borgiallo-i-profughi-ritrovano-grazie-al-calcio-passione-e-integrazione-4882
BORGIALLO - I profughi ritrovano, grazie al calcio, passione e integrazione

BORGIALLO - I profughi ritrovano, grazie al calcio, passione e integrazione

| Il presidente dell'Unione nazionale veterani dello Sport di Rivarolo, Nino De Gregorio, e l'allenatore del Vallorco, Efisio Cocco, hanno donato le maglie

+ Miei preferiti
BORGIALLO - I profughi ritrovano, grazie al calcio, passione e integrazione
Calcio vuol dire passione. E divertimento, innanzitutto. Ma è anche solo un modo per stare insieme e trascorrere piacevolmente un po' di tempo, lasciandosi da parte momentaneamente le proprie angosce e preoccupazioni. E' questa la filosofia che sta dietro al progetto lanciato dal mese di aprile dalla cooperativa GT, che, grazie alla collaborazione con l'ASD Borgiallo, consente ai richiedenti asilo ospitati nella casa parrocchiale di cimentarsi in una partita settimanale di calcio a 5. Una partita diventata un appuntamento fisso che scandisce la settimana dei rifugiati, oltre che un modo per cementare una sorta di “spirito di gruppo” tra ragazzi appartenenti a diverse etnie e provenienti da esperienze diverse, spesso problematiche, se non traumatiche. 
 
Come nel caso di Lamin, diciassettenne gambiano, arrestato e torturato dalla polizia del suo Paese quando aveva appena quindici anni, per il solo fatto di aver fatto volantinaggio per il padre, esponente politico del partito di opposizione al dittatore Yahya Jammeh. Per lui la partita di calcetto è stata anche un modo per mettersi in mostra e consentirgli quindi di essere preso in prova dal Vallorco sul finire della stagione  scorsa. Ora è in attesa di ricevere il permesso di soggiorno (con la burocrazia italiana occorre attendere dai 6 agli 8 mesi) per avere quindi la possibilità di essere tesserato e disputare delle partite ufficiali.
 
Lamin non è il solo, però, ad aver mostrato buone qualità in campo. Ci sono anche Juju (dagli amici soprannominato Touré, per la sua tecnica e presenza fisica simile al centrocampista del Manchester City) e Omar, anch'essi gambiani, pure loro in procinto di sostenere un test presso una squadra canavesana, lo Junior Salassa, alla ripresa dell'attività agonistica per la stagione 2015-16. Assieme a loro altri ragazzi, provenienti dal Gambia, dal Ghana, dalla Nigeria, dalla Somalia e dal Pakistan. Per alcuni la partitella settimanale è solo un piacevole diversivo nel tran-tran quotidiano, per altri un modo per riscoprire e alimentare la loro passione per il calcio. E, chissà, magari attirare l'attenzione di qualche club locale. 
 
E in attesa di poter vestire una qualche divisa ufficiale, nel frattempo i rifugiati di Borgiallo hanno avuto modo di giocare con le maglie e i pantaloncini “vintage” donati dall'allenatore del Vallorco, Efisio Cocco. “Quei set di maglie sono stati molto preziosi, perché i ragazzi ospitati nella casa parrocchiale mancavano di tutto – spiegano dalla Cooperativa GT – abbiamo interessato il presidente dell'Unione nazionale veterani dello Sport di Rivarolo, Nino De Gregorio, che si è subito attivato per trovarci delle magliette usate. A lui e al mister del Vallorco, Cocco, va il nostro ringraziamento, ma soprattutto quello dei ragazzi”.
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
GIRO D'ITALIA - L'entusiasmo di Ivrea per la partenza della tappa più lunga della corsa - FOTO E VIDEO
GIRO D
La pioggia non ha fermato l'entusiasmo per il Giro d'Italia. Questa mattina Ivrea ha visto la partenza della tappa per Como, la più lunga del Giro di quest'anno. I corridori hanno attraversato l'intero centro storico della città
GIRO D'ITALIA - Record di ascolti sulla Rai per la tappa di Ceresole
GIRO D
Il Canavese ha spopolato anche in televisione grazie al Giro d'Italia: 2 milioni 336 mila spettatori hanno visto la Pinerolo-Serrù
BASKET - Inchiesta sull'Auxilium: due indagati a Rivarolo Canavese e Caluso
BASKET - Inchiesta sull
La procura ha iscritto nel registro degli indagati i vertici della società torinese di pallacanestro Auxilium. Due sono canavesani. Sono l'ex presidente Antonio Forni, notaio di Caluso, e l’amministratore delegato Massimo Feira, rivarolese
GIRO D'ITALIA A CERESOLE REALE - L'emozione della corsa in 50 scatti da tutto il Canavese - FOTO
GIRO D
Per il Canavese è stata soprattutto una grande festa popolare con migliaia di persone in strada ad attendere la carovana in Rosa. Una festa particolare perchè ha messo in luce il meglio del nostro territorio. W il Giro!
GIRO D'ITALIA - A Ceresole Reale vince Zakarin. Strepitosa immagine del Canavese in tutto il mondo - FOTO
GIRO D
Tantissima la gente sulle strade, anche nei tratti impervi. Segno di un legame che il Canavese, con il Giro d'Italia, ha stretto ancora una volta con successo. Al traguardo del Serrù il corridore della Katusha ha preceduto Nieve e Landa
GIRO D'ITALIA - Tutto il Canavese colorato di rosa per la storica tappa Pinerolo-Ceresole Reale - FOTO
GIRO D
Arriva il Giro d'Italia e l'intero territorio dà il meglio di se colorando strade, vie, palazzi, porticati. Tutto per rendere il passaggio della corsa qualcosa di memorabile. Una passione, quella per il Giro, esplosa anche quest'anno
TRAIL DEL MONTE SOGLIO - Il Canavese pronto ad accogliere oltre 800 corridori
TRAIL DEL MONTE SOGLIO - Il Canavese pronto ad accogliere oltre 800 corridori
Trail del Monte Soglio ancora in crescita: il numero delle adesioni aumenta rispetto allo scorso anno. E sabato 25, dalle 13 alle 16, riaprono le iscrizioni per il Gir Vulei
ATLETICA LEGGERA - Bottino di medaglie per l'Atletica Canavesana ad Asti
ATLETICA LEGGERA - Bottino di medaglie per l
Nel settore femminile tripletta di Anna Maria Camoletto nel disco, martello e martellone, di Nilver Perona nel giavellotto e della 4x400 Mackevica, Lanza, Sidoti, Bioletti
VOLLEY - Impresa storica per l'Alto Canavese Volley che ottiene la promozione in Serie B
VOLLEY - Impresa storica per l
Vinta la finale scudetto di serie C contro Racconigi. «E' stato il coronamento di una stagione straordinaria, di un grande gruppo, guidato da un grande coach e circondato da un grande staff»
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore