CICLISMO - Paola Gianotti centra l'impresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme»

| Unica donna in gara ha tagliato il traguardo a Vladivostok

+ Miei preferiti
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme»
«Grande impresa finita! Grandi emozioni! Grande team! 9.200km, 56.000mt di dislivello, 22 giorni, 2 continenti, 9 fusi orari, 7 zone climatiche! Un'impresa, un sogno, un ricordo indelebile tatuato nel cuore e nella mente!». Con questo post sulla pagina ufficiale di Facebook, la ciclista Paola Gianotti di Ivrea, ha comunicato di aver raggiunto l'ennesimo (e meritato) record. La Red Bull Trans-Siberian Extreme che Paola ha completato a pochi mesi dal giro del mondo in bicicletta.
 
«Sono la donna più veloce al mondo ad aver fatto il giro del globo in bici, voglio essere la prima e unica donna a partecipare alla gara più estrema e dura al mondo, la Red Bull Trans-­Siberian Extreme». Impresa riuscita. Da Mosca a Vladivostok una corsa al limite. Un viaggio che ha toccato Kostroma, Perm, Yekaterinburg, Omsk, Barabinsk, Novosibirsk, Krasnoyarsk, Tulun, Irkutsk, Ulan­Ude, Chita, Svobodny, Obluchye, Khabarovsk ed è terminato a Vladivostok sulle sponde dell’Oceano Pacifico.
 
Eporediese, trentadue anni, laureata in Economia e commercio, è appassionata del mondo outdoor e degli spazi aperti. Ama i viaggi "zaino in spalle" e la sua passione per lo sport l'ha portata a praticare dal triathlon allo sci alpinismo e dal sub alla thai­boxe. «Da sempre credo fermamente che lo sport sia un momento di crescita e formazione personale, oltre che una sfida dei propri limiti. Credo che l’idea di girare il mondo in bici sia una conseguenza di esperienze vissute negli anni che mi hanno lasciato un bagaglio di emozioni, ricordi e sogni».
 
Ora Paola Gianotti può brindare ad un'altra impresa da record. La sua è una storia che resterà negli annali, non solo dello sport: Paola, infatti, ha iniziato la sua avventura nel 2012, quando, a causa della crisi, ha dovuto chiudere la sua società ed è rimasta senza lavoro. Ha deciso, a quel punto, di inseguire un sogno e di lanciarsi nel giro del mondo in bicicletta. 
Galleria fotografica
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 1
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 2
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 3
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 4
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 5
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 6
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 7
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 8
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 9
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 10
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 11
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 12
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 13
CICLISMO - Paola Gianotti centra limpresa e conclude la «Red Bull Trans-Siberian Extreme» - immagine 14
Dove è successo
QC Sport
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull'autostrada Torino-Milano
TRAGEDIA - Il mondo del rally in lutto per la morte del grande Beppe Volta sull
Oggi a Chivasso, sull'autostrada A4 Torino-Milano, il 71enne investito e ucciso nei pressi dell'uscita di Chivasso Centro era Beppe Volta, un pezzo di storia del rally italiano, una vera e propria icona
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
MOTORI - Weekend sfortunato per Lorenzo Veglia al Mugello
Si č chiusa con un resoconto al di sotto delle aspettative, la parentesi di Campionato Italiano GT del pilota leinicese
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
PALLAVOLO - Valentina Re dal Canavese alla Serie A
Valentina Re difenderŕ i colori della compagine targata Acqua San Bernardo in Serie A2 nel prossimo campionato
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
TAVAGNASCO - Domenica si corre in montagna la «Santa Maria Maddalena ai piani»
Edizione numero 66 della corsa Tavagnasco-S.M. Maddalena ai piani – Km verticale - inserita nel progetto «Sport e Resistenza»
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
CICLISMO - Gran finale per la «Sei giorni di Torino»: due titoli per il canavesano Topatigh
Sul tracciato sono perň emersi i campioni locali, con il canavesano Fabrizio Topatigh che sabato si č aggiudicato un doppio titolo italiano nei nazionali di paraciclismo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
CERESOLE REALE - Con la Ultra Sky Marathon, Ceresole sul tetto del mondo
In una cornice spettacolare atleti e accompagnatori si sono trovati a festeggiare l'ingresso di Ceresole tra le grandi localitŕ che ospitano le gare mondiali di corsa in montagna
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
CERESOLE REALE - Tutto il Canavese brinda al successo della Royal
Un grande successo anche in termini di pubblico che stimola a puntare su questi eventi per la valorizzazione del territorio
CALCIO - L'unione fa la forza: nasce l'Aglič Valle Sacra
CALCIO - L
Presentazione ufficiale, la scorsa settimana, a palazzo civico dove, a fare gli onori di casa, c'era il sindaco Marco Succio
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
CERESOLE REALE - Vittorie tutte italiane alla Roc Sky Race - 90 FOTO DELLA GARA
La Roc Sky Race č la versione corta della Royal (coincidono della prima parte) ed č dedicata alla vetta piů alta del versante S del Parco Nazionale del Gran Paradiso, il Roc (4026 metri)
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
CERESOLE REALE - La vittoria della Royal Marathon va in Nepal: strepitosa gara e successo di pubblico - FOTO e VIDEO
Tra due ali di folla ha vinto con un tempo eccezionale, dopo oltre 52 chilometri di gara, Bhim Bahadur Gurung, proveniente dal Nepal. Ha preceduto sul traguardo lo svedese Andrč Jonsson con il quale ha duellato fino agli ultimi chilometri
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore