atletica-leggera-poker-d-assi-dei-canavesani-allo-stadio-nebiolo-di-torino-18678
ATLETICA LEGGERA - Poker d'assi dei canavesani allo stadio Nebiolo di Torino

ATLETICA LEGGERA - Poker d'assi dei canavesani allo stadio Nebiolo di Torino

| Due lanciatrici dell'Azimut Atletica Canavesana hanno preso parte ai Campionati mondiali S35+ in Spagna a Malaga

+ Miei preferiti
ATLETICA LEGGERA - Poker dassi dei canavesani allo stadio Nebiolo di Torino
Torino (TO) 15/16 settembre. Poker d’assi dell’Azimut Atletica Canavesana ai Campionati piemontesi individuali Allievi su pista di Torino. Allo Stadio Nebiolo doppietta per Lorenzo Pusceddu e vittorie per Davide Favro, Giorgio Gueli ed Ilary Borello. Il campione italiano Pusceddu ha vinto senza problemi la gara di triplo ma ha faticato ad aggiudicarsi la gara di salto in alto. Il saltatore di Gaglianico ha risolto in suo favore la competizione valicando l’asticella a quota 1,91 al terzo tentativo. Per il vice campione europeo e doppio campione italiano Davide Favro vittoria sofferta nel salto in lungo con la misura di 6,79 (-1,7). La gara si è complicata a causa del vento contrario in tutti i salti e si è risolta per 12 cm a favore del saltatore santhiatese. Nella marcia 5000 vittoria in solitaria per Giorgio Gueli che ha stabilito il suo nuovo primato personale. Il marciatore di Ivrea ha avvicinato la barriera dei 24 minuti. Successo nell’asta per Ilary Borello che ha uguagliato il suo primato superando l’asticella a quota tre metri. La manifestazione di Torino era valida come seconda prova del CDS su pista e valevole come qualificazione per le finali nazionali. Con un miglioramento di ben 744 punti l’AZIMUT potrebbe qualificarsi per la finale di serie A a dodici squadre. Dopo la prima fase i canavesani erano in ventesima posizione nella graduatoria nazionale. Fondamentali i riscontri delle due staffette 4x100 e 4x400 che oltre alle vittorie di giornata hanno permesso di incamerare punti preziosi. A livello individuale da segnalare il secondo posto di Giosia Rossi sui 400 ed il doppio podio di Samuele Gaschino secondo nel giavellotto e terzo nel peso.

Risultati, Allieve, 100: 19. Giorgia Lo Iacono 15”56, 20. Martina Carlisi 15”76; 200: 16. Rebecca Di Bernardo 30”28, 19. Valentina Allazzetta 33”37; alto: 5. Ilary Borello 1,30;  asta: 1. Borello 3,00; 8. Di Bernardo 4,67; peso: 4. Lo Iacono 8,03, 6. Carlisi 5,98; disco: 5. Allazzetta 11,84; Allievi, 100: 4. Lorenzo Novo 11”80, 6. Marco Spiezia 11”97; 200: 5. Novo 23”36; 400: 2. Giosia Rossi 52”70; 800: 8. Lorenzo Riva 2’07”06, 14. Sergio Aigotti 2’12”51; 1500: 11. Riva 4’27”11, 12. Alessio Allazzetta 4’28”49, 18. Andrea Scrivani 4’43”55; 3000: 7. Niccolò Biazzetti 10’03”84; 2000 siepi: 6. Aigotti 7’41”49; 110 hs: 4. Raffaele Leone 15”98; alto: 1. Lorenzo Pusceddu 1,91, 6. Giacomo Mattei 1,65; asta: 4. Zakaria Abourida 3,00; lungo: 1. Davide Favro 6,79, 6. Abourida 5,49; triplo: 1. Pusceddu 13,32; peso: 3. Samuele Gaschino 12,32, 5. Leonardo Gariazzo 10,39; giavellotto: 2. Gaschino 50,66; marcia 5000: 1. Giorgio Gueli 24’06”34; 4x100: 1. Azimut (Spiezia, Novo, Favro, Pusceddu) 44”63; 4x400: 1. Azimut (Allazzetta, Leone, Di Carlo, Rossi) 3’35”65.

Malaga (SPA) 4/16 settembre. Due lanciatrici dell’AZIMUT Atletica Canavesana hanno preso parte ai Campionati mondiali S35+ in Spagna a Malaga. Nella categoria SF60 Anna Maria Camoletto ha colto due ottimi piazzamenti classificandosi settima nel martello e nona nel martellone. La professoressa di musica di Volpiano si è confermata anche a livello mondiale alla sua prima partecipazione ad una competizione di questo livello. Per la compagna di squadra Nilver Perona tredicesimo posto nel pentathlon lanci SF75. La lanciatrice settantasettenne  di Rivarolo si è divertita a partecipare anche agli altri lanci con risultati discreti. Risultati, SF75, martello: 17. Nilver Perona 18,88 (X, 17,37, 18,88); disco: 23. Perona 12,76 (12,70, 12,76, 12,39); giavellotto: 20. Perona 7,51; martellone: 15. Perona 7,13; pentathlon: 13. Perona 2210 punti (martello 19,21, peso 4,74, disco 12,73, giavellotto 7,04, martellone 7,33; SF60, martello: 7. Anna Maria Camoletto 34,81; martellone: 9. Camoletto 12,60.   

Torino (TO) 15/16 settembre. Assegnati allo stadio Nebiolo di Torino i titoli individuali e di società piemontesi di prove multiple giovanili. Sesto posto per Veronica Gamba (AVIS Atletica Ivrea e Stefano Demo (Atletica Rivarolo) rispettivamente nel pentathlon ed esathlon Cadette/i. Quinto posto per Aurora Fortunato nel tetrathon Ragazze e sedicesimo posto per Luca Bertoldo tra i Ragazzi entrambi dell’AVIS. Per il GS Chivassesi da segnalare l’undicesimo posto di Giulia Maranini tra le Cadette ed il 14° posto di Stefano Frassa tra i Cadetti. AVIS seconda in Piemonte nella classifica a squadre tra le Cadette e terza tra le Ragazze.

Risultati Cadette, pentathlon: 6. Veronica Gamba (Avis) 2.814 punti (100 hs 14”66, alto 1,29, giavellotto 24,22, lungo 4,56, 600 1’59”64), 11. Giulia Maranini (Chivassesi) 2389 (16”33, 1,23, 22,40, 4,40, 2’02”30), 21. Giulia Fogagnolo (Avis) 2009 (17”14, 1,23, 15,50, 3,99, 1’59”13), 26. Emma Bermond (idem) 1807 (16”19, 1,29, 9,40, 3,90, 2’05”93, 29. Carlotta Scalco (idem) 1645 (16”65, 1,17, 15,35, 3,80, 2’17”57), 30. Chiara Celoria (idem) 1504 (17”52, 1,11, 14,15, 3,68, 2’10”96), 33. Cecilia Spada (idem) 946 (18”87, 1,11, 15,20, 2,65, 2’44”70); classifica: 2. Avis, 13. Chivassesi; Cadetti esathlon: 6. Stefano Demo (Rivarolo) 3081 (100 hs 16”11, giavellotto 28,51, lungo 5,41, disco 20,31, alto 1,65, 1000 3’14”63), 14. Stefano Frassa (Chivassesi) 2059 (17”20, 34,21, 4,90, NC, 1,38, 3’35”46), 20. Simone Savella (Rivarolo) 1576 (20”47, 19,08, 5,06, 16,44, 1,44, 4’15”15); classifica: 7. Rivarolo, 10. Chivassesi; Ragazze tetrathlon: 5. Aurora Fortunato (Avis) 2558 (60 hs 9”97, lungo 3,90, peso 7,80, 600 1’58”22), 12. Arianna Fusari (Rivarolo) 2224 (10”58, 3,72, 7,69, 2’08”28, 15. Paola Pipicella (idem) 2148 (11”50, 3,74, 7,35, 2’03”29), 18. Virginia Corica (idem) 2050 (11”98, 3,78, 8,73, 2’12”77), 40. Aurora Piovan (idem) 1624 (12”48, 3,42, 7,01, 2’20247), 57. Emma Malannino (idem) 1013 (15”23, 3,07, 4,70, 2’19”36); classifica: 3. Avis, 16. Rivarolo; Ragazzi tetrathlon: 16. Luca Bertoldo (Avis) 1719 (10”34, 4,13, 7,57, 2’06”35, 22. Carlo Cagnin (idem) 1494 (11”60, 3,59, 7,74, 2’02”07), 26. Samuele Giglio Tos (idem) 1349 (11”35, 3,91, 6,75, 2’13”26); classifica: 6. Avis. 

Galleria fotografica
ATLETICA LEGGERA - Poker dassi dei canavesani allo stadio Nebiolo di Torino - immagine 1
ATLETICA LEGGERA - Poker dassi dei canavesani allo stadio Nebiolo di Torino - immagine 2
ATLETICA LEGGERA - Poker dassi dei canavesani allo stadio Nebiolo di Torino - immagine 3
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
CICLISMO - Giro d'Italia al Serrù, l'Uncem sostiene la tappa: «Surreale essere contrari»
CICLISMO - Giro d
Uncem contro ambientalisti e polemiche: «E' straordinario e irripetibile il ritorno di immagine, mediatico e non solo, che la tappa garantirà al Canavese, a Ceresole, al Parco Gran Paradiso, al Piemonte»
CALCIO A 5, SERIE A2 - L84 sconfitta di misura da un gol lampo
CALCIO A 5, SERIE A2 - L84 sconfitta di misura da un gol lampo
La formazione neroverde condannata da un gol dopo pochi secondi. La classifica è comunque ancora molto positiva
ATLETICA LEGGERA - I canavesani si fanno onore a Prato Sesia
ATLETICA LEGGERA - I canavesani si fanno onore a Prato Sesia
Giada Licandro terza nella gara femminile corsa sulla distanza dei sei chilometri
CICLISMO - Giro d'Italia al Serrù: anche Legambiente chiede di bloccare la tappa a Ceresole Reale
CICLISMO - Giro d
Nonostante il parere positivo della Regione Piemonte e dell'Ente parco Gran Paradiso, Legambiente rinnova la richiesta di spostare il traguardo della tappa del Giro d'Italia, al momento prevista al Serrù, nel centro di Ceresole Reale
CHIVASSO - Con «Pecco» Bagnaia la città può sognare Tavullia
CHIVASSO - Con «Pecco» Bagnaia la città può sognare Tavullia
Festa per Francesco Bagnaia, neo Campione del Mondo di Moto2. La città sogna di diventare come il paese di Valentino Rossi
IVREA - Partita di basket rinviata: qualche idiota ha devastato la palestra - FOTO
IVREA - Partita di basket rinviata: qualche idiota ha devastato la palestra - FOTO
Nella palestra dell'istituto Cena, dove l'Usac Basket di Rivarolo avrebbe dovuto disputare la partita di campionato di serie C contro il Settimo, i vandali sono entrati in azione devastando la struttura
CALCIO A 5, SERIE A2 - L84 vince ancora e resta in alta classifica
CALCIO A 5, SERIE A2 - L84 vince ancora e resta in alta classifica
Anche Genova si arrende di misura
SQUASH - Tony Sartore stravince a Rivarolo Canavese
SQUASH - Tony Sartore stravince a Rivarolo Canavese
L'organizzazione è stata affidata ad Andrea Gianfredi che collabora ormai da anni con la struttura
CICLISMO - Accossato: «Sì ad un Giro d'Italia ecocompatibile»
CICLISMO - Accossato: «Sì ad un Giro d
«Un evento come quello del Giro d'Italia è una grande occasione per il nostro territorio e merita la massima attenzione»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore