castellamonte-insulti-razzisti-sul-campo-di-calcio-ragazzino-di-16-anni-lascia-la-partita-in-lacrime-11484
CASTELLAMONTE - Insulti razzisti sul campo di calcio: ragazzino di 16 anni lascia la partita in lacrime

CASTELLAMONTE - Insulti razzisti sul campo di calcio: ragazzino di 16 anni lascia la partita in lacrime

| Sabato scorso un giovane di colore sarebbe stato insultato a Castellamonte, nel corso del match del campionato allievi fascia B. Il ragazzo dopo aver ricevuto degli insulti a sfondo razzista è uscito dal campo piangendo

+ Miei preferiti
CASTELLAMONTE - Insulti razzisti sul campo di calcio: ragazzino di 16 anni lascia la partita in lacrime
A meno di una settimana dal polverone sollevato in Villaretto-Mappanese di Terza Categoria, poi smentito dalle decisioni del giudice sportivo, un altro caso di presunto razzismo scuote il calcio torinese. Questa volta proprio in Canavese e, per giunta, in una partita del settore giovanile. Sabato scorso un giovane di colore sarebbe stato insultato a Castellamonte, nel corso del match del campionato allievi fascia B. In campo ragazzi sedicenni. Il giovane, titolare della formazione di casa, dopo aver ricevuto degli insulti a sfondo razzista, ha gettato la maglia a terra ed è uscito dal terreno di gioco. Poi nello spogliatoio ha raccontato a dirigenti, allenatore e compagni di squadra quanto accaduto.
 
In Italia da cinque anni, originario del Burkina Faso, il sedicenne non ha retto all'impatto emotivo degli insulti. Dopo un fallo di reazione, per il quale ha incassato un cartellino giallo, ha deciso di lasciare il campo. I locali, per notizia, hanno perso tre a zero. L'arbitro era distante dall'episodio e non si sarebbe accorto di nulla. Il sedicenne che avrebbe insultato il ragazzo di colore, a fine gara, si sarebbe poi presentato dal giovane per chiedere scusa. 
 
Oggi pomeriggio l'ultima parola spetterà al giudice sportivo. Se l'arbitro si è effettivamente accorto degli insulti razzisti se ne troverà menzione sul referto ufficiale. Altrimenti sarà un altro caso molto dubbio destinato all'archiviazione.
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
CALCIO SERIE D - Il Borgaro incassa una pesante manita: 5-1
CALCIO SERIE D - Il Borgaro incassa una pesante manita: 5-1
Risultato fin troppo severo ma è la conferma di una stagione davvero disgraziata per il Borgaro sempre ultimo della classe
CICLISMO - Giro d'Italia al Serrù, l'Uncem sostiene la tappa: «Surreale essere contrari»
CICLISMO - Giro d
Uncem contro ambientalisti e polemiche: «E' straordinario e irripetibile il ritorno di immagine, mediatico e non solo, che la tappa garantirà al Canavese, a Ceresole, al Parco Gran Paradiso, al Piemonte»
CALCIO A 5, SERIE A2 - L84 sconfitta di misura da un gol lampo
CALCIO A 5, SERIE A2 - L84 sconfitta di misura da un gol lampo
La formazione neroverde condannata da un gol dopo pochi secondi. La classifica è comunque ancora molto positiva
ATLETICA LEGGERA - I canavesani si fanno onore a Prato Sesia
ATLETICA LEGGERA - I canavesani si fanno onore a Prato Sesia
Giada Licandro terza nella gara femminile corsa sulla distanza dei sei chilometri
CICLISMO - Giro d'Italia al Serrù: anche Legambiente chiede di bloccare la tappa a Ceresole Reale
CICLISMO - Giro d
Nonostante il parere positivo della Regione Piemonte e dell'Ente parco Gran Paradiso, Legambiente rinnova la richiesta di spostare il traguardo della tappa del Giro d'Italia, al momento prevista al Serrù, nel centro di Ceresole Reale
CHIVASSO - Con «Pecco» Bagnaia la città può sognare Tavullia
CHIVASSO - Con «Pecco» Bagnaia la città può sognare Tavullia
Festa per Francesco Bagnaia, neo Campione del Mondo di Moto2. La città sogna di diventare come il paese di Valentino Rossi
IVREA - Partita di basket rinviata: qualche idiota ha devastato la palestra - FOTO
IVREA - Partita di basket rinviata: qualche idiota ha devastato la palestra - FOTO
Nella palestra dell'istituto Cena, dove l'Usac Basket di Rivarolo avrebbe dovuto disputare la partita di campionato di serie C contro il Settimo, i vandali sono entrati in azione devastando la struttura
CALCIO A 5, SERIE A2 - L84 vince ancora e resta in alta classifica
CALCIO A 5, SERIE A2 - L84 vince ancora e resta in alta classifica
Anche Genova si arrende di misura
SQUASH - Tony Sartore stravince a Rivarolo Canavese
SQUASH - Tony Sartore stravince a Rivarolo Canavese
L'organizzazione è stata affidata ad Andrea Gianfredi che collabora ormai da anni con la struttura
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore