BORGIALLO - I profughi ritrovano, grazie al calcio, passione e integrazione

| Il presidente dell'Unione nazionale veterani dello Sport di Rivarolo, Nino De Gregorio, e l'allenatore del Vallorco, Efisio Cocco, hanno donato le maglie

+ Miei preferiti
BORGIALLO - I profughi ritrovano, grazie al calcio, passione e integrazione
Calcio vuol dire passione. E divertimento, innanzitutto. Ma è anche solo un modo per stare insieme e trascorrere piacevolmente un po' di tempo, lasciandosi da parte momentaneamente le proprie angosce e preoccupazioni. E' questa la filosofia che sta dietro al progetto lanciato dal mese di aprile dalla cooperativa GT, che, grazie alla collaborazione con l'ASD Borgiallo, consente ai richiedenti asilo ospitati nella casa parrocchiale di cimentarsi in una partita settimanale di calcio a 5. Una partita diventata un appuntamento fisso che scandisce la settimana dei rifugiati, oltre che un modo per cementare una sorta di “spirito di gruppo” tra ragazzi appartenenti a diverse etnie e provenienti da esperienze diverse, spesso problematiche, se non traumatiche. 
 
Come nel caso di Lamin, diciassettenne gambiano, arrestato e torturato dalla polizia del suo Paese quando aveva appena quindici anni, per il solo fatto di aver fatto volantinaggio per il padre, esponente politico del partito di opposizione al dittatore Yahya Jammeh. Per lui la partita di calcetto è stata anche un modo per mettersi in mostra e consentirgli quindi di essere preso in prova dal Vallorco sul finire della stagione  scorsa. Ora è in attesa di ricevere il permesso di soggiorno (con la burocrazia italiana occorre attendere dai 6 agli 8 mesi) per avere quindi la possibilità di essere tesserato e disputare delle partite ufficiali.
 
Lamin non è il solo, però, ad aver mostrato buone qualità in campo. Ci sono anche Juju (dagli amici soprannominato Touré, per la sua tecnica e presenza fisica simile al centrocampista del Manchester City) e Omar, anch'essi gambiani, pure loro in procinto di sostenere un test presso una squadra canavesana, lo Junior Salassa, alla ripresa dell'attività agonistica per la stagione 2015-16. Assieme a loro altri ragazzi, provenienti dal Gambia, dal Ghana, dalla Nigeria, dalla Somalia e dal Pakistan. Per alcuni la partitella settimanale è solo un piacevole diversivo nel tran-tran quotidiano, per altri un modo per riscoprire e alimentare la loro passione per il calcio. E, chissà, magari attirare l'attenzione di qualche club locale. 
 
E in attesa di poter vestire una qualche divisa ufficiale, nel frattempo i rifugiati di Borgiallo hanno avuto modo di giocare con le maglie e i pantaloncini “vintage” donati dall'allenatore del Vallorco, Efisio Cocco. “Quei set di maglie sono stati molto preziosi, perché i ragazzi ospitati nella casa parrocchiale mancavano di tutto – spiegano dalla Cooperativa GT – abbiamo interessato il presidente dell'Unione nazionale veterani dello Sport di Rivarolo, Nino De Gregorio, che si è subito attivato per trovarci delle magliette usate. A lui e al mister del Vallorco, Cocco, va il nostro ringraziamento, ma soprattutto quello dei ragazzi”.
Dove è successo
QC Sport
CALCIO - L'Ivrea vede il ritorno in Prima Categoria. In Eccellenza pari importante della Rivarolese
CALCIO - L
I risultati delle formazioni del Canavese
ECONOMIA - Il Canavese scommette su sport e turismo
ECONOMIA - Il Canavese scommette su sport e turismo
Si è costituito il comitato “Canavese in sport”, nato per la promozione di iniziative legate al territorio per incentivare turismo
CALCIO - Nessun insulto razzista durante la partita degli Allievi a Castellamonte
CALCIO - Nessun insulto razzista durante la partita degli Allievi a Castellamonte
l Giudice Sportivo del comitato Figc di Aosta, Ezio Garrone, assistito dal rappresentante dell’Aia, Ugo Navillod, non ha preso provvedimenti in ordine al presunto caso di razzismo in campo
GRAN PIEMONTE - Il grande ciclismo italiano torna protagonista in Canavese - FOTO
GRAN PIEMONTE - Il grande ciclismo italiano torna protagonista in Canavese - FOTO
Presentato oggi a Torino il GranPiemonte 2017, organizzato da RCS Sport-La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Piemonte, la Federazione Ciclistica Italiana e la Camera di Commercio di Torino
RALLY - Conto alla rovescia per il decimo Memorial Conrero
RALLY - Conto alla rovescia per il decimo Memorial Conrero
Il rally storico avrà il suo epicentro ancora una volta a Ivrea e vivrà la parte agonistica venerdì 5 e sabato 6 maggio
CASTELLAMONTE - Insulti razzisti sul campo di calcio: ragazzino di 16 anni lascia la partita in lacrime
CASTELLAMONTE - Insulti razzisti sul campo di calcio: ragazzino di 16 anni lascia la partita in lacrime
Sabato scorso un giovane di colore sarebbe stato insultato a Castellamonte, nel corso del match del campionato allievi fascia B. Il ragazzo dopo aver ricevuto degli insulti a sfondo razzista è uscito dal campo piangendo
KARATE – Ad Anagni si fanno onore gli agonisti della Rem Bu Kan Rivarolo Canavese
KARATE – Ad Anagni si fanno onore gli agonisti della Rem Bu Kan Rivarolo Canavese
Un'altra grande soddisfazione per il Karate ski Piemontese, che si concentrerà ora sul prossimo impegno in calendario
IVREA - Il Circolo Scherma Giuseppe Delfino festeggia la doppia promozione
IVREA - Il Circolo Scherma Giuseppe Delfino festeggia la doppia promozione
Per Ivrea è una conferma ad alti livelli in una disciplina, quella della Scherma, che da anni vede il Circolo Delfino fare bene
CALCIO - La Mappanese dice "No al razzismo e alla violenza" - VIDEO
CALCIO - La Mappanese dice "No al razzismo e alla violenza" - VIDEO
Gli striscioni sono stati autorizzati dal presidente della federazione calcio piemontese, Christian Mossino, che ha lodato l'iniziativa
CANOA - La nazionale italiana presentata al castello di Parella - FOTO
CANOA - La nazionale italiana presentata al castello di Parella - FOTO
«La Regione Piemonte ha lavorato con la Federazione per ottenere il centro federale e ci siamo riusciti», ha detto l’assessore regionale allo Sport, Giovanni Maria Ferraris
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore