri Comuni per aiutare, curare e gestire le colonie feline
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore