ATLETICA LEGGERA - A Chivasso il primo meeting mette in luce l'eccellenza del Canavese

| Evento organizzato impeccabilmente dal GS Chivassesi del Presidente Claudio Clerici in collaborazione con AZIMUT Atletica Canavesana

+ Miei preferiti
ATLETICA LEGGERA - A Chivasso il primo meeting mette in luce leccellenza del Canavese
Chivasso (TO) 11 settembre. Spettacolo, qualità ed emozioni al primo meeting città di Chivasso, 15a edizione di Verdatletica organizzato impeccabilmente dal GS Chivassesi del Presidente Claudio Clerici in collaborazione con AZIMUT Atletica Canavesana. Atleti della nazionale hanno onorato con la loro presenza l’inaugurazione della nuova pista di atletica leggera. Il presidente del CONI Piemonte Gianfranco Porqueddu ha presenziato insieme al sindaco ed all’assessore allo sport di Chivasso. A vincere i 100 Federico Cattaneo della Riccardi che ha agevolmente regolato gli avversari con un 10.79 di ordinaria amministrazione. Zahra Bani (Fiamme Azzurre) si è imposta nel giavellotto con la misura di 52,89. Successo nella gara di alto per Stefano Sottile ex campione del mondo Allievi (Atl. Valsesia) con la misura di 2,06. Martina Amidei (Aeronautica) si è aggiudicata i 100 con il tempo di 12”21. 
 
Sui 400 è tornata al successo Laura Oberto (Bracco Atletica) rivarolese che allena le categorie giovanili del GS. Podio targato AZIMUT nei 400 grazie a Gabriele Tramutola secondo sui 400 e grazie a Letizia Micca e Sara Borello rispettivamente seconde e terze nei 3000. Nelle categorie giovanili splendono i talenti di casa del GS Stefano Frassa vincitore del biathlon Ragazzi e Samuele Gaschino primo nel giavellotto Cadetti. Per l’AVIS Atletica Ivrea in evidenza Giorgio Gueli vincitore nella marcia 5000 Cadetti ed Ilary Borello terza nell’alto Cadette. 
 
Risultati, Donne, 100: 1. Martina Amidei (Aeronautica) 12”21, 3. Chiara Sangineto AF (Azimut) 12”80, 18. Elisa Oberto PF (idem) 13”85; 400: 1. Laura Oberto (Bracco Atletica) 57”74, 5. Marta Rosato PF (Azimut) 1’03”85, 10. Erica Morini AF 1’07”10, 12. Sonia Bonacci AF 1’08”66, 13. Erica Pegoraro AF 1’08”83, 15. Veronica Bonino AF 1’14”33; 3000: 1. Sara Filiberti (Cus Torino) 10’44”12, 2. Letizia Micca(Azimut) 10’48”99, 3. Sara Borello (idem) 10’54”04, 4. Giada Licandro (idem) 10’58”97; 
lungo: 1. Chira Michelis (Sisport) 5,21, 12. Alice Marchisio (Chivassesi) 4,44, 15. Giorgia Chiartano (Azimut) 4,03, 17. Anna Lazzarotto (Chivassesi) 3,83; 
giavellotto: 1. Zahra Bani (Fiamme Azzurre) 52,89, 4. Morini 34,95; marcia 5000: 1. Martina Ansaldi (Fossano) 25’47”04; 
Uomini, 100: 1. Federico Cattaneo (Riccardi) 10”79, 7. Gregory Rodriguez SM (Azimut) 11”38, 13. Massimiliano Fenocchio (Azimut) 11”69, 19. Marco Bertollo PM 11”83, 21. Alberto Nardi JM 11”95, 24. Tommaso Berra AM 12”17, 29. Riccardo Leone AM 12”46, 38. Stefano Roma SM45 13”08; 400: 1. Enrico Parigi (Cus Torino) 49”43, 2. Gabriele Tramutola PM (Azimut) 51”43, 9. Stefano Lucco Castello JM 53”34, 11. Berra 54”35, 12. Leone 55”00, 19. Leonardo Longo 58”84, 23. Paolo Gaschino SM50 (Chivassesi) 1’07”65; 1500: 1. Stefano Guidotti Icardi (Cus Torino) 3’55”80, 5. Andrea Motta (Atl. Piemonte) 4’03”04, 7. Nicolò Daniele (Azimut) 4’06”39, 12. Lorenzo Mottino SM 4’13”01, 13. Francesco Grassi JM 4’13”78, 17. Umberto Baracchi SM 4’16”47, 21. Federico Carmagnola SM 4’19”97, 22. Alessandro Ariotto JM 4’22”05, 23. Diego Costa Torro JM 4’22”70, 29. Stefano Micca AM 4’38”69, 30. Luigi Lepera SM35 (Chivassesi) 4’41”25, 32. Mattia Pegoraro JM 5’08”71, 33. Alessandro Pagliassotto SM50 5’11”98; 
alto: 1. Stefano Sottile (Atl. Valsesia) 2,06; 
marcia 5000: 1. Diego Chirivì (Cus Torino) 22’17”87, 5. Luigi Gonella SM60 27’24”60, 8. Giorgio Padovani SM60 29’34”49, 9. Marco Maino SM60 29’56”82; 
Ragazze biathlon: 3. Dalila Bonfitto (Avis) 1180 punti (60 9”15, peso 9,09, 4. Anita Sangineto (idem) 1123 (9”39, 8,96, 6. Sofia Cancila (idem) 1061 (9”45, 8,37), 8. Carlotta Scalco 1009 (9”46, 7,80), 12. Veronica Gamba 941 (9”54, 7,19), 18. Michela Lusci 839 (9”63, 6,25), 22. Giulia Fogagnolo 728 (9”85, 5,48), 24. Cecilia Spada 724 (10”59, 6,96, 25. Chiara Celoria 689 (10”61, 6,62); 
Ragazzi, biathlon: 1. Stefano Frassa (Chivassesi) 1347 (8”60, 13”78), 4. Simone Beggio (Avis) 1166 (8”47, 10,45), 10. Stefano Demo (Rivarolo) 964 (8”69, 9,16), 18. Elia Torasso (Chivassesi) 392 (10”37, 6,72); Ragazze, marcia 2000: 5. Cecilia Spada (Avis) 12’58”76; 
Cadette, 80: 13. Alessia Saccullo (Chivassesi) 12”34, 14. Valentina Allazzetta (Avis) 12”47, 16. Martina Carlisi (idem) 13”16; 
alto: 3. Ilary Borello (Avis) 1,55; 
giavellotto: 4. Borello 26,25, 7. Roxana Chirilà (Strambino) 21,09, 8. Carlisi 20,41; marcia 3000: 4. Anita Oberto (Avis) 19’22”92; 
Cadetti, 80: 4. Lorenzo Novo (Chivassesi) 9”87, 5. Zakaria Abourida (Avis) 10”10, 6. Sokun Magnea Pen (Strambino) 10”19, 14. Jacopo Bellotto (Chivassesi) 12”23; 1000: 5. Alessio Allazzetta (Avis) 2’55”71, 9. Gabriele Facciano (Strambino) 3’06”47, 12. Niccolò Biazzetti (Avis) 3’09”75; 
alto: 3. Novo 1,64, 4. Giacomo Mattei (Avis) 1,62, 9. Raffaele Leone (Rivarolo) 1,50, 10. Marcello Ravetta (Avis) 1,50; 
giavellotto: 1. Samuele Gaschino (Chivassesi) 48,12, 4. Ravetta 37,75, 5. Vimukth Warnakulasuriya (Strambino) 36,83, 8. Mattei 31,91, 9. Abourida 29,53, 14. Bellotto 21,23; 
marcia 5000: 1. Gueli (Avis) 27’11”71. 
Galleria fotografica
ATLETICA LEGGERA - A Chivasso il primo meeting mette in luce leccellenza del Canavese - immagine 1
ATLETICA LEGGERA - A Chivasso il primo meeting mette in luce leccellenza del Canavese - immagine 2
ATLETICA LEGGERA - A Chivasso il primo meeting mette in luce leccellenza del Canavese - immagine 3
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
Si è chiusa con un resoconto al di sotto delle aspettative, la parentesi di Campionato Italiano GT del pilota leinicese
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
Valentina Re difenderà i colori della compagine targata Acqua San Bernardo in Serie A2 nel prossimo campionato
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
Edizione numero 66 della corsa Tavagnasco-S.M. Maddalena ai piani – Km verticale - inserita nel progetto «Sport e Resistenza»
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
Sul tracciato sono però emersi i campioni locali, con il canavesano Fabrizio Topatigh che sabato si è aggiudicato un doppio titolo italiano nei nazionali di paraciclismo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
In una cornice spettacolare atleti e accompagnatori si sono trovati a festeggiare l'ingresso di Ceresole tra le grandi località che ospitano le gare mondiali di corsa in montagna
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
Un grande successo anche in termini di pubblico che stimola a puntare su questi eventi per la valorizzazione del territorio
CALCIO - L'unione fa la forza: nasce l'Agliè Valle Sacra
CALCIO - L
Presentazione ufficiale, la scorsa settimana, a palazzo civico dove, a fare gli onori di casa, c'era il sindaco Marco Succio
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
La Roc Sky Race è la versione corta della Royal (coincidono della prima parte) ed è dedicata alla vetta più alta del versante S del Parco Nazionale del Gran Paradiso, il Roc (4026 metri)
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
Tra due ali di folla ha vinto con un tempo eccezionale, dopo oltre 52 chilometri di gara, Bhim Bahadur Gurung, proveniente dal Nepal. Ha preceduto sul traguardo lo svedese Andrè Jonsson con il quale ha duellato fino agli ultimi chilometri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore