basket-serie-c-silver-chivasso-festeggia-il-natale-con-una-vittoria-20099
BASKET - Serie C Silver, Chivasso festeggia il Natale con una vittoria

BASKET - Serie C Silver, Chivasso festeggia il Natale con una vittoria

| Il 2018 della GeneaBiomed Chivasso termina con la vittoria casalinga contro il Granda Cuneo, sconfitto col punteggio finale di 68-55

+ Miei preferiti
BASKET - Serie C Silver, Chivasso festeggia il Natale con una vittoria
GENEABIOMED CHIVASSO 68
GRANDA CUNEO 55

(15-17; 34-25; 45-37)
GENEABIOMED CHIVASSO - Delli Guanti S. 13, Delli Guanti M. 2, Vai 12, Cester 8, Cirla 3, Cocco 3, Ratto 7, Pepino 5, Buffa 2, Migliori, Morello 13, Vettori. All. Iannetti, A.All. Bruno.
GRANDA CUNEO - Agbogan 6, Soranzo 3, Giordano 8, Abrate 7, Dedaj 20, Acquaviva 2, Berardinelli 7, Lucia, Bruschetta, Mastrangelo, Petrucci, Rosso. All, Maniscalco.
ARBITRI - Sig.ri Ghirardo e Ballarini di Torino.

CHIVASSO. Il 2018 della GeneaBiomed Chivasso termina con la vittoria casalinga contro il Granda Cuneo, sconfitto col punteggio finale di 68-55. Un finale vittorioso, ma poco convincente per i biancoverdi che hanno dovuto sudare e lottare per 40' per avere ragione di un Cuneo coriaceo, duro, intenso che ha messo a dura prova sia l'attacco sia la difesa chivassese, che ha patito notevolmente le iniziative di Dedaj e Agbogan, vere spine nel fianco sul perimetro e vicino al canestro chivassese. La difesa a zona 2/3 usata dagli ospiti per quasi tutta la gara certamente non ha aiutato ad incrementare lo spettacolo sul campo, ma la gara in sè è stata ricca di errori, falli, contatti al limite, che hanno spezzettato infinitamente il gioco, rendendolo poco fluido e dilatandone i tempi d'esecuzione. Ne è uscita così una gara esteticamente rivedibile, ma che Chivasso ha avuto la forza di chiudere dopo aver visto Cuneo arrivare fino al -2 (45-43) a meno di sei minuti dalla sirena finale e rischiare di cadere nella trappola della nevrosi e della fretta, prontamente allontanate dal time out di coach Iannetti che ha tranquillizzato i suoi ragazzi e ridato fiducia in vista dello scatto finale.

L'inizio di gara di Vai e compagni è un mix di disattenzione, frenesia offensiva e mollezza mentale: un cocktail che avvantaggia gli ospiti, più reattivi a scattare dai blocchi di partenza e decisi nell'inceppare immediatamente i meccanismi offensivi chivassesi, che si incagliano contro la zona avversaria, producendo tre palle perse consecutive che consentono a Dedaj di firmare il 3-7 dopo la tripla di Simone Delli Guanti. In difesa Chivasso trova intensità da Vettori, ma la squadra fatica a trovare le posizioni a rimbalzo, non ruota con i giusti tempi e concede ben 17 punti agli avversari, mentre offensivamente sono Morello e Simone Delli Guanti a tenere a contatto i biancoverdi.

Nel secondo parziale coach Iannetti ordinare d'allungare la difesa a tutto campo e la mossa lo ripaga, conquistando diversi palloni, costringendo Cuneo a tirare con pochi secondi sul cronometro, trovando conseguentemente ritmo in attacco, dove brillano Ratto, Migliori e Cocco che lanciano Chivasso sul +10, prima del nuovo calo d'intensità nel finale di primo tempo. Nel terzo periodo Dedaj punisce con precisione chirurgica dalla lunetta i molteplici falli dei padroni di casa, mentre in attacco la GeneaBiomed fatica nuovamente, permettendo a Cuneo di restare attaccato alla gara e di risalire fino al 45-43 a soli 6 minuti dal termine. Iannetti allora blocca il nervosismo crescente con un time out e al ritorno in campo le triple di Pepino, Vai e Simone Delli Guanti allontanano lo spettro della beffa e regalano la vittoria natalizia alla GeneaBiomed.

QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
ATLETICA LEGGERA - Al cross Cittā di Novi grande prestazione dei canavesani
ATLETICA LEGGERA - Al cross Cittā di Novi grande prestazione dei canavesani
Bruno Bianco si č aggiudicato il titolo nella categoria SM65 e miglior esordio con la maglia della Canavesana non poteva fare
CALCIO - I risultati delle canavesane in Promozione e Prima Categoria
CALCIO - I risultati delle canavesane in Promozione e Prima Categoria
I risultati del weekend calcistico
CALCIO SERIE D - Il Borgaro vince e riaccende la speranza
CALCIO SERIE D - Il Borgaro vince e riaccende la speranza
Un gol di Pagliero ad un quarto d'ora dalla fine consacra il buon momento del Borgaro che vince in casa contro la Pro Dronero
BASKET - Serie C Silver, Chivasso torna a vincere in casa
BASKET - Serie C Silver, Chivasso torna a vincere in casa
LaGeneaBiomed Chivasso scaccia gli incubi che l'avevano attanagliata dopo la notte di Arona, sconfiggendo tra le mura amiche del Palablatta i Rices Vercelli
CALCIO A 5, SERIE A2 - Il Mantova non passa: un altro pari per L84
CALCIO A 5, SERIE A2 - Il Mantova non passa: un altro pari per L84
Pareggio vietato ai deboli di cuore per i neroverdi di Volpiano. Finisce 5-5 con il quotato Mantova terzo della classe
ATLETICA LEGGERA - Rientro con i fiocchi per la rivarolese Laura Oberto
ATLETICA LEGGERA - Rientro con i fiocchi per la rivarolese Laura Oberto
Al 33° Cross Casellese sei i portacolori dell'Azimut Atletica Canavesana presenti
ATLETICA LEGGERA - 503 atleti da tutto il Piemonte per l'Ivrea Cross Country
ATLETICA LEGGERA - 503 atleti da tutto il Piemonte per l
Alla manifestazione, Memorial Gabriele Rufino, Memorila Sergio Sonza, Memorial Marco Beltrando, assente l'amministrazione comunale eporediese
IVREA-RIVAROLO - Muore a soli 38 anni: Canavese Volley in lutto per Tullia Strazzeri
IVREA-RIVAROLO - Muore a soli 38 anni: Canavese Volley in lutto per Tullia Strazzeri
La pallavolo piemontese piange la scomparsa di Tullia Strazzeri, classe 1980, ex giocatrice di volley che ha legato il suo nome, soprattutto, al Canavese Volley
CALCIO SERIE D - Due calci di rigore fermano il Borgaro in terra ligure
CALCIO SERIE D - Due calci di rigore fermano il Borgaro in terra ligure
Il Borgaro aveva tenuto testa agli avversari con una prova gagliarda e grazie ai gol di Pinelli e Pagliero. Purtroppo non č bastato
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore