RONCO CANAVESE - Pesca le trote in area protetta: assolto

| Un pescatore di Biella assolto in tribunale per la «non punibilitą del reato» in quanto si č trattato di un «danno ambientale contenuto»

+ Miei preferiti
RONCO CANAVESE - Pesca le trote in area protetta: assolto
Pesca le trote nell'area protetta del Gran Paradiso. Viene beccato dai guardiaparco e denunciato. Il tribunale lo assolve per la «non punibilità del reato» in quanto si è trattato di un «danno ambientale contenuto». Buon per un uomo residente a Biella, di 40 anni, che nel maggio del 2011 era stato pizzicato dai guardiaparco del Gran Paradiso a pescare in un torrente di Ronco Canavese, nonostante diversi cartelli segnalassero l'area protetta e il divieto di pesca. Un guardiaparco aveva notato la scena e, una volta sul posto, aveva sequestrato al pescatore la canna e le cinque trote Fario appena pescate.
 
In tribunale l’uomo si è difeso esponendo una licenza di pesca rilasciata dalla provincia di Biella e un altro permesso rilasciato dalla provincia di Torino, quest'ultimo senza indicazione dei siti protetti. Il pescatore non sapeva che quel torrente di Ronco era una riserva. Il giudice Ombretta Vanini, sentito anche il rappresentante dell'ente parco Gran Paradiso che ha parlato «di danno ambientale contenuto», ha dichiarato la non punibilità dell’imputato per l’esiguità del danno e la mancanza di abitualità nel comportamento.
 
A fare la differenza, dal 2 aprile 2015 in poi, l'entrata in vigore della legge che prevede il proscioglimento in relazione alla tenuità del fatto. Legge subito applicata.
QCuccioli
AGLIČ - Cittadini di buon cuore salvano un cane ferito - FOTO
AGLIČ - Cittadini di buon cuore salvano un cane ferito - FOTO
Storia a lieto fine. La piccola Nina č tornata a casa dopo che alcuni residenti l'hanno salvata e affidata ai volontari del canile di Caluso
BOTTI DI CAPODANNO - Legambiente invita a rispettare le ordinanze per salvare gli animali
BOTTI DI CAPODANNO - Legambiente invita a rispettare le ordinanze per salvare gli animali
In diversi comuni della regione gli spettacoli pirotecnici sono stati sostituiti da spettacoli piromusicali in cui le luci, anziché i botti, sono accompagnate da musica
RIVAROLO - Successo del photo day per aiutare il gattile
RIVAROLO - Successo del photo day per aiutare il gattile
Rossana e Paola ringraziano i numerosi partecipanti e tutti coloro che hanno contribuito alla riuscita della giornata
CUORGNE'-BOSCONERO - Vitelli e cani salvati dai vigili del fuoco
CUORGNE
Primo intervento, tra Cuorgnč e Alpette per il recupero, all'interno di una struttura abbandonata, di sei cani di taglia media e sei vitelli
RIVAROLO CANAVESE - Il Comune vieta i botti di Capodanno anche a Natale
RIVAROLO CANAVESE - Il Comune vieta i botti di Capodanno anche a Natale
Dopo l'ordinanza di Cuorgnč anche la cittą di Rivarolo conferma la decisione gią assunta negli ultimi anni a tutela della popolazione e degli animali
CUORGNE' - Botti di capodanno vietati anche a Natale
CUORGNE
Il Comune di Cuorgnč ha emesso un'apposita ordinanza di divieto dei "botti" sul territorio Comunale che varrą dal 23 dicembre al 7 gennaio
RIVAROLO - Un set fotografico per gli amici a quattro zampe
RIVAROLO - Un set fotografico per gli amici a quattro zampe
Per sostenere l'Associazione "I GATTI DELLE VIBRISSE" di Rivarolo Canavese nasce il primo «PET PHOTO DAY», il prossimo 17 dicembre
CASTELNUOVO NIGRA - Spara e uccide un cane: cacciatore condannato in tribunale
CASTELNUOVO NIGRA - Spara e uccide un cane: cacciatore condannato in tribunale
Determinante la testimonianza della guardia zoofila che quel giorno intervenne sul posto. In tribunale a Ivrea il cacciatore č stato condannato a tre mesi e mezzo di carcere
RIVAROLO - Cane investito da un'auto: l'automobilista non si ferma
RIVAROLO - Cane investito da un
CANE RITROVATO!!!!! Appello del canile di Caluso: HOPE FERITO GRAVEMENTE, AIUTATECI A TROVARLO! OGNI MINUTO E' PREZIOSO!
SALASSA - Cagnolina investita sulla 460: il proprietario non si trova
SALASSA - Cagnolina investita sulla 460: il proprietario non si trova
Il canile di Caluso si sta occupando della cagnetta che č stata chiamata Zara. La situazione č ancora molto delicata a causa delle brutte ferite riportate a seguito dell'incidente. Purtroppo pare che nessuno la cerchi...
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore