RUEGLIO - Lascia i cani morire di fame: condannato dal tribunale

| Quattro mesi di reclusione a un uomo di 33 anni residente in Valchiusella. Due cani morti di stenti. La terribile scoperta dei veterinari dell'Asl e dei carabinieri

+ Miei preferiti
RUEGLIO - Lascia i cani morire di fame: condannato dal tribunale
Si è concluso con una condanna a quattro mesi di reclusione (pena sospesa) il processo che, al tribunale di Ivrea, ha visto imputato Vincenzo Tisone, 33 anni di Rueglio. L'uomo è finito alla sbarra per aver lasciato morire di fame due cani. I fatti risalgono al dicembre del 2012. Il giorno 30 i veterinari dell'Asl To4 e i carabinieri di Vico Canavese scoprono e sequestrano, all'interno di un cascinale della frazione Inverso (tra Traversella e Rueglio) i corpi di due cani, magri ormai da vedere le ossa e attaccati a una catena lunga non più di un metro e mezzo. Secondo il veterinario i cani sono morti di fame.
 
A chiamare i l'Asl sono stati alcuni residenti della zona che hanno segnalato due cani abbandonati. «Erano meticci con il pelo nero e marrone, attaccati a una catena molto corta - ha raccontato in aula il veterinario che è intervenuto sul posto - erano morti per la fame tanto erano smagrite le carcasse. A poca distanza due ciotole rovesciate. Il freddo ha conservato i corpi». Le carcasse sono state poi affidate ai carabinieri e successivamente al canile di Caluso. Uno dei poveri animali aveva il microchip e in questo modo è stato possibile risalire al proprietario. Il giudice lo ha ritenuto colpevole condannandolo a quattro mesi di detenzione, sospendendo l’esecuzione della pena.
Dove è successo
QCuccioli
VAUDA CANAVESE - Due capretti chiusi in un sacco e lanciati nella scarpata
VAUDA CANAVESE - Due capretti chiusi in un sacco e lanciati nella scarpata
Sono stati salvati dai carabinieri su segnalazione di un passante: erano stati chiusi in un sacco nero dell'immondizia
CUCCIOLI - Un appello per il piccolo Jaky, abbandonato e in cerca di una famiglia
CUCCIOLI - Un appello per il piccolo Jaky, abbandonato e in cerca di una famiglia
Jaky è un amore di cagnolino, va d'accordo con tutti gli animali ed è affettuoso e dolce con le persone. E' in cerca di una famiglia dopo tanta sfortuna
AGLIE' - Furto di api: i ladri devastano le arnie
AGLIE
A scoprire il furto è stata la stessa titolare dell'attività, martedì mattina, avvertita da alcuni agricoltori della zona che hanno notato le casette delle api ribaltate
IVREA - Spara a un cane nel giardino di casa: è caccia all'idiota
IVREA - Spara a un cane nel giardino di casa: è caccia all
E' successo l'altro giorno a Ivrea, in piazza della Repubblica. I proprietari della povera bestiola hanno diffuso un appello
PARCO GRAN PARADISO - Studenti e ricercatori inglesi per studiare stambecchi e marmotte
PARCO GRAN PARADISO - Studenti e ricercatori inglesi per studiare stambecchi e marmotte
L'università di Chester, una delle più antiche e prestigiose del Regno Unito (fondata nel 1839), ha scelto la Valsavarenche come area di studio per i propri studenti e ricercatori
CIRIE' - Domenica la quarta edizione della giornata dell'orgoglio canino
CIRIE
L'ASD Dogs Crossing di Mathi promuove in occasione della Fiera dell’Annunziata di domenica 25 marzo il «4° Dog Pride delle Valli di Lanzo»
APPELLO - Scooby dal rifugio cerca una nuova famiglia - FOTO
APPELLO - Scooby dal rifugio cerca una nuova famiglia - FOTO
Si tratta di un'adozione di «grande portata» viste le dimensioni del «cucciolo» futura taglia XL...
IVREA - Appello per trovare una famiglia a Lylli
IVREA - Appello per trovare una famiglia a Lylli
Il cane ha 4 anni e mezzo, è vaccinata e sterilizzata, super socievole con gli altri cani e abituata a stare con i bambini
OGLIANICO - Cuccioli di pochi mesi abbandonati dentro uno scatolone
OGLIANICO - Cuccioli di pochi mesi abbandonati dentro uno scatolone
Hanno circa due mesi e mezzo e sono di futura taglia media. Ora si trovano al Canile di Caluso
ORRORE - Un cavallo mutilato e ucciso: proprietario denunciato dai carabinieri di Leini
ORRORE - Un cavallo mutilato e ucciso: proprietario denunciato dai carabinieri di Leini
Ai carabinieri ha raccontato di un possibile furto da parte di alcune persone, ma la versione dell’uomo non ha convinto gli investigatori. L'uomo potrebbe essersi liberato dell’animale morto dopo averlo mutilato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore