atletica-leggera-a-venaria-i-canavesani-conquistano-tre-bronzi-21106
ATLETICA LEGGERA - A Venaria i canavesani conquistano tre bronzi

ATLETICA LEGGERA - A Venaria i canavesani conquistano tre bronzi

| Ai Campionati italiani Lanci invernali S35+ di Viterbo tre medaglie conquistate dai portacolori dell'Atletica Canavesana

+ Miei preferiti
ATLETICA LEGGERA - A Venaria i canavesani conquistano tre bronzi
Venaria Reale 9/10 marzo. Due giornate di sole hanno accompagnato la 68a edizione dei Campionati italiani Assoluti di corsa campestre andati in scena nello splendido scenario del Parco La Mandria di Venaria Reale. Alla Festa del Cross hanno partecipato un numero record di atleti che ha superato quota 2700. Per l’Azimut Atletica Canavesana conquistati tre bronzi nelle staffette S35+ ed un paio di piazzamenti individuali di rilievo nella categoria Junior e Promesse. La migliore atleta al traguardo è risultata Giada Licandro settima tra le Junior al termine di una gara condotta tatticamente in maniera perfetta. La mezzofondista di Borgomanero allenata dal padre Giuseppe è sempre rimasta nel gruppo delle migliori dieci e nel finale ha saputo con abile progressione risalire al settimo posto. Battuta la neo campionessa piemontese Arnaudo del Dragonero che quindici giorni prima sullo stesso percorso aveva vinto di pochi metri.

Il percorso di due chilometri della Mandria ha messo a dura prova gli atleti con saliscendi molto impegnativi. Giada ha concluso alla grande una stagione invernale che l’ha vista andare sempre in crescendo di forma. Nella prova Junior maschile Federico Bevacqua si è piazzato al 17° posto soffrendo nell’ultimo dei quattro giri. Un bravo al mezzofondista di Chieri allenato dal tecnico Gianni Crepaldi che ha pagato un lungo stop per infortunio ma è tornato competitivo in un contesto di assoluto valore. Si è difesa Sara Borello 15a tra le Promesse nel cross lungo femminile e 79 assoluta. La mezzofondista eporediese non ha recuperato totalmente dall’influenza che l’ha costretta a saltare i regionali del 24 febbraio ma ha trascinato la squadra femminile al 24° posto in Italia. Fondamentali i piazzamenti di Katarzyna Kuzminska e di Sonia Bonacci. Tre le medaglie conquistate dai portacolori dell’AZIMUT nelle staffette S35+.

A fregiarsi della medaglia di bronzo la formazione SF55 composta da Raffaella Lanza, Marilena Ozzella, Rosina Sidoti, Mirella Bioletti, e le squadre maschili SM70 (Raffaele Polcari, Gianpietro Madonna, Rocco Aragona, Valerio Bia) e SM55 (Vittorio Zungri, Bruno Bianco, Giovanni Vittorelli, Rosario Baratono). Una conferma della qualità raggiunta da questo settore dell’AZIMUT in tutte le discipline. Attualmente sono 80 gli atleti S35+ tesserati per il sodalizio bianco azzurro. Note dolenti i ritiri di Mastewal Ghisio (Promesse) e Niccolò Biazzetti (Junior) e l’infortunio occorso ad Edi Moisa nella seconda frazione della staffetta assoluta costretta al ritiro. In terza frazione avrebbe corso il neo campione italiano Junio dei 1550 Indoor Nicolò Daniele.

Risultati, Uomini, Junior km. 8: 1. Ayoub Idam (Cosenza) 26’14”, 17. Federico Bevacqua (Azimut) 27’28”, 219. Lorenzo Riva (idem) 33’19”, 229. Lorenzo Di Carlo (idem) 38’12”, ritirato Nicolò Biazzetti; classifica: 34. Azimut punti 307; staffetta 4x1giro S35+: 35. Azimut 3a SM55 (Vittorio Zungri, Bruno Bianco, Giovanni Vittorelli, Rosario Baratono) 29'592, 48. Azimut 15a SM40 (Roberto Vittorelli, Andrea Garello. Mauro Boer, Daniele Gallon) 31’07”, 65. Azimut 12a SM50 (Giuseppe Licandro, Gaetano Gueli, Fulvio Biesta, Alessandro Pagliassotto) 34’01”, 86. Azimut 3a SM70 (Raffaele Polcari, Gianpietro Madonna, Rocco Aragona, Valerio Bia) 42’23”;  Donne, Junior km. 6: 1. Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre) 21’04”, 7. Giada Licandro (Azimut) 22’34”; P/S km. 8: 1. Elvanie Nimbona (Caivano Runners) 27’36”, 79. Sara Borello (Azimut) 15a PF 32’44”, 93. Katarzyna Kuzminska SF40 (idem) 33’14”, 125. Sonia Bonacci 27a PF (idem) 34’26”, Mastewal Ghisio PF (idem) ritirata; classifica: 24. Azimut 243; cross corto km. 3: 48. Mirella Bioletti SF50 (Azimut) 13’48”; staffetta 4x1 giro SF35: 21. Azimut 3a SF55 (Raffaella Lanza, Marilena Ozzella, Rosina Sidoti, Mirella Bioletti) 38’41”.

Viterbo (VT) 9/10 marzo. Ai Campionati italiani Lanci invernali S35+ tre medaglie conquistate dai portacolori dell’AZIMUT Atletica Canavesana. Medaglia d’argento per Anna Maria Camoletto seconda nel giavellotto SF60. La professoressa di musica ha replicato nel martello piazzandosi al terzo posto. Meno fortunata la gara di martellone nella quale Camoletto si è piazzata al quarto posto. Per Giuseppe Duskovic, presentatosi a Viterbo con una evidente ginocchiera, medaglia d’argento nel martello con un miglior lancio a 31,04. Sfiorata la medaglia nel martellone. Risultati, Uomini SM55, martello: 2. Giuseppe Duskovic 31,04; giavellotto: 5. Roberto Dello Stritto 32,51; martellone: 4. Duskovic 10,96; Donne, SF60 martello: 3. Anna Maria Camoletto 32,25; giavellotto: 2. Camoletto 20,59; martellone: 4. Camoletto 3,19.

Galleria fotografica
ATLETICA LEGGERA - A Venaria i canavesani conquistano tre bronzi - immagine 1
ATLETICA LEGGERA - A Venaria i canavesani conquistano tre bronzi - immagine 2
ATLETICA LEGGERA - A Venaria i canavesani conquistano tre bronzi - immagine 3
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
ATLETICA LEGGERA - Bis d'oro per Rosina Sidoti agli European Master Games di Torino
ATLETICA LEGGERA - Bis d
La mezzofondista ciriacese dell'Atletica Canavesana si č imposta nei 1500 e negli 800 SF60
CALCIO DILETTANTI - I gironi delle squadre del Canavese dall'Eccellenza alla Seconda Categoria
CALCIO DILETTANTI - I gironi delle squadre del Canavese dall
La Lega Nazionale Dilettanti ha diffuso i gironi dei prossimi campionato di calcio. Raffica di derby per le formazioni del Canavese che, come da tradizione, sono state divise in diversi gironi, eccezion fatta per il campionato di Eccellenza
TRAIL - Il canavesano Paolo Rossi torna sul podio del Trail Cenis Tour
TRAIL - Il canavesano Paolo Rossi torna sul podio del Trail Cenis Tour
«Gara tiratissima – racconta al traguardo l'atleta della Valchiusella – dopo il primo colle siamo rimasti solo in quattro»
CICLISMO - Campionati Italiani Giovanili, trionfa il Piemonte a San Francesco al Campo - FOTO
CICLISMO - Campionati Italiani Giovanili, trionfa il Piemonte a San Francesco al Campo - FOTO
L'ultimo oro per gli atleti di casa č arrivato nell'ultima attesissima gara della giornata, la Madison Allieve
ATLETICA LEGGERA - Non finisce di stupire la rivarolese Laura Oberto
ATLETICA LEGGERA - Non finisce di stupire la rivarolese Laura Oberto
La portacolori dell'Atletica Canavesana ha conquistato il terzo posto nell'eptathlon stabilendo il suo nuovo primato personale
RIVARA - Entusiasmo alle stelle per le finali regionali dei campionati di bocce - FOTO
RIVARA - Entusiasmo alle stelle per le finali regionali dei campionati di bocce - FOTO
Grande partecipazione di pubblico e squadre giunte da tutto il Piemonte per aggiudicarsi il titolo regionale
CICLISMO - Egan Bernal in trionfo a Parigi vince il Tour de France: Cuorgnč e San Colombano lo nominano cittadino onorario
CICLISMO - Egan Bernal in trionfo a Parigi vince il Tour de France: Cuorgnč e San Colombano lo nominano cittadino onorario
I due Comuni dove ha vissuto si sono gią portati avanti per accogliere il grande Egan Bernal con tutti i meritati onori del caso. A ottobre sarą probabilmente in Canavese per riabbracciare tutti quelli che lo hanno visto crescere
CICLISMO - L'Uncem esulta per il successo di Egan Bernal al Tour
CICLISMO - L
«C'č il Canavese e tutta la montagna del Piemonte nelle gambe, nella testa e nel cuore di Egan Bernal», dice Marco Bussone
CICLISMO - IMPRESA DI EGAN BERNAL: DAL CANAVESE ALLA MAGLIA GIALLA, E' SUO IL TOUR DE FRANCE 2019
CICLISMO - IMPRESA DI EGAN BERNAL: DAL CANAVESE ALLA MAGLIA GIALLA, E
La grande classica francese incorona maglia gialla Egan Bernal, il giovanissimo colombiano cresciuto in Canavese. Bernal, del Team Ineos, entra nella storia: č il primo colombiano a vincere il Tour de France
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore