ATLETICA LEGGERA - A Chivasso il primo meeting mette in luce l'eccellenza del Canavese

| Evento organizzato impeccabilmente dal GS Chivassesi del Presidente Claudio Clerici in collaborazione con AZIMUT Atletica Canavesana

+ Miei preferiti
ATLETICA LEGGERA - A Chivasso il primo meeting mette in luce leccellenza del Canavese
Chivasso (TO) 11 settembre. Spettacolo, qualità ed emozioni al primo meeting città di Chivasso, 15a edizione di Verdatletica organizzato impeccabilmente dal GS Chivassesi del Presidente Claudio Clerici in collaborazione con AZIMUT Atletica Canavesana. Atleti della nazionale hanno onorato con la loro presenza l’inaugurazione della nuova pista di atletica leggera. Il presidente del CONI Piemonte Gianfranco Porqueddu ha presenziato insieme al sindaco ed all’assessore allo sport di Chivasso. A vincere i 100 Federico Cattaneo della Riccardi che ha agevolmente regolato gli avversari con un 10.79 di ordinaria amministrazione. Zahra Bani (Fiamme Azzurre) si è imposta nel giavellotto con la misura di 52,89. Successo nella gara di alto per Stefano Sottile ex campione del mondo Allievi (Atl. Valsesia) con la misura di 2,06. Martina Amidei (Aeronautica) si è aggiudicata i 100 con il tempo di 12”21. 
 
Sui 400 è tornata al successo Laura Oberto (Bracco Atletica) rivarolese che allena le categorie giovanili del GS. Podio targato AZIMUT nei 400 grazie a Gabriele Tramutola secondo sui 400 e grazie a Letizia Micca e Sara Borello rispettivamente seconde e terze nei 3000. Nelle categorie giovanili splendono i talenti di casa del GS Stefano Frassa vincitore del biathlon Ragazzi e Samuele Gaschino primo nel giavellotto Cadetti. Per l’AVIS Atletica Ivrea in evidenza Giorgio Gueli vincitore nella marcia 5000 Cadetti ed Ilary Borello terza nell’alto Cadette. 
 
Risultati, Donne, 100: 1. Martina Amidei (Aeronautica) 12”21, 3. Chiara Sangineto AF (Azimut) 12”80, 18. Elisa Oberto PF (idem) 13”85; 400: 1. Laura Oberto (Bracco Atletica) 57”74, 5. Marta Rosato PF (Azimut) 1’03”85, 10. Erica Morini AF 1’07”10, 12. Sonia Bonacci AF 1’08”66, 13. Erica Pegoraro AF 1’08”83, 15. Veronica Bonino AF 1’14”33; 3000: 1. Sara Filiberti (Cus Torino) 10’44”12, 2. Letizia Micca(Azimut) 10’48”99, 3. Sara Borello (idem) 10’54”04, 4. Giada Licandro (idem) 10’58”97; 
lungo: 1. Chira Michelis (Sisport) 5,21, 12. Alice Marchisio (Chivassesi) 4,44, 15. Giorgia Chiartano (Azimut) 4,03, 17. Anna Lazzarotto (Chivassesi) 3,83; 
giavellotto: 1. Zahra Bani (Fiamme Azzurre) 52,89, 4. Morini 34,95; marcia 5000: 1. Martina Ansaldi (Fossano) 25’47”04; 
Uomini, 100: 1. Federico Cattaneo (Riccardi) 10”79, 7. Gregory Rodriguez SM (Azimut) 11”38, 13. Massimiliano Fenocchio (Azimut) 11”69, 19. Marco Bertollo PM 11”83, 21. Alberto Nardi JM 11”95, 24. Tommaso Berra AM 12”17, 29. Riccardo Leone AM 12”46, 38. Stefano Roma SM45 13”08; 400: 1. Enrico Parigi (Cus Torino) 49”43, 2. Gabriele Tramutola PM (Azimut) 51”43, 9. Stefano Lucco Castello JM 53”34, 11. Berra 54”35, 12. Leone 55”00, 19. Leonardo Longo 58”84, 23. Paolo Gaschino SM50 (Chivassesi) 1’07”65; 1500: 1. Stefano Guidotti Icardi (Cus Torino) 3’55”80, 5. Andrea Motta (Atl. Piemonte) 4’03”04, 7. Nicolò Daniele (Azimut) 4’06”39, 12. Lorenzo Mottino SM 4’13”01, 13. Francesco Grassi JM 4’13”78, 17. Umberto Baracchi SM 4’16”47, 21. Federico Carmagnola SM 4’19”97, 22. Alessandro Ariotto JM 4’22”05, 23. Diego Costa Torro JM 4’22”70, 29. Stefano Micca AM 4’38”69, 30. Luigi Lepera SM35 (Chivassesi) 4’41”25, 32. Mattia Pegoraro JM 5’08”71, 33. Alessandro Pagliassotto SM50 5’11”98; 
alto: 1. Stefano Sottile (Atl. Valsesia) 2,06; 
marcia 5000: 1. Diego Chirivì (Cus Torino) 22’17”87, 5. Luigi Gonella SM60 27’24”60, 8. Giorgio Padovani SM60 29’34”49, 9. Marco Maino SM60 29’56”82; 
Ragazze biathlon: 3. Dalila Bonfitto (Avis) 1180 punti (60 9”15, peso 9,09, 4. Anita Sangineto (idem) 1123 (9”39, 8,96, 6. Sofia Cancila (idem) 1061 (9”45, 8,37), 8. Carlotta Scalco 1009 (9”46, 7,80), 12. Veronica Gamba 941 (9”54, 7,19), 18. Michela Lusci 839 (9”63, 6,25), 22. Giulia Fogagnolo 728 (9”85, 5,48), 24. Cecilia Spada 724 (10”59, 6,96, 25. Chiara Celoria 689 (10”61, 6,62); 
Ragazzi, biathlon: 1. Stefano Frassa (Chivassesi) 1347 (8”60, 13”78), 4. Simone Beggio (Avis) 1166 (8”47, 10,45), 10. Stefano Demo (Rivarolo) 964 (8”69, 9,16), 18. Elia Torasso (Chivassesi) 392 (10”37, 6,72); Ragazze, marcia 2000: 5. Cecilia Spada (Avis) 12’58”76; 
Cadette, 80: 13. Alessia Saccullo (Chivassesi) 12”34, 14. Valentina Allazzetta (Avis) 12”47, 16. Martina Carlisi (idem) 13”16; 
alto: 3. Ilary Borello (Avis) 1,55; 
giavellotto: 4. Borello 26,25, 7. Roxana Chirilà (Strambino) 21,09, 8. Carlisi 20,41; marcia 3000: 4. Anita Oberto (Avis) 19’22”92; 
Cadetti, 80: 4. Lorenzo Novo (Chivassesi) 9”87, 5. Zakaria Abourida (Avis) 10”10, 6. Sokun Magnea Pen (Strambino) 10”19, 14. Jacopo Bellotto (Chivassesi) 12”23; 1000: 5. Alessio Allazzetta (Avis) 2’55”71, 9. Gabriele Facciano (Strambino) 3’06”47, 12. Niccolò Biazzetti (Avis) 3’09”75; 
alto: 3. Novo 1,64, 4. Giacomo Mattei (Avis) 1,62, 9. Raffaele Leone (Rivarolo) 1,50, 10. Marcello Ravetta (Avis) 1,50; 
giavellotto: 1. Samuele Gaschino (Chivassesi) 48,12, 4. Ravetta 37,75, 5. Vimukth Warnakulasuriya (Strambino) 36,83, 8. Mattei 31,91, 9. Abourida 29,53, 14. Bellotto 21,23; 
marcia 5000: 1. Gueli (Avis) 27’11”71. 
Galleria fotografica
ATLETICA LEGGERA - A Chivasso il primo meeting mette in luce leccellenza del Canavese - immagine 1
ATLETICA LEGGERA - A Chivasso il primo meeting mette in luce leccellenza del Canavese - immagine 2
ATLETICA LEGGERA - A Chivasso il primo meeting mette in luce leccellenza del Canavese - immagine 3
QC Sport
DOWN HILL - Il pluricampione italiano Lorenzo Suding ospite (a sorpresa) in Canavese
DOWN HILL - Il pluricampione italiano Lorenzo Suding ospite (a sorpresa) in Canavese
Un regalo speciale per la gioia dei trenta piccoli atleti del team «Il ciclista off road»
PODISMO - Grande successo per il «Cross del castello Malgrà» a Rivarolo Canavese - FOTO
PODISMO - Grande successo per il «Cross del castello Malgrà» a Rivarolo Canavese - FOTO
Successo superiore alle aspettative che conferma, anche nei periodi invernali, un movimento sportivo in costante ascesa
FOOTBALL AMERICANO - Il campione d'Italia Stefano Bombardiere ai Mastini Canavese
FOOTBALL AMERICANO - Il campione d
Il giocatore difensivo di grande esperienza e recente campione d'Italia con i Rhinos Milano il quale ha siglato un accordo con la società MASTINI sposandone il progetto
CALCIO ECCELLENZA - IMPRESA DEL BORGARO: LA COPPA ITALIA E' TUA!
CALCIO ECCELLENZA - IMPRESA DEL BORGARO: LA COPPA ITALIA E
Impresa del Borgaro che nella finale di Coppa Italia di Eccellenza supera con pieno merito il Borgovercelli e porta a casa il trofeo
SPORT - Non solo ciclismo: per il Canavese sarà un 2017 all'insegna dello sport
SPORT - Non solo ciclismo: per il Canavese sarà un 2017 all
Lo assicura l'assessore Giovanni Maria Ferraris. La Regione, infatti, ha in cantiere una serie di investimenti per sostenere lo sport outdoor in Canavese
ATLETICA LEGGERA - Una 2016 d’oro per l'Azimut Atletica Canavesana
ATLETICA LEGGERA - Una 2016 d’oro per l
Il 2016 sarà ricordato per lo storico accordo di fusione tra il GS Chivassesi e l'Azimut
CICLISMO - Il campionato italiano in Canavese: «Abbiamo le carte in regola», dice l'assessore Ferraris
CICLISMO - Il campionato italiano in Canavese: «Abbiamo le carte in regola», dice l
Il campionato italiano di ciclismo si terrà in Canavese nel 2017. Ennesima conferma di un territorio a vocazione ciclistica
CICLISMO - Il Canavese ospiterà i Campionati Italiani 2017
CICLISMO - Il Canavese ospiterà i Campionati Italiani 2017
La Federazione nazionale lo ha annunciato ieri sul sito ufficiale: «L'organizzazione dei campionati su strada è stata affidata alla RCS che li realizzerà nel Canavese unitamente ai Campionati Italiani Strada di Paraciclismo»
CALCIO - Insulti omofobi alla squadra vestita di rosa: sei giovani calciatori del Volpiano squalificati
CALCIO - Insulti omofobi alla squadra vestita di rosa: sei giovani calciatori del Volpiano squalificati
Sei giocatori squalificati per un turno e 300 euro di multa alla società. Si chiude così lo spiacevole episodio andato in scena, a marzo, nel corso del «Memorial Antonio Goia» di calcio giovanile a Volpiano
CUORGNE' - Gli Insuperabili accendono il grande cuore dello sport - FOTO
CUORGNE
Ha vinto lo sport, con la esse maiuscola, domenica a Cuorgnè dove il torneo di calcio a cinque promosso dalla Virtus 1997 Cuorgnè si è concluso con una storica partita
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore