ATLETICA LEGGERA - Raffaele Leone (Atletica Rivarolo) ed Ilary Borello (AVIS Ivrea) campioni piemontesi

| Disputata a Volpiano la terza prova del Trofeo promozionale di corsa campestre Fidal Piemonte

+ Miei preferiti
ATLETICA LEGGERA - Raffaele Leone (Atletica Rivarolo) ed Ilary Borello (AVIS Ivrea) campioni piemontesi
Volpiano (TO) 5 febbraio. Disputata a Volpiano la terza prova del Trofeo promozionale di corsa campestre Fidal Piemonte. L’undicesimo Cross di Volpiano assegnava anche i titoli giovanili a squadre. A titolo individuale il miglior piazzamento è stato centrato da Stefano Demo quinto tra i Ragazzi. Il portacolori dell’Atletica Rivarolo ha trascinato la squadra al secondo posto nella classifica del CDS piemontese. Fondamentali i piazzamenti di Ivano Dalla Costa 20° e di Luca Perona 25°. Per l’AVIS Atletica Ivrea settimo posto per Elio Pagella che ha forse sprecato nel finale. AVIS ottima terza in Piemonte grazie ai piazzamenti di Yuri Lacitignola 14° e di Gabriele Corica 31°. Tra i Cadrtti da segnalare il 14° posto di Alessio Allazzetta (AVIS) ancora in corsa per un posto nella squadra che gareggerà ai campionati italiani di Gubbio. Bene Stefano Zanini (Rivarolo) 26°, al primo anno della categoria. Tra le Cadette migliore al traguardo Ilary Borello (AVIS) 22a, fresca vincitrice del titolo piemontese di asta. Infine nella categoria Ragazze da segnalare il 29° posto di Aurora Fortunato (AVIS) con la formazione eporediese ottava in classifica. 
 
Risultati, Cadetti km. 2,5: 14. Alessio Allazzetta (Avis) 10’22”, 26. Stefano Zanini (Rivarolo) 10’40”, 65. Valerio Ferraris (Chivassesi) 11’57”, 79. Gabriele Battuello (Rivarolo) 12’18”, 88. Federico Geraci (Chivassesi) 12’47”, 100. Leonardo Gariazzo (Avis) 13’16”; Cadette km. 2: 22. Ilary Borello (Avis) 9’22”, 35. Eleonora Roca (Rivarolo) 9’39”, 45. Dalila Bonfitto (Avis) 9’53”, 61. Manal Abboudi (idem) 10’32”, 71. Cecilia Spada (idem) 10’47”, 72. Valentina Allazzetta (idem) 10’51”, 97. Martina Carlisi (idem) 11’35”; Ragazzi km. 1,2: 5. Stefano Demo (Rivarolo) 3’58”, 7. Elio Pagella (Avis) 4’00”, 14. Yuri Lacitingnola (idem) 4’09”, 20. Ivano Dalla Costa (Rivarolo) 4’19”, 25. Luca Perona (idem) 4’023”, 31. Gabriele Corica (Avis) 4’28”, 32. Lorenzo Moia (idem) 4’29”, 67. Gioele Contratto (Rivarolo) 4’46”, 79. Vittorio Panciatici (Chivassesi) 4’53”, 89. Simone Savella (Rivarolo) 5’00”, 101. Silvester De Fazio (idem) 5’21”, 107. Alzate Mirko (Avis) 5’31”, 123. Luca Bertoldo (Avis) 5’53”, 142. Matteo Beccaria (idem) 6’15”; Ragazze km. 1,2: 29. Aurora Fortunato (Avis), 42. Veronica Gamba (idem), 62. Emma Bermond des Ambrois (idem), 69. Elisa Olivier (idem), 79. Chiara Celoria (idem), 80. Laila Gedda (Rivarolo), 102. Cecilia Joyeusaz (Avis), 117. Virginia Preve (idem), 120. Sofia Assolini (idem), 126. Amanda Libera Frassà (idem); 
 
Esordienti A maschile k. 0,8: 18. Samuele Giglio Tos (Avis), 19. Matteo Verlucca Raveri (Rivarolo), 22. Stefano Perardi (idem), 24. Mattia Capra (idem), 28. Riccardo Zanini (idem), 32. Alessandro Scarnecchia (Chivassesi), 37- Edoardo Capasso (Rivarolo), 46. Matteo Gastaldi (Avis), 47. Stefano Gosmar (Rivarolo), 55. Tommaso Scalco (Avis), 76. Riccardo Danesi (idem), 77. Luca Vercelli (Chivassesi); Esordienti A femminile km. 0,8: 5. Laura Assolini (Avis), 30. Alessia Chilese (idem), 38. Jeanne Casiraghi (idem), 44. Laura Grassi (idem), 45. Marta Battello (idem), 48. Agnese Faletti (Rivarolo), 52. Caterina Panciatici (Chivassesi), 57. Sofia Munaro (Avis); Esordienti B maschile km. 0,6: 15. Nicola Alzate (Avis), 21. Lorenzo Mangalaviti (Chivassesi), 22. Gabriele Albertone (idem), 24. Leonardo Marini (idem), 26. Paolo Di Ronza (Avis), 28. Mattia Brancati (Chivassesi), 53. Matteo Milano (idem), 55. Luca Gastaldi (Avis), 63. Alessandro Danesi (idem), 66. Pietro Delaurenti (Rivarolo); 
 
Esordienti B femminile: 9. Giulia Parisi (Chivassesi), 14. Benedetta Zucca Paul (Rivarolo), 16. Chiara Barbieri (Avis), 22. Lea Bermond des Ambrois (idem), 25. Ilaria Ferraro (Chivassesi), 30. Eleonora Occhipinti (Chivassesi), 31. Lucia Torasso (idem), 38. Elena Miglietta (idem); Esordienti C maschile: 6. Mattia Assolini (Avis), 13. Alex Catona (idem), 15. Gabriele Verlucca Raveri (Rivarolo), 24. Lorenzo Faletti (idem); Esordienti C femminile: 10. Eleonora Maffei (Rivarolo), 12. Gaia Alisone (idem), 13. Aurora Soncin (idem).   
 
Aosta (AO) 4 febbraio. Raffaele Leone (Atletica Rivarolo) ed Ilary Borello (AVIS Atletica Ivrea) si sono laureati campioni piemontesi Indoor sui 60 hs e nell’asta ai Campionati piemontesi Cadetti disputati al Palaindoor di Aosta. Raffaele Leone si è aggiudicato la finale dei 60 hs Cadetti per un solo centesimo stabilendo il suo nuovo primato personale in 8”69. In batteria il rivarolese ha controllato passando il turno in 8.81. Ad Ilary Borello è bastata la misura di 2,50 per aggiudicarsi il titolo nell’asta. L’eporediese nelle prime uscite stagionali era salita a quota 2,70. I due atleti sono seguitri dai tecnici sociali Ciro Gargiulo e Solange Pont. Secondo posto per Davide Favro nella gara di salto in alto. Il portacolori del GS Chivassesi si è elevato a quota 1,74. 
 
Risultati, Cadette, 60 hs: 17. Anita Sangineto (Avis) 11”27, 24. Aurora Dighera (Strambino) 12”30; asta: 1. Ilary Borello (Avis) 2,50; lungo: 8. Dalila Bonfitto (Avis) 4,45, 33. Cecilia Spada (idem) 3,66, 34. Carlotta Scalco (idem) 3,66, 39. Ester Cominetto (idem), 40. Mana Abboudi (idem) 3,36; peso: 17. Martina Carlisi (Avis) 6,37; Cadetti, 609 hs: 1. Raffaele Leone (Rivarolo) 8”69 (8”81);  alto: 2. Davide Favro (Chivassesi) 1,74, 11. Leone 1,53.  
 
Ancona (AN) 4/5 febbraio. Centra un discreto dodicesimo posto sui 400 Simone Matera ai Campionati italiani individuali Indoor Junior/Promesse di Ancona. Il velocista dell’Azimut Bertetto Center Pelazza Atletica Canavesana si è migliorato correndo i 400 in 49.89. Meno fortuna nella batteria dei 60 corsi in 7”14 pari al 19° posto. Il velocista del polo del GS Chivassesi, seguito dal tecnico sociale Marco Airale, non ha ripetuto gli sprint delle ultime settimane che lo avevano portato a correre la distanza in 7.00. Un po’ di emozione e di esitazione sui blocchi sono stati fatali. Due le portacolori del polo dell’AVIS Atletica Ivrea in gara Michela Arena e Chiara Sangineto. Michela impegnata sugli 800 Promesse ha chiuso in tredicesima posizione mentre Chiara sui 60 Junior si è piazzata al 32° posto. Risultati, Junior, 60: 32. Chiara Sangineto 8”14; Promesse, 60: 19. Simone Matera 7”14; 400: 12. Matera 49”89; 800: 13. Michela Arena 2’20”26”.  
 
Nelle foto: Ilary Borello (AVIS), Ciro Gargiulo e Raffaele Leone (Rivarolo), Simone Matera e Chiara Sangineto, Stefano Demo ed Elio Pagella (Volpiano), Stefano Zanini e Alessio Allazzetta (Volpiano).
Galleria fotografica
ATLETICA LEGGERA - Raffaele Leone (Atletica Rivarolo) ed Ilary Borello (AVIS Ivrea) campioni piemontesi - immagine 1
ATLETICA LEGGERA - Raffaele Leone (Atletica Rivarolo) ed Ilary Borello (AVIS Ivrea) campioni piemontesi - immagine 2
ATLETICA LEGGERA - Raffaele Leone (Atletica Rivarolo) ed Ilary Borello (AVIS Ivrea) campioni piemontesi - immagine 3
ATLETICA LEGGERA - Raffaele Leone (Atletica Rivarolo) ed Ilary Borello (AVIS Ivrea) campioni piemontesi - immagine 4
ATLETICA LEGGERA - Raffaele Leone (Atletica Rivarolo) ed Ilary Borello (AVIS Ivrea) campioni piemontesi - immagine 5
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
AGLIE' - Successo per il Campionato Italiano di ciclismo su strada femminile - FOTO
AGLIE
«​L'evento ha risposto alle aspettative sia in termine di organizzazione che di pubblico e le ragazze hanno apprezzato molto il percorso anche più tecnico e vario del solito», dice l'assessore regionale Giovanni Maria Ferraris
ATLETICA LEGGERA - Prova di forza di Nicolò Daniele ai Campionati piemontesi su pista
ATLETICA LEGGERA - Prova di forza di Nicolò Daniele ai Campionati piemontesi su pista
Il mezzofondista dell'Azimut Atletica Canavesana ha dominato sia i 1500 sia gli 800 Junior
BOXE - Abatangelo, pugile di Montanaro, si riprende il titolo italiano
BOXE - Abatangelo, pugile di Montanaro, si riprende il titolo italiano
Ieri a Cornegliano D'Alba si è imposto contro il detentore del titolo italiano Vigan Mustafa, pugile originario del Kosovo
CICLISMO - Strade chiuse in quindici Comuni del Canavese: due consigli per non rimanere bloccati
CICLISMO - Strade chiuse in quindici Comuni del Canavese: due consigli per non rimanere bloccati
Domenica 24 giugno il Canavese torna capitale del ciclismo nazionale con il campionato femminile su strada. Partenza da Rivoli e arrivo ad Agliè, sulla piazza del castello ducale. Strade chiuse dalle 9.30 alle 11 e dalle 15.30 alle 17
CICLISMO - Tutto pronto in Canavese per il Campionato Italiano di ciclismo femminile su strada
CICLISMO - Tutto pronto in Canavese per il Campionato Italiano di ciclismo femminile su strada
Le atlete Élite partiranno da Rivoli e, passando da Stupinigi, giungeranno ad Agliè attraverso le montagne di Rivara e Forno Canavese. Le più giovani, invece, si cimenteranno in un percorso più breve di 78,2 Km sempre da Rivoli ad Agliè
ATETICA LEGGERA - Impresa storica per i canavesani a Rieti
ATETICA LEGGERA - Impresa storica per i canavesani a Rieti
Doppio titolo per Davide Favro nel lungo e nel triplo, titolo nel salto in alto per Lorenzo Pusceddu capace di conquistare anche il bronzo nel lungo
JUDO - Rita Ughetti d'argento nella Coppa Italia
JUDO - Rita Ughetti d
A rappresentare la Judo Club Sakura di Rivarolo Canavese una sola atleta, Rita Ughetti, che ha gareggiato nella categoria + 78 kg
CICLISMO DONNE - Domenica il Campionato Italiano su strada: gran finale in Canavese
CICLISMO DONNE - Domenica il Campionato Italiano su strada: gran finale in Canavese
Le atlete Élite partiranno da Rivoli e, passando da Stupinigi, giungeranno ad Agliè attraverso le montagne di Rivara e Forno Canavese, percorrendo in totale 117,9 Km e 1.277 metri di dislivello
CORSA IN MONTAGNA - Successo per la «Belladormiente Sky Race»
CORSA IN MONTAGNA - Successo per la «Belladormiente Sky Race»
Il vincitore è stato il pinerolese Paolo Bert della Valetudo, recordman di salita e discesa del Monviso, che ha chiuso in 3 ore, 15 minuti e 19 secondi
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore