CALCIO ECCELLENZA - Strada tutta in salita per il Borgaro

| Sconfitta per la squadra di Licio Russo nella gara d’andata della semifinale nazionale dei playoff

+ Miei preferiti
CALCIO ECCELLENZA - Strada tutta in salita per il Borgaro
Passo falso dell’undici allenato da Licio Russo, sconfitto 3-2 dalla compagine veneta nella gara d’andata della semifinale nazionale dei playoff di Eccellenza. Si complica terribilmente il sogno serie D per il Borgaro. A Munari e compagni non bastano le reti delle due punte di diamante dell’attacco, Geografo e Pierobon, per avere ragione del quotato Vigasio. Allo stadio Walter Righi la formazione veneta approfitta di qualche inusuale disattenzione di troppo della retroguardia gialloblù e si porta a casa l’intera posta in palio, bucando per tre volte Cantele.
 
Licio Russo sceglie il tradizionale 4-3-3 sullo scacchiere tattico con Maracchiato e Ferrarese a comandare la difesa e Del Buono faro del centrocampo. I padroni di casa partono bene e al 17esimo mettono la testa avanti con un lampo di Geografo. Gioia effimera, perché i biancazzurri ospiti prima impattano a stretto giro di posta con Guccione  e poi passano in vantaggio al 24esimo con Filippini. Intorno alla mezzora è l’ex centravanti dell’Ivrea Pierobon a riportare in parità la sfida. Prima del riposo ospiti ancora a segno con Zamboni, che al 37esimo punisce severamente la disattenta difesa del Borgaro.
 
Nella ripresa subentrano dalla panchina i giovani promettenti Zanella e Ricotta e il centravanti Sansone, ma il risultato, anche a causa di un pizzico di sfortuna in attacco, non cambia più. Nulla è perduto, i 90 minuti del ritorno in terra veneta saranno determinanti. Vincere è l’imperativo categorico per i canavesani. Per passare il turno serviranno due reti di scarto o un pirotecnica successo con almeno quattro reti realizzate.
 
BORGARO-VIGASIO 2-3
Marcatori: pt 17' Geografo; 19' Guccione, 24' Filippini, 33' Pierobon, 37' Zamboni.
Borgaro (4-3-3): Cantele; Erbì, Moracchiato, Ferrarese, Porticchio; Munari (25' st Ricotta), Del Buono, Garofalo (33' st Zanella); Pagliero, Geografo (4' st Sansone), Pierobon. A disp. D'Angiullo, Zigliani, Riccio, Lasaponara. All. Russo. 
Vigasio (4-3-3): Maragna; Andriani, Baresi (28' st De Cao), Sabaini, Ruggeri; Bordignon, Tonolli, Zamboni; Porcelli, Guccione (41' st Ambrosi), Filippin. A disp. De Vita, Pisani, Marino, Edeobi, Perozzi. All. Facci.
Arbitro: Catallo di Frosinone.
Ammoniti: Garofalo, Tonolli, De Cao, Zamboni, Maragna. 
Dove è successo
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
Si č chiusa con un resoconto al di sotto delle aspettative, la parentesi di Campionato Italiano GT del pilota leinicese
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
Valentina Re difenderŕ i colori della compagine targata Acqua San Bernardo in Serie A2 nel prossimo campionato
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
Edizione numero 66 della corsa Tavagnasco-S.M. Maddalena ai piani – Km verticale - inserita nel progetto «Sport e Resistenza»
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
Sul tracciato sono perň emersi i campioni locali, con il canavesano Fabrizio Topatigh che sabato si č aggiudicato un doppio titolo italiano nei nazionali di paraciclismo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
In una cornice spettacolare atleti e accompagnatori si sono trovati a festeggiare l'ingresso di Ceresole tra le grandi localitŕ che ospitano le gare mondiali di corsa in montagna
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
Un grande successo anche in termini di pubblico che stimola a puntare su questi eventi per la valorizzazione del territorio
CALCIO - L'unione fa la forza: nasce l'Aglič Valle Sacra
CALCIO - L
Presentazione ufficiale, la scorsa settimana, a palazzo civico dove, a fare gli onori di casa, c'era il sindaco Marco Succio
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
La Roc Sky Race č la versione corta della Royal (coincidono della prima parte) ed č dedicata alla vetta piů alta del versante S del Parco Nazionale del Gran Paradiso, il Roc (4026 metri)
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
Tra due ali di folla ha vinto con un tempo eccezionale, dopo oltre 52 chilometri di gara, Bhim Bahadur Gurung, proveniente dal Nepal. Ha preceduto sul traguardo lo svedese Andrč Jonsson con il quale ha duellato fino agli ultimi chilometri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore