CICLISMO - Paura a Dublino: un'autobomba sul Giro d'Italia

| Attacco terroristico sventato dalla polizia

+ Miei preferiti
CICLISMO - Paura a Dublino: unautobomba sul Giro dItalia
Si è (forse) sfiorato il dramma al Giro d'Italia. La polizia antiterrorismo irlandese ha trovato una potente autobomba pronta a esplodere nel parcheggio di un albergo a Dublino. Lo riporta il quotidiano «Irish Independent». Non è ancora chiaro quale fosse l'obiettivo della bomba, ma la vettura esplosiva è stata scoperta sabato sera, poche ore prima del passaggio del Giro. Secondo la polizia, la bomba è stata trasportata a Dublino da Belfast da dissidenti repubblicani.
 
Nel corso dell'operazione ci sarebbe stato anche l'arresto di un uomo che ha legami con il Real Irish republican army (RIra). 
 
L'auto, rinvenuta dagli agenti grazie a una soffiata, era stata posizionata nel parcheggio dell'hotel Finnstown Country House solo temporaneamente, per essere poi spostata sull'obiettivo dell'attacco. La bomba era composta da 227 chili di esplosivo ed era collegata ad un timer. L'ordigno è stato poi disinnescato dagli artificieri. Secondo gli inquirenti, il bersaglio poteva essere proprio il Giro d’Italia: il sequestro è avvenuto poche ore prima del passaggio della corsa rosa a Dublino.
 
La corsa Rosa oggi è ripartita dall'Italia e si è già tinta di un altro "giallo" (questa volta sportivo). Poco prima della partenza della tappa di oggi, la Giovinazzo-Bari, Marcel Kittel, il velocista tedesco che ha dominato le due volate di Belfast e Dublino, si è ritirato. E’ stato lo stesso corridore a dare la notizia su Twitter: «Sono assolutamente deluso dal fatto di dover rinunciare alla corsa, ma lascio a causa della febbre». Nei giorni scorsi Kittel aveva alimentato qualche sospetto vista la superiorità dimostrata in questo inizio di Giro. La tappa di oggi è poi andata al francese Nacer Bouhanni. 
QC Sport
CALCIO - Nessun insulto razzista durante la partita degli Allievi a Castellamonte
CALCIO - Nessun insulto razzista durante la partita degli Allievi a Castellamonte
l Giudice Sportivo del comitato Figc di Aosta, Ezio Garrone, assistito dal rappresentante dell’Aia, Ugo Navillod, non ha preso provvedimenti in ordine al presunto caso di razzismo in campo
GRAN PIEMONTE - Il grande ciclismo italiano torna protagonista in Canavese - FOTO
GRAN PIEMONTE - Il grande ciclismo italiano torna protagonista in Canavese - FOTO
Presentato oggi a Torino il GranPiemonte 2017, organizzato da RCS Sport-La Gazzetta dello Sport in collaborazione con la Regione Piemonte, la Federazione Ciclistica Italiana e la Camera di Commercio di Torino
RALLY - Conto alla rovescia per il decimo Memorial Conrero
RALLY - Conto alla rovescia per il decimo Memorial Conrero
Il rally storico avrà il suo epicentro ancora una volta a Ivrea e vivrà la parte agonistica venerdì 5 e sabato 6 maggio
CASTELLAMONTE - Insulti razzisti sul campo di calcio: ragazzino di 16 anni lascia la partita in lacrime
CASTELLAMONTE - Insulti razzisti sul campo di calcio: ragazzino di 16 anni lascia la partita in lacrime
Sabato scorso un giovane di colore sarebbe stato insultato a Castellamonte, nel corso del match del campionato allievi fascia B. Il ragazzo dopo aver ricevuto degli insulti a sfondo razzista è uscito dal campo piangendo
KARATE – Ad Anagni si fanno onore gli agonisti della Rem Bu Kan Rivarolo Canavese
KARATE – Ad Anagni si fanno onore gli agonisti della Rem Bu Kan Rivarolo Canavese
Un'altra grande soddisfazione per il Karate ski Piemontese, che si concentrerà ora sul prossimo impegno in calendario
IVREA - Il Circolo Scherma Giuseppe Delfino festeggia la doppia promozione
IVREA - Il Circolo Scherma Giuseppe Delfino festeggia la doppia promozione
Per Ivrea è una conferma ad alti livelli in una disciplina, quella della Scherma, che da anni vede il Circolo Delfino fare bene
CALCIO - La Mappanese dice "No al razzismo e alla violenza" - VIDEO
CALCIO - La Mappanese dice "No al razzismo e alla violenza" - VIDEO
Gli striscioni sono stati autorizzati dal presidente della federazione calcio piemontese, Christian Mossino, che ha lodato l'iniziativa
CANOA - La nazionale italiana presentata al castello di Parella - FOTO
CANOA - La nazionale italiana presentata al castello di Parella - FOTO
«La Regione Piemonte ha lavorato con la Federazione per ottenere il centro federale e ci siamo riusciti», ha detto l’assessore regionale allo Sport, Giovanni Maria Ferraris
IVREA - Il Canavese si conferma capitale della canoa - FOTO
IVREA - Il Canavese si conferma capitale della canoa - FOTO
La canoa slalom italiana riparte proprio da Ivrea e dalle tumultuose e impegnative acque della Dora Baltea
CALCIO - Villaretto-Mappanese: nessun insulto razzista in campo
CALCIO - Villaretto-Mappanese: nessun insulto razzista in campo
Il giudice sportivo, letto il referto dell'arbitro, conferma che all'interno del campo non si sono verificati episodi di razzismo
Le news del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese
Le notizie del Canavese le trovi su QuotidianoCanavese.it
Cronaca, politica, sport, musica e tempo libero: il Canavese in tempo reale!
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Ivrea, registrazione 1/2015

Chi siamo - Contatti - Per la tua pubblicità
Main Sponsor


Editore