ciclismo-domenica-si-corre-la-canavesana-d-epoca-l-emozione-delle-corse-d-altri-tempi-22104
CICLISMO - Domenica si corre «La Canavesana d'epoca», l'emozione delle corse d'altri tempi

CICLISMO - Domenica si corre «La Canavesana d'epoca», l'emozione delle corse d'altri tempi

| La manifestazione, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino, è nata nel 2011 per iniziativa di un gruppo di appassionati di Albiano d'Ivrea

+ Miei preferiti
CICLISMO - Domenica si corre «La Canavesana depoca», lemozione delle corse daltri tempi
Domenica 2 giugno per gli appassionati del ciclismo d’antan l’appuntamento da non mancare è con l’edizione 2019 de “La Canavesana d’epoca”, una pedalata cicloturistica riservata alle cicliste e ai ciclisti che vogliono rivivere il carattere e le emozioni delle corse d’altri tempi. La manifestazione, patrocinata dalla Città Metropolitana di Torino, è nata nel 2011 per iniziativa di un gruppo di appassionati di Albiano d'Ivrea, i quali, oltre a cimentarsi con mountain bike e biciclette da strada, avevano partecipato alla più famosa manifestazione italiana del settore, “L'Eroica” di Gaiole in Chianti (Siena).

Il territorio del Canavese, con il suo paesaggio naturale, i castelli, i suggestivi paesi, si presta ottimamente per riproporre un modo di andare in bicicletta lontano dall'agonismo estremo, immedesimandosi nei pionieri del ciclismo. Asfalto e strade sterrate si alternano, a confermare un nuovo modo di interpretare la passione per il ciclismo, che ripropone il fascino di anni e decenni in cui la bicicletta, pur essendo uno strumento molto comune per gli spostamenti lavorativi, per i più audaci e temerari costituiva l’occasione per sfidarsi su strade fangose o polverose, in gare di resistenza – oggi le chiamano “trail” – che potevano superare i mille chilometri di lunghezza, gareggiando in qualsiasi condizione di tempo, giorno e notte e senza soste programmate.

Quello rievocato da “La Canavesana” è il ciclismo eroico dei “fachiri” che parteciparono alle prime edizioni della Parigi-Brest-Parigi (nata nel 1891), della Bordeaux-Parigi (1891), della Parigi-Rubaix, del Tour de France, della Gran Fondo Milano-Torino di 530 km (1894), della Coppa del Re (1897), della Milano-Piacenza-Ginevra (1901) e della Roma-Torino. “La Canavesana” riporta alla memoria figure mitiche, come lo spazzacamino valdostano Maurice Garin di Arvier, soprannominato "Le Petit Ramoneur", che fu il primo italiano (ma naturalizzato francese) a imporsi in una classica del Nord, la Guingamp-Morlaix-Guingamp del 1895, dominando poi il Tour nel 1903. Ma alla “Canavesana” si rievocano anche l’alessandrino Costante Girardengoe l’astigiano Giovanni Gerbi e i grandi campioni locali, come Giovanni Brunero, Riccardo Filippi e Franco Balmamion.

La manifestazione vivrà il suo prologo sabato 1° giugno, con il ritrovo alle 14 in piazza Ottinetti a Ivrea per una pedalata di circa 25 km con biciclette d’epoca e abbigliamento vintage. Alla pedalata è abbinato il raduno “Bellezze in bicicletta”. Il rientro è previsto per le 18,30, in tempo per un ”Aperitivo al..La Canavesana”. La quota di partecipazione è di 12 euro per tutti, bimbi compresi, con prenotazione obbligatoria entro giovedì 30 maggio al Team Fuori Onda Bike di corso Vittorio Emanuele 46 ad Albiano d’Ivrea, telefono 347-2564008. La cena “Canavesana” ad Albiano d’Ivrea è in programma alle 20 e deve essere prenotata entro sabato 25 maggio. La quota di partecipazione è di 23 euro per gli iscritti alla Canavesana d’epoca e 28 per gli accompagnatori. Domenica 2 giugno gli appassionati si ritroveranno a partire dalle 7,30 al centro sportivo comunale di Albiano d’Ivrea, mentre la partenza è fissata per le 9. I primi 15 km, sino a Masino, saranno ad andatura compatta; a seguire andatura libera, sia per il percorso lungo di 100 km che per il “classico” di 56 km. La Canavesana d’epoca è inserita nel circuito delle Ciclostoriche del Nord Ovest, che conferiscono un brevetto personalizzato a coloro che partecipano a tutte e cinque le corse.

Galleria fotografica
CICLISMO - Domenica si corre «La Canavesana depoca», lemozione delle corse daltri tempi - immagine 1
CICLISMO - Domenica si corre «La Canavesana depoca», lemozione delle corse daltri tempi - immagine 2
CICLISMO - Domenica si corre «La Canavesana depoca», lemozione delle corse daltri tempi - immagine 3
CICLISMO - Domenica si corre «La Canavesana depoca», lemozione delle corse daltri tempi - immagine 4
CICLISMO - Domenica si corre «La Canavesana depoca», lemozione delle corse daltri tempi - immagine 5
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
ATLETICA LEGGERA - Doppio titolo piemontese per i lanciatori dell'Atletica Canavesana
ATLETICA LEGGERA - Doppio titolo piemontese per i lanciatori dell
Trasferta agrodolce per i cinque atleti dell'Atletica Canavesana che hanno partecipato ai campionati italiani su pista Allievi/e ad Agropoli
RALLY - Fabrizio Pardi e Silvia Bianco Francesetti in grande spolvero al Rally della Lana
RALLY - Fabrizio Pardi e Silvia Bianco Francesetti in grande spolvero al Rally della Lana
Vincono la classe 1300 e si aggiudicano la Michelin Historic Cup ed il terzo posto assoluto di Primo Raggruppamento
CUORGNE' - Il giovane Alessandro Vicari ai campionati Europei di Equitazione americana
CUORGNE
Lo scorso anno ha già tenuto alto il nome della nostra Italia ai Mondiali che si sono tenuti in Texas a soli 17 anni
RALLY - Fabrizio Pardi e Silvia Bianco Francesetti al Rally della Lana
RALLY - Fabrizio Pardi e Silvia Bianco Francesetti al Rally della Lana
Fabrizio Pardi e Silvia Bianco, orgoglio canavesano, scenderanno dalla pedana di partenza del Rally a bordo della loro bellissima e competitiva Lancia Fulvia HF 1.3 del Team Nord Piemonte
ATLETICA LEGGERA - La rivarolese Laura Oberto è ad un passo dalla nazionale azzurra
ATLETICA LEGGERA - La rivarolese Laura Oberto è ad un passo dalla nazionale azzurra
Prestazione maiuscola di Laura Oberto che ha gareggiato in Svizzera nel meeting Mehrkampf di prove multiple
KARATE - L'Italia fa il tifo per i ragazzi della Rem Bu Kan di Rivarolo Canavese ai mondiali in Repubblica Ceca - FOTO
KARATE - L
I mondiali di Karate in Repubblica Ceca parleranno canavesano. Merito della Rem Bu Kan di Rivarolo Canavese che porterà al campionato mondiale un nutrito gruppo di atleti, pronti a gareggiare con il tricolore
CALCIO - La «Canavese Cup» ad Agliè è stata un successo: Inter, Parma e Genoa sul gradino più alto del podio - FOTO
CALCIO - La «Canavese Cup» ad Agliè è stata un successo: Inter, Parma e Genoa sul gradino più alto del podio - FOTO
Anche questa quarta edizione della Canavese Cup si svolta in un clima divertente, sereno e di grande fair play
FAVRIA - Rivara ha vinto l'edizione 2019 degli Alto Canavese Games - FOTO
FAVRIA - Rivara ha vinto l
Si sono chiusi domenica 16 giugno a Favria gli Alto Canavese Games, i giochi che hanno coinvolto ben 12 squadre di 12 comuni canavesani in un’atmosfera magica di colori, festa, sport e divertimento
CANAVESE - Sulle strade del Giro rispettando i ciclisti: il progetto sicurezza di Paola Gianotti - FOTO e VIDEO
CANAVESE - Sulle strade del Giro rispettando i ciclisti: il progetto sicurezza di Paola Gianotti - FOTO e VIDEO
Paola Gianotti in Canavese nell'ambito del progetto sulla sicurezza stradale per i ciclisti. L'iniziativa di carattere nazionale promossa da Paola ha ripercorso le tappe del Giro portando un messaggio per tutti gli utenti della strada
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore