ciclismo-giro-d-italia-al-serru-l-ente-parco-non-puo-a-priori-impedire-la-manifestazione-19795
CICLISMO - Giro d'Italia al Serrù, la tappa si fa: «L'ente parco non può, a priori, impedire la manifestazione»

CICLISMO - Giro d'Italia al Serrù, la tappa si fa: «L'ente parco non può, a priori, impedire la manifestazione»

| In risposta al comunicato stampa dell'Associazione Amici del Gran Paradiso di Ceresole Reale, il consiglio direttivo dell'Ente Parco ha esaminato a fondo la questione e ha deciso di precisare la propria posizione

+ Miei preferiti
CICLISMO - Giro dItalia al Serrù, la tappa si fa: «Lente parco non può, a priori, impedire la manifestazione»
In risposta al comunicato stampa dell'Associazione Amici del Gran Paradiso di Ceresole Reale, il consiglio direttivo dell'Ente Parco ha esaminato a fondo la questione e ha deciso di precisare la propria posizione. Con una lettera firmata dal presidente del parco, Italo Cerise, arriva la risposta alle polemiche innescate dagli ambientalisti sull'opportunità di ospitare l'arrivo della tappa del Giro d'Italia al Serrù. I contrari hanno proposto, tramite il consigliere dell'ente, Farina, di accorciare la tappa a Ceresole per evitare danni all'ambiente nel Parco nazionale del Gran Paradiso.

«Il consigliere Farina ha espresso la sua personale posizione mentre il consiglio direttivo è organo collegiale delle Ente Parco e si esprime a maggioranza dei suoi componenti - dice il presidente Cerise - il Giro d'Italia è una manifestazione sportiva internazionale che si svolge sulle strade nazionali, regionali, provinciali e comunali che hanno i requisiti tecnici e di sicurezza per poterla ospitare. Agli enti proprietari di queste strade e agli organi di polizia compete valutare questi requisiti. Questa prassi vale anche nelle numerose altre strade che attraversano i parchi e le aree protette italiane. Non fa eccezione la strada del Nivolet di proprietà della Città metropolitana di Torino e che, come noto, si sviluppa per molti chilometri all'interno dell'area protetta con flussi notevole di traffico nel periodo estivo che l'ente parco tende a contenere promuovendo l'iniziativa «A piedi tra le nuvole».

Questo per chiarire che l'Ente parco non può, a priori, impedire che la manifestazione si svolga su quella strada per il solo fatto che la stessa si sviluppa all'interno del suo territorio. Il parco invece può e deve verificare gli impatti che tale evento determina sull'ambiente in generale e sulla fauna in particolare, in relazione alle esigenze di tutela che è chiamato a garantire. In tal senso il consiglio direttivo ha incaricato la direzione di procedere alle necessarie verifiche, a partire dalla valutazione di incidenza, partecipando in modo attivo e propositivo al tavolo tecnico che dovrà gestire l'evento.

L'espressione del parere di merito sulla valutazione di incidenza, necessaria per un evento come questo, è di competenza della Regione Piemonte è l'ente parco, attraverso il proprio servizio scientifico, esprime il parere nell'ambito del procedimento. In attesa di tali verifiche e valutazioni, il comune di Ceresole e la società RCS che organizza il Giro, consci delle problematiche ambientali insite nel arrivo al lago Serrù, hanno proposto sin da subito alcune limitazioni nell'impostazione della tappa, condivise con l'ente parco, quali elementi indispensabili per qualsiasi successiva valutazione di merito al suo svolgimento sino al lago Serrù.

L'ente parco comunque opera nell'ambito del comitato, relativamente le proprie competenze, non solo per garantire il rigoroso rispetto di questa ed altre condizioni che emergeranno dalle valutazioni di merito, ma anche soprattutto per veicolare il messaggio di mediazione che le aree protette svolgono tra conservazione e sviluppo socio-economico delle popolazioni che vivono al loro interno».

QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
GIRO D'ITALIA A CERESOLE REALE - L'emozione della corsa in 50 scatti da tutto il Canavese - FOTO
GIRO D
Per il Canavese è stata soprattutto una grande festa popolare con migliaia di persone in strada ad attendere la carovana in Rosa. Una festa particolare perchè ha messo in luce il meglio del nostro territorio. W il Giro!
GIRO D'ITALIA - A Ceresole Reale vince Zakarin. Strepitosa immagine del Canavese in tutto il mondo - FOTO
GIRO D
Tantissima la gente sulle strade, anche nei tratti impervi. Segno di un legame che il Canavese, con il Giro d'Italia, ha stretto ancora una volta con successo. Al traguardo del Serrù il corridore della Katusha ha preceduto Nieve e Landa
GIRO D'ITALIA - Tutto il Canavese colorato di rosa per la storica tappa Pinerolo-Ceresole Reale - FOTO
GIRO D
Arriva il Giro d'Italia e l'intero territorio dà il meglio di se colorando strade, vie, palazzi, porticati. Tutto per rendere il passaggio della corsa qualcosa di memorabile. Una passione, quella per il Giro, esplosa anche quest'anno
TRAIL DEL MONTE SOGLIO - Il Canavese pronto ad accogliere oltre 800 corridori
TRAIL DEL MONTE SOGLIO - Il Canavese pronto ad accogliere oltre 800 corridori
Trail del Monte Soglio ancora in crescita: il numero delle adesioni aumenta rispetto allo scorso anno. E sabato 25, dalle 13 alle 16, riaprono le iscrizioni per il Gir Vulei
ATLETICA LEGGERA - Bottino di medaglie per l'Atletica Canavesana ad Asti
ATLETICA LEGGERA - Bottino di medaglie per l
Nel settore femminile tripletta di Anna Maria Camoletto nel disco, martello e martellone, di Nilver Perona nel giavellotto e della 4x400 Mackevica, Lanza, Sidoti, Bioletti
VOLLEY - Impresa storica per l'Alto Canavese Volley che ottiene la promozione in Serie B
VOLLEY - Impresa storica per l
Vinta la finale scudetto di serie C contro Racconigi. «E' stato il coronamento di una stagione straordinaria, di un grande gruppo, guidato da un grande coach e circondato da un grande staff»
IVREA - Anche lo Storico Carnevale di Ivrea accoglie il Giro d'Italia
IVREA - Anche lo Storico Carnevale di Ivrea accoglie il Giro d
Diverse le iniziative che domenica faranno da contorno alla partenza della tappa Ivrea-Como, la più lunga di questo Giro d'Italia 2019
GIRO D'ITALIA - La crono dice sempre Roglic, la Rosa ancora Conti
GIRO D
Seconda vittoria di tappa di Primoz Roglic (Team Jumbo-Visma) che dopo la cronometro individuale inaugurale sul San Luca di Bologna si è ripetuto nella Sangiovese Wine Stage da Riccione a San Marino
GIRO D'ITALIA NEL PARCO GRAN PARADISO - Tre consigli per turisti e spettatori della corsa rosa
GIRO D
Lungo tutto il percorso il Parco chiede al pubblico di appassionati, in attesa dell'arrivo degli atleti, di godere delle bellezze dell'area protetta, rispettandola ed evitando comportamenti che possano causare pericolo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore