basket-serie-c-silver-chivasso-sconfitta-in-casa-20519
BASKET - Serie C Silver, Chivasso sconfitta in casa

BASKET - Serie C Silver, Chivasso sconfitta in casa

| Delusione e rammarico, bastano queste due semplici parole per descrivere il finale del match tra la GeneaBiomed Chivasso e Saluzzo

+ Miei preferiti
BASKET - Serie C Silver, Chivasso sconfitta in casa
GeneaBiomed Chivasso 56
Saluzzo 60

(14-9; 31-23; 45-38)
Chivasso - S. Delli Guanti 5, M. Delli Guanti, Vai 10, Cocco 12, Morello 7, Ratto 7, Cirla 9, Migliori ne, Buffa ne, Pepino, Volpe 4, Vettori 2. All. Iannetti
Saluzzo - Ghiglione 10, Baruzzo 5, Agasso 3, Giordano, Mina 8, El Kihel 4, Zuccarelli 12, Mudadu 14, Testa, Mosca 4. All. Sandrone

CHIVASSO. Delusione e rammarico, bastano queste due semplici parole per descrivere il finale del match tra la GeneaBiomed Chivasso e Saluzzo, terminato 56-60 dopo che Chivasso aveva condotto nel risultato per 37 minuti di gara.
Chivasso si presenta alla sfida con i saluzzesi priva di Cester e con Vai febbricitante e dopo pochi minuti di gara perde Mattia Delli Guanti a causa di una frattura al setto nasale, dovuta al una gomitata subita da un avversario, e Luca Pepino, caduto malamente sulla schiena dopo un contatto subito in contropiede e nemmeno sanzionato con un fallo dalla deludente coppia arbitrale.

Pronti via e Zuccarelli inaugura la sfida con la prima tripla della sua serata, cui risponde Vai prima che le difese blocchino entrambi gli attacchi ed il tabellone resti bloccato sul 2-3 per almeno tre minuti. Chivasso paga tre perse consecutive di Volpe, che si fa però perdonare con la rubata e l'assist per Vai che valgono il 5-5 dopo 5' di gioco. Mina prova ancora l'allungo dall'arco dei tre punti, ma Chivasso trova equilibrio difensivo, raddoppia sistematicamente sui pick and roll, recupera palloni su palloni e con Ratto e Cocco chiude il primo quarto sul 14-9. Il secondo periodo si apre con la tripla di Cirla che monetizza la splendida difesa dei biancoverdi, che toccano il +10 (21-11) con il jump di Morello dopo 4' di gioco. Chivasso però inizia a pagare qualche problema a rimbalzo difensivo, lasciando troppi secondi tiri agli avversari che si avvicinano sul 23-17, concretizzando tre perse di fila chivassesi.

Una nuova scossa arriva dal tiro da tre punti di Morello e Simone Delli Guanti, a cui prova a rispondere Zuccarelli, ma inutilmente perchè la GeneaBiomed chiude il primo tempo sul 31-23 e con l'inerzia della gara nelle proprie mani. Purtroppo nel terzo periodo Chivasso perde la sua intensità e per 4' non riesce a violare il canestro avversario, Saluzzo intanto sale di colpi, la gara si innervosisce, i contatti aumentano e si assiste ad una vera battaglia. Chivasso riesce a toccare ancora il +10 (42-32) con Vai, prima che Agasso e Mudadu riportino Saluzzo sul 42-38, allontanato però dalla tripla sulla sirena di Cirla che vale il 45-38. Negli ultimi 10' Saluzzo prova a rientrare con ogni mezzo e la gara svolta a 4' dalla fine, quando gli arbitri fischiano un passi inesistente a Vai lanciato in contropiede, subito punito dalla tripla di Mina del 51-50 e dalle rubate di Mudadu che valgono il sorpasso sul 53-54 a -2,50" dalla sirena.

Volpe avrebbe l'occasione del contro sorpasso, ma il suo 0/2 ai liberi permette ancora a Mina di allungare sul 53-57 a soli 37" dalla fine, punendo l'antisportivo fischiato a Vai. Iannetti chiama immediato time out e sulla rimessa Cocco infila la tripla dai 7 metri che tiene vive le speranze biancoverdi, prima che la palla persa saluzzese conceda ancora 10" a Chivasso per cercare il tiro della vittoria. Simone Delli Guanti si beve il campo in palleggio, penetra, ma una trattenuta molto dubbia non è sanzionata col fallo e sulla seguente palla persa Cocco commette fallo che è considerato antisportivo, cui segue un tecnico a Morello per proteste che mettono fine alla gara, lasciando a Mudadu i liberi del 56-60 finale.

QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
CERESOLE REALE - Il grande ritorno della Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso - FOTO
CERESOLE REALE - Il grande ritorno della Royal Ultra Sky Marathon Gran Paradiso - FOTO
Partenza dalla Diga di Teleccio alle 6.30 e arrivo sulle sponde del Lago di Ceresole al Rifugio Massimo Mila, lambendo tutti i laghi della Valle Orco. Come prevedibile un parterre de Roi di atleti, con i più forti specialisti al mondo
ATLETICA LEGGERA - Supremazia dell'Atletica Canavesana ai campionato piemontesi
ATLETICA LEGGERA - Supremazia dell
Conquistate 25 medaglie di cui 12 assolute, sei della categoria Promesse e e sette della categoria Junior
RIVAROLO - Livio Raggino vince ancora: suo il campionato italiano 2019 di paraciclismo - FOTO
RIVAROLO - Livio Raggino vince ancora: suo il campionato italiano 2019 di paraciclismo - FOTO
Il grande Livio Raggino, nella Crono della sua categoria MT2, ha sbaragliato tutti ed è salito sul gradino più alto del podio
RIVAROLO - La New Dance Academy ASD tra le migliori squadre ai nazionali di Rimini
RIVAROLO - La New Dance Academy ASD tra le migliori squadre ai nazionali di Rimini
«Il livello era altissimo - evidenzia Tiziana Alia, direttrice tecnica della New Dance Academy ASD - come è ovvio in una competizione nazionale»
CUORGNE' - Alessandro Vicari campione europeo della specialità «Reining»
CUORGNE
Un team a trazione "piemontese" nelle gare che si sono appena concluse a Someren, in Olanda
ATLETICA LEGGERA - La rivarolese Laura Oberto torna in nazionale per la quarta volta
ATLETICA LEGGERA - La rivarolese Laura Oberto torna in nazionale per la quarta volta
Occasione i Campionati Europei di Prove Multiple a Squadre 1a e 2a Leagues in Portogallo a Ribeira Brava
DOWNHILL - Domenica da incorniciare, a Prali, per gli appassionati canavesani
DOWNHILL - Domenica da incorniciare, a Prali, per gli appassionati canavesani
Fabio Crosetto, nel giorno del suo 34esimo compleanno, si è confermato campione regionale di categoria Master 1
FELETTO - Sport e tradizione: domenica mattina si corre la «Spiedino Run»
FELETTO - Sport e tradizione: domenica mattina si corre la «Spiedino Run»
Per la prima edizione della cinque chilometri non competitiva, sarà possibile iscriversi fino alle 9:15 presso il padiglione della sagra
ATLETICA LEGGERA - Bene i canavesani nel meeting nazionale Gomitolo di Lana
ATLETICA LEGGERA - Bene i canavesani nel meeting nazionale Gomitolo di Lana
Vittoria nei 60 Ragazze per Virginia Corica prima sul traguardo in 8”61. Per il GS Chivassesi in evidenza Vittorio Panciatici terzo nel peso Cadetti
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore